Cleanup Massive Across Malta alla ricerca di 2200

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Cleanup Massive Across Malta è alla ricerca di 22.000 volontari

Svedese-Maltese eroina clean-up Camilla Appelgren è indietro di più, e ora, lei è messo gli occhi su tutta l’isola.

In preparazione per una torsione Maltese sul Let Do It! Cleanup Giornata Mondiale 2018, Camilla ha collaborato con JCI Malta per organizzare un clean-up enorme nazionale. E i numeri di cui hanno bisogno sono impressionanti.

“Stiamo andando ad avere 476 ripuliture tutto accade allo stesso tempo”
“Per il grande evento che sta accadendo sul 15 settembre 2018, speriamo di coinvolgere il 5% della popolazione maltese,” Camilla ha spiegato eccitato. “Questo è tecnicamente 21.014 persone, ma abbiamo pensato che tanto valeva rotonda che il numero, e puntano per 22.000 persone.”

Il piano per l’organizzazione di queste migliaia di persone suoni come un orologio. “Ci sono 68 consigli locali a Malta, e stiamo andando ad avere una pulizia in tutti e ciascuno di loro”, ha detto Camilla. “Ogni comune avrà sette posti per ripulire, e questo significa che sta andando ad avere 476 ripuliture tutto accade allo stesso tempo.” Sì, avete letto bene.

“I consigli locali prenderanno parte nella scelta dei punti sette stessi, contribuendo anche a reclutare il personale per i siti. Questo non solo aiuterà diminuzione itinerante eccessivo intorno all’isola, ma anche dare ai volontari una sensazione di ripulire la loro ‘casa’ “.

Lm Foto di presentazione 82
“Speriamo di coinvolgere il 5% della popolazione maltese … puntando per 22.000 persone”
Mentre quelli suono come quantità inverosimili, Camilla è convinto che si tratta di un tutto possibile oggettiva. Il suo gruppo Facebook Malta Clean Up è aumentato di centinaia di membri nel l’ultimo paio di settimane da solo, e ripuliture domenica come quelli organizza stanno diventando molto comune ed ancora più efficace. Cosa c’è di più, altri gruppi come Żibel hanno anche iniziato a saltar fuori, con 50 volontari la raccolta di circa 500kg di coppia un errore di giorni fa.

E vale la pena un altro anno di quantità di moto può sicuramente andare molto lontano.

“Per questa edizione, stiamo facendo le cose un po ‘diversamente”, ha continuato Camilla. “Stiamo andando con una mentalità di assolutamente zero rifiuti. verranno utilizzati guanti riutilizzabili e preferibilmente anche borse riutilizzabili. Ogni squadra sarà raccogliere i rifiuti e svuotarlo presso l’area di smistamento di ogni sito di pulitura. Lì, altre persone saranno ordinamento la lettiera per il riciclaggio o discariche. La gente si alterneranno, così tutti avranno l’opportunità di imparare come ordinare rifiuti in modo corretto.”

“Questo non deve essere un’attività di un’intera giornata se le persone sono troppo occupato. Se essi possono aderire solo per un’ora o anche meno, sono ancora estremamente importanti”
Screen Shot 2017 04 04 A 11 19 29
Chiaramente, la cosa importante è di avere un molto solido piano d’azione, e Camilla, insieme a JCI testa Valeria Lvova, ha pianificato tutto. “Il primo passo è per noi di generare un seguito molto più grande su Facebook quindi sappiamo che abbiamo le persone a bordo”, ha detto Camilla. “E ‘anche un ottimo modo per mantenere i volontari distaccati. Il secondo passo è per noi, o del Consiglio, per le aziende di contatto e le ONG nelle aree per convincere la gente a bordo. Vogliamo rendere le persone passo avanti per la propria località prima di tutto.”

Screen Shot 2017 04 04 A 11 36 34
“Questo non deve essere un’attività di un’intera giornata se le persone sono troppo occupato. Se essi possono aderire solo per un’ora o anche meno, sono ancora estremamente importante. Ogni bottiglia è raccolto una bottiglia di meno in campagna.”

JCI Malta e Clean Up Malta organizzeranno altre pulizie nel corso di quest’anno, insieme a un giro di prova del grande evento 2018 (che ci sarà sicuramente tenervi sempre aggiornati sui). Fino ad allora, assicurarsi di seguire loro su Facebook per ulteriori aggiornamenti sui prossimi eventi. Maggiori informazioni sul grande pulizia nazionale sarà su di Let Do It! Malta, il gruppo di collaborazione di entrambe le organizzazioni.

Tag 3 amici che vorrebbero aderire e veniamo 22.000 volontari per il 2018!

Massive Cleanup Across Malta Is Looking For 22,000 Volunteers

———–

Massive Cleanup Across Malta Is Looking For 22,000 Volunteers

Swedish-Maltese clean-up heroine Camilla Appelgren is back for more, and now, she’s set her sights on the whole island.

In preparation for a Maltese twist on the Let’s Do It! World Cleanup Day 2018, Camilla has teamed up with JCI Malta to organize a huge national clean-up. And the numbers they need are impressive.

“We’re going to have 476 cleanups all happening at the same time”
“For the big event that’s happening on the 15th of September 2018, we hope to engage 5% of the Maltese population,” Camilla explained excitedly. “That’s technically 21,014 people, but we thought might as well round that number up, and are aiming for 22,000 people.”

The plan for organizing these thousands of people sounds like clockwork. “There are 68 local councils in Malta, and we’re going to have a cleanup in each and every one of them,” Camilla said. “Each local council will get seven spots to clean up, and that means we’re going to have 476 cleanups all happening at the same time.” Yep, you read that right.

“The local councils will take part in choosing the seven spots themselves, also helping to recruit the staff for the sites. That will not only help decrease excessive travelling around the island, but also give the volunteers a feeling of cleaning up their ‘home’.”

Lm Featured Image 82
“We hope to engage 5% of the Maltese population… aiming for 22,000 people”
While those sound like far-fetched amounts, Camilla is convinced that it’s an entirely possible objective. Her Facebook group Malta Clean Up has increased by hundreds of members in the last couple of weeks alone, and Sunday cleanups like the ones she organizes are becoming very common and even more effective. What’s more, other groups like Żibel have also started cropping up, with 50 volunteers collecting some 500kg of rubbish a couple of days ago.

And another year’s worth of momentum can definitely go a very long way.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.