Bambino con meningite che recupera bene come fogli

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Bambino con meningite che recupera bene come foglie di famiglia Malta per U.K.

Torna a maggio, un paio di giorni di vacanza a Malta si trasformò rapidamente in un incubo sette settimane quando Marc Young e Amy Hopkins di Rishton, Regno Unito, finì per avere la loro figlia di 10 mesi Eliza si precipitò in ospedale con la meningite pneumococcica di Streptococcus sul Giorno di arrivo. Ora, però, c’è stata una svolta speranzosa di eventi.

Due amici intimi della famiglia britannica avevano aperto un GO Fund Me Page per i giovani il mese scorso con un obiettivo di £ 5.000, e la campagna è riuscita a raccogliere molto di più di questo, con il numero finale, con il numero finale in piedi a oltre £ 15k. Grazie a questo contributo e all’aiuto di dozzine di persone, la storia di Eliza ha finalmente preso un turno al positivo.

Screen Shot 2017 08 18 a 10 44 48
“Little Eliza sta facendo incredibile,” disse sua madre Amy. “Un sacco di appuntamenti in arrivo e un sacco di fisio, e perse ancora l’uso del lato sinistro del suo corpo e la sua udienza nell’orecchio destro, ma la grande notizia è che la sua vista oculare sta lentamente tornando.”

Una delle persone che non avevano un preavviso connessione con la famiglia, ma gli aveva raggiunto dopo aver letto la sua storia mentre erano ancora a Malta ci ha dato altre informazioni sulla situazione attuale. La donna, che vive un rapido a 10 minuti a piedi dall’ospedale, aveva raggiunto la famiglia e offriva loro un alloggio gratuito mentre il trattamento di Eliza sull’isola continua. “Per fortuna, quando li avevo contattati, avevano già firmato un contratto a breve termine con un uomo maltese per il periodo fino alla fine di luglio. Ho detto loro di contattarmi se Eliza è ancora in ospedale dopo allora, e sarebbero stati più che benvenuti a stare con me. Tuttavia, non c’era volentieri alcun bisogno per loro di venire e stare con me mentre Little Eliza ha iniziato a migliorare “.

Screen Shot 2017 08 18 Alle 11 19 08
Screen Shot 2017 08 18 a 23 05 55
E migliorare lei. Giovane Eliza, che aveva celebrato il suo primo compleanno agganciato alle macchine a Mater Dei, è ora a casa. “Sta pianificando di tornare a Malta a maggio il prossimo anno,” disse la donna. “Stanno in realtà sperando di venire prima per una breve pausa se Eliza continua a migliorare. Ha ancora una lunga strada per recuperare, ma lei ha così lontano, quindi penso che sia una bambina forte! ”

Lm Immagine fornita 186
La famiglia ha condiviso alcuni aggiornamenti nell’ultimo paio di giorni, ringraziando tutti ed esprimendo quanto siano sopraffatti erano con la quantità di sostegno e auguri che hanno ricevuto negli ultimi due mesi. Il denaro che è stato sollevato attraverso il GO Fund Me Page Page andrà verso il recupero di Eliza, sia che sia per attrezzature specialistiche, fisioterapia pediatrica specialistica, terapia professionale o discorso. “Senza questo denaro che è stato donato da tali persone premurose e incredibili da tutto il mondo, la piccola Eliza potrebbe non aver avuto una così grande possibilità di portare avanti la meningite di combattimento,” spiegato uno dei contributori della famiglia.

Screen Shot 2017 08 18 A 23 04 40
Un paio di giorni dopo la pubblicazione della storia di Eliza, l’ospedale Mater dei Dei aveva informato Lovin Malta che i jet charter privati ​​Vistajet avevano offerto voli a casa per la famiglia ogni volta che la giovane Eliza viene liberata per volare. Inoltre, il ristorante a conduzione familiare di San Giuliziani Il-Pirata ha fornito la famiglia con il cibo mentre sono stati qui a Malta.

La madre di Eliza Amy ha detto che sono “scomparsi a Malta come un matto”, continuando a dire che la famiglia sarebbe sicuramente tornata una volta che Eliza si sente meglio perché “tutti laggiù sono semplicemente fantastici!”

Condividi la storia di questa famiglia per mostrare quanto lontano aiuto e supporto possono davvero andare.

Baby With Meningitis Recovering Well As Family Leaves Malta For U.K.

———

Baby With Meningitis Recovering Well As Family Leaves Malta For U.K.

Back in May, a couple of days of holidaying in Malta quickly turned into a nightmare seven weeks when Marc Young and Amy Hopkins from Rishton, UK, ended up having their 10-month-old daughter Eliza rushed to hospital with Streptococcus Pneumococcal Meningitis on the day of arrival. Now, though, there’s been a hopeful turn of events.

Two close friends of the British family had opened a Go Fund Me page for the Youngs last month with a target of £5,000, and the campaign managed to raise much more than that, with the final number standing at over £15k. Thanks to this contribution and the help of dozens of people, Eliza’s story has finally taken a turn to the positive.

Screen Shot 2017 08 18 At 10 44 48
“Little Eliza is doing amazing,” her mother Amy said. “Lots of appointments coming up and lots of physio, and she still lost the left hand side use of her body and her hearing in her right ear, but the great news is that her eye sight is slowly coming back.”

One of the people who had no prior connection with the family but had reached out to them after reading their story while they were still in Malta gave us some more information on the current situation. The woman, who lives a quick 10 minute walk away from the hospital, had reached out to the family and offered them free accommodation while Eliza’s treatment on the island continues. “Thankfully, when I had contacted them, they had already signed a short-term contract with a Maltese man for the period until the end of July. I told them to contact me if Eliza is still in hospital after then, and they’d be more than welcome to stay with me. However, there was gladly no need for them to come and stay with me as little Eliza started improving.”

Screen Shot 2017 08 18 At 11 19 08
Screen Shot 2017 08 18 At 23 05 55
And improve she did. Young Eliza, who had celebrated her first birthday hooked up to machines at Mater Dei, is now back home. “They are planning on coming back to Malta in May next year,” the woman said. “They’re actually hoping to come over before for a short break if Eliza continues to improve. She still has a long road to recover but she has got this far, so I think she is one strong little girl!”

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.