Avvocati insistono prove sufficienti per incrimina

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Avvocati insistono prove sufficienti per incriminare gli adolescenti accusato di omicidio Gaffarena

Gli avvocati dei due adolescenti accusati di aver ucciso Salvatore Gaffarena in Mqabba riprese la scorsa settimana sono sostenendo che non ci sono prove sufficienti per metterli sotto un atto d’accusa come la compilazione di evidenze aperto il Giovedi.

Leon Debono e Owen Schembri, che sono entrambi 18 anni e provengono da Kirkop, sono accusati di aver ucciso Gaffarena – un 27-year-old che è stato certificato morto sul posto dopo essere stato colpito alla testa – e di aver tentato di uccidere il suo 17-anno cugino -Old Vince. Entrambi sono supplica non colpevole delle accuse mosse contro di loro.

Giovani accusato di aver sparato Imqabba dichiararsi innocente

Testimoniare in tribunale, l’ispettore Kurt Zahra ha raccontato che il giovane Gaffarena ha rivelato che egli aveva effettivamente preso il due imputati, così come il suo cugino, ed era andato a fare un giro con la sua Renault Megane. Ciò è stato confermato anche da Debono nel corso degli interrogatori, e ha aggiunto che avevano preso alcuni farmaci per il viaggio.

Vince ha aggiunto che si fermarono a Ħal Millieri, come Schembri aveva un’arma da fuoco che voleva mettersi in mostra. Un argomento è scoppiata, ma il 17-year-old ha detto che non riusciva a ricordare perché fosse successo.

Il più giovane ha detto che Gaffarena Debono gli aveva sparato, colpendolo in faccia e il petto, e che il 18-year-old usciti dalla macchina e ha sparato un altro colpo. Ha poi aggiunto che a questo punto, si accorse che suo cugino era stato colpito, e che Debono e Schembri era fuggito la scena.

Quando Insp. Zahra è arrivato sulla scena, Salvatore Gaffarena giaceva in una pozza di sangue con un equipaggio dell’ambulanza che cercano di rianimarlo, senza successo.

Un altro ufficiale di polizia sulla scena, PC Sharona Buhagiar, ha testimoniato che Vince Gaffarena, che era cosciente, ha segnalato di voler comunicare, ma non era in grado di parlare. Lei quindi gli porse una carta e penna, nella quale ha scritto i nomi degli accusati.

Assistente Commissario Alessandro Gatt stava cercando i due, e su avvistare un giovane e una ragazza in Kirkop, il giovane ha cercato di fuggire. Fu catturato e identificato come Debono; Schembri è stato successivamente arrestato davanti alla sua residenza.

Il 17-year-old che ha smaltito l’arma del delitto – che non può essere nominato per ordine del tribunale – testimoniato anche nel corso della seduta, che descrive se stesso come un amico di entrambi gli imputati. Stava seguendo la notizia dell’omicidio quando riconobbe la macchina, e senza successo ha cercato di entrare in contatto con Schembri.

Alla fine, lo ha invitato Schembri oltre, sostenendo che essi avevano sparato i due Gaffarenas dopo Vince tirato fuori un coltello e ha minacciato di colpire loro. Il 17-year-old, che ha insistito ha voluto testimoniare, anche dopo essere stato avvertito che poteva testimoniare contro se stesso, ha detto che ha scelto di prendere la pistola, smontarlo e smaltirlo, in tre luoghi diversi.

Avvocato Arthur Azzopardi, che sta comparendo per Schembri insistito sul fatto che le prove presentate era lontano da quello necessario per incriminare il suo cliente e ha insistito per una scarica. Un argomento simile è stata fatta da avvocato Stephen Tonna Lowell a nome di Debono, il quale sosteneva che solo per sentito dire era stato raccontato in tribunale: un argomento che è stato contestato da Insp. Keith Arnaud, che è perseguire insieme a Zahra.

Spetta ora al magistrato Nadine Lia per decidere se i due imputati devono essere incriminato, con la Corte dovrebbe fornire il suo decreto in camera di consiglio.

Lawyers insist evidence insufficient to indict teens accused of Gaffarena murder

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.