Chiamate fraudolente che aumentano ogni giorno dic

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Chiamate fraudolente che aumentano ogni giorno, dice la polizia tra i nuovi avvisi https://t.co/ruLORee4fS

Chiamate truffa che aumentano ogni giorno, dice la polizia tra nuovi avvertimenti

Cyber ​​Crime Unit ha ricevuto 150 segnalazioni in una settimana

criminalità nazionale

Dom, 6 giugno 2021, 11:38 Ultimo aggiornamento 5 ore e 25 minuti fa

Reporter del personale

Foto: Shutterstock.

Le chiamate truffa in cui le persone vengono indotte a divulgare informazioni personali stanno aumentando ogni giorno, ha detto la polizia domenica, dopo aver emesso un secondo avvertimento sulle chiamate che si presume provenissero dalla polizia.

Negli ultimi giorni, diverse persone hanno riferito di aver ricevuto chiamate con un messaggio registrato in inglese che informava di attività sospette relative al proprio account e-ID o che era stato emesso un mandato di arresto a loro nome. Viene quindi indicato un numero e viene chiesto loro di fornire informazioni personali.

La Police Cyber ​​Crime Unit ha dichiarato di aver ricevuto 150 segnalazioni di questo tipo la scorsa settimana, con alcune persone che hanno ammesso di essere state ingannate.

La polizia ha detto che stanno lavorando con i fornitori di servizi telefonici per rintracciare le chiamate truffa.

Questo è stato il secondo avvertimento sulle chiamate truffa che pretendono di provenire dalla polizia, con il primo che è stato emesso alla fine del mese scorso.

A maggio è stato anche rivelato che diverse persone sono state vittime di un’altra truffa in cui hanno ricevuto un messaggio di testo che sembrava provenire da MaltaPost che chiedeva loro di fare clic su un collegamento per organizzare la consegna del pacco e chiedere il pagamento di una tassa.

MaltaPost aveva emesso due avvertimenti sulla truffa. La polizia ha ricevuto più di 200 denunce e si ritiene che più di 100.000 euro siano stati rubati in questo modo.

A marzo, GO ha riferito che i truffatori utilizzano una tecnologia che consente loro di visualizzare un numero legittimo sui telefoni delle persone.

La truffa, nota come “spoofing del numero”, significa che il numero effettivo è mascherato da uno falso sul display dell’ID chiamante, portando il cliente a credere che la chiamata provenga da una fonte attendibile.

Affermando di essere rappresentanti di GO, i truffatori chiedono quindi ai destinatari di scaricare software o fornire dettagli personali, bancari o PIN, informazioni che l’azienda non richiede mai al telefono.

A febbraio, la Banca centrale di Malta ha avvertito il pubblico di stare in guardia dicendo di aver ricevuto diverse segnalazioni da residenti che hanno ricevuto chiamate truffa tramite Viber.

Ha detto che il profilo del chiamante si presenta come la “Banca centrale di Malta” e include anche una foto dei locali della banca, anche se il numero non è affatto collegato con CBM, potrebbe non apparire o potrebbe essere un numero straniero.

Al destinatario viene detto che il suo “numero di conto o altre informazioni personali sono necessarie” per risolvere alcuni problemi, in particolare legati a una minaccia di blocco delle carte di credito.

Copyright © 2021 Times of Malta. Tutti i diritti riservati.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.