Cera una volta potresti volare Air Malta a New Yor

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

C’era una volta, potresti volare Air Malta a New York

Per una breve estate nel 2000, i viaggiatori hanno avuto l’opportunità di volare da Malta all’aeroporto JFK di New York in modo efficiente senza dover connettersi attraverso un hub come Londra o Francoforte. I passeggeri e le agenzie di viaggio potrebbero prenotare i voli direttamente attraverso Air Malta, che era responsabile della vendita dei sedili.

Questi voli ammessi ai viaggiatori di volare o da New York in un po ‘meno di 10 ore. Si pensava che Air Malta stia guardando specificamente le grandi popolazioni di diaspora maltese negli Stati Uniti orientali, un demografico degli Stati Uniti Census Bureau identificata per essere circa 27.000 individui nel 2013.

5424562284 DA13B7FA8F B.
A ATA Airlines 757, sportiva lo stesso schema di vernici per i voli Malta-Kennedy. Foto per gentile concessione di Aero Icarus.

Sia l’equipaggio dell’aeromobile che l’equipaggio di volo sono stati noleggiati dalla compagnia aerea americana American Trans Air, una pratica comune nell’industria aerea nota come leasing bagnato. I voli in uscita Km870 lascerebbero Malta il lunedì e il venerdì alle 13:40 PM Malta tempo e arrivano 10 ore dopo alle 14:10 New York Time (8:10 PM Malta Time). Il ritorno KM871 voli da Kennedy partirà alle 12:05 New York Time (18:05 Malta Time) e arriva a Luqa alle 11:40 del giorno successivo.

Dal momento che l’American Airline’s Boeing 757 mancava la gamma per volare l’intero volo di 7.400 chilometri, atterrebbero all’aeroporto di Shannon dell’Irlanda a rifornimento: questa fermata tecnica tuttavia, in contrasto con i voli di connessione, non ha visto i passeggeri che sbarcano l’aeromobile, e raramente ci sono voluti più di 45 minuti.

Volo
Il volo Luqa-Shannon-Kennedy era a soli 7.600 km.

Al suo periodo di massimo splendore, American Trans Air, che in seguito è stato retributato a ATA Airlines, prima di dichiarare la bancarotta e la chiusura nel 2008, era la più grande compagnia aerea del mondo. Le compagnie aeree charter differiscono dai vettori programmati per catering specificamente alle esigenze individuali o operando su breve preavviso. ATA ha offerto un ampio mix di servizi che hanno visto vendere i singoli voli per le agenzie di viaggio per prenotare intorno agli itinerari della nave da crociera mondiale.

Air Malta che sceglie Ata non è stata una coincidenza; Come il fornitore più grande e affidabile dei servizi ad-hoc aeromobili, l’Air Malta era stata acquisita a ATA a metà degli anni ’80, quando il vettore aereo americano ha anche gestito un boeing 727 per conto della corriere di bandiera maltese sui voli interreuropei verso destinazioni come Londra e Parigi.

Boeing727 km
Un ata in affitto Boeing 727, con titoli di Air Malta applicati sulla fusoliera anteriore, atterrando all’aeroporto di Gatwick di Londra nel 1987. Foto per gentile concessione di Torsten Maiwald.

In definitiva, i voli JFK hanno spostato solo l’estate del 2000, terminando a settembre. Si diceva che Air Malta abbia fatto una perdita così significativa sui voli che l’appetito della compagnia aerea per cercare di trovare modi per collegare l’arcipelago con la diaspora all’estero del paese è stata permanentemente esaurita.

Prima di questo esperimento, Air Malta ha anche noleggiato, per periodi più abili, un Boeing 767 da Balkan Bulgarian Airlines, che ha volato Malta-Kennedy a metà degli anni ’90 e un Air Lanka Lockheed L1011 che ha volato in Australia direttamente nel 1992, quest’ultima di che è stato abbandonato dopo solo 20 voli.

Pagheresti un premio per volare in Nord America non-stop? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Once Upon A Time, You Could Fly Air Malta to New York

———

Once Upon A Time, You Could Fly Air Malta to New York

For one short summer in 2000, travellers had the opportunity of flying from Malta to New York’s JFK airport efficiently without having to connect through a hub like London or Frankfurt. Passengers and travel agencies could book the flights directly through Air Malta, which was responsible for selling the seats.

These flights allowed travellers to fly to or from New York in a little under 10 hours. Air Malta was thought to be specifically eyeing the large Maltese diaspora populations in the Eastern United States, a demographic the United States Census Bureau identified to be around 27,000 individuals in 2013.

5424562284 Da13B7Fa8F B
An ATA Airlines 757, sporting the same paint scheme as for the Malta-Kennedy flights. Photo courtesy of Aero Icarus.

Both the aircraft and flight crew were chartered from the American airline American Trans Air, a common practice in the airline industry known as wet leasing. The outbound KM870 flights would leave Malta on Mondays and Fridays at 1:40 pm Malta time and arrive 10 hours later at 14:10 New York time (8:10pm Malta time). The return KM871 flights from Kennedy would depart at 12:05pm New York time (18:05pm Malta time) and arrive at Luqa at 11:40am the following day.

Since the American airline’s Boeing 757’s lacked the range to fly the entire 7,400 kilometre flight non-stop, they would land at Ireland’s Shannon airport to refuel: this technical stop however, in contrast to connection flights, did not see the passengers disembarking the aircraft, and rarely took more than 45 minutes.

Flight
The Luqa-Shannon-Kennedy flight was just under 7,600 km.

At it’s heyday, American Trans Air, which later rebranded to ATA Airlines, before declaring bankruptcy and closing down in 2008, was the world’s largest charter airline. Charter airlines differ from scheduled carriers by catering specifically to individual needs or operating on short notice. ATA offered a wide mix of services that saw it selling individual flights to travel agencies to booking round the world cruise ship style itineraries.

Air Malta choosing ATA was no coincidence; as the largest and most reliable provider of aircraft ad-hoc services, Air Malta had gotten acquainted with ATA in the mid 1980’s, when the American air carrier also operated a Boeing 727 on behalf of the Maltese flag carrier on inter-European flights to destinations such as London and Paris.

Boeing727 Km
A leased ATA Boeing 727, with Air Malta titles applied on the front fuselage, landing at London’s Gatwick airport in 1987. Photo courtesy of Torsten Maiwald.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.