Come la situazione dei bambini maltesi migliorata

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Come la situazione dei bambini maltesi è migliorata nel corso degli anni

I bambini sono il nostro futuro, di essere nutrito, istruito e protetto. Così, non sorprende che il Governo investe molto in loro benessere, attraverso il notevole dispendio finanziario, così come attraverso la ricerca dedicati, politiche, progetti e iniziative.

Informazioni presentato in Parlamento la settimana scorsa dal ministro Michael Falzon in risposta ad un quesito posto dall’On Mario Galea mette in luce il miglioramento della situazione dei bambini a Malta negli ultimi anni. TheJournal.mt ha esaminato queste informazioni:

Meno bambini in povertà, attraverso un aumento delle indennità

Nel 2013, un terzo di Malta e di Gozo bambini erano a rischio di povertà. Entro il 2019 questo è stato ridotto a meno di un quarto. Questo grazie a misure che sono state introdotte per le famiglie di aiuto e le persone bisognose in uno sforzo concertato tra governo.

Ci sono stati aumenti sostanziali negli importi e, se del caso, le soglie di reddito di indennità per bambini, Allowance orfani, invalidità Allowance, Bambino nella cura Allowance, il latte Grant, Maternità e adozione Allowance e di maternità e il congedo di adozione Benefit. le spese di adozione possono ora essere rimborsati per un massimo di € 10.000. Le soglie ei vantaggi professionali Benefit sono aumentati di conseguenza in modo che una parte ancora più ampia della popolazione può ora ricevere questi benefici. Supplemento per bambini Allowance e l’adozione contributo di € 1.000 sono state introdotte anche per ridurre ulteriormente l’onere finanziario uponfamilies posizionati.

Il primo miliardo

Per la prima volta nella storia, la spesa nel settore sociale nel 2020 ha superato un miliardo di euro e comprendeva i pagamenti dei quattro vantaggi speciali che sono stati lanciati all’inizio della pandemia. Tre di questi benefici sono stati progettati per aiutare i genitori che hanno dovuto rimanere a casa alle cure per i bambini sotto i 16 anni, così come le persone vulnerabili o le persone con disabilità che hanno dovuto smettere di lavorare. In realtà, quasi mille i genitori sono stati pagati più di mezzo milione di euro in COVID-19 benefici temporanei. 2020 è stato un punto di riferimento della spesa, ma era anche un testamento alla sensibilità del governo alle esigenze di un popolo colpito da una catastrofe globale e una vera e propria risposta a questi bisogni urgenti che il paese ha dovuto affrontare.

Per la prima volta nella storia, la spesa nel settore sociale nel 2020 ha superato un miliardo di euro.

Genitorialità positiva e il Commissario per i bambini

Nel 2018 il Ministero per la giustizia sociale e della solidarietà, della famiglia e diritti dei bambini ha lanciato la campagna Positive Parenting, sulla base della politica nazionale strategico per Parenting positivo. Inoltre, quest’anno lancerà una campagna su alienazione genitoriale continuare a immettere gli interessi e il benessere dei bambini in prima linea nell’agenda nazionale.

Il Commissario per i bambini ha continuato con il suo ottimo lavoro di empowerment, la consapevolezza, la formazione, la ricerca, la partecipazione dei bambini, il sostegno, e il monitoraggio.

Come parte di questo lavoro, che ha collaborato con altri partner sulla Tech.mt coordinato BeSmartOnline! progetto. La Commissione ha inoltre promosso la partecipazione dei bambini in progetti locali e stranieri, come ad esempio la Rete europea dei Giovani Consulenti (ENYA).

Non si può non menzionare le tre direzioni che rientrano Fondazione per Social Welfare Services: i servizi sociali, la Direzione per cure alternative e l’Agenzia per la Comunità e terapeutici servizi che lavorano instancabilmente per proteggere e assistere i bambini. Essi hanno investito in formazione, attrezzature e ristrutturazione di emergere con servizi ancora più forte e più specializzate, mentre confluire sinergicamente e rafforzando la collaborazione con altri soggetti primari come la Polizia, l’istruzione, la salute e il Palazzo di Giustizia.

C’è stata e sarà molto più lavoro per i bambini effettuati dal governo, non solo che ha evidenziato in questo PQ, ma anche da altri ministeri ed enti come l’istruzione, la salute e la Police.Among queste iniziative, si trovano due cruciali cambiavalute di gioco per le famiglie negli ultimi anni – trasporto scolastico gratuito e la rimozione delle tasse MATSEC e SEC.

Questi sforzi meritano più spazio. Come fare le frontliners che lavorano su ogni politica, strategia, beneficio e progetto per garantire che i nostri figli sono date il meglio sotto ogni aspetto.

How the situation of Maltese children has improved over the years

 

———–

How the situation of Maltese children has improved over the years

Children are our future, to be nurtured, educated and protected. So, it comes as no surprise that Government invests heavily in their well-being, through considerable financial expenditure, as well as through dedicated research, policies, projects and initiatives.

Information tabled in Parliament last week by Minister Michael Falzon in reply to a question raised by Hon Mario Galea sheds light on the improvement to the situation of children in Malta over the past years. TheJournal.mt has reviewed this information:

Less children in poverty through an increase in allowances

In 2013, one third of Maltese and Gozitan children were at risk of poverty. By 2019 this was reduced to less than one quarter. This thanks to measures which were introduced to aid families and people in need in a concerted effort across government.

There have been substantial increases in the amounts, and where applicable, the income thresholds of Children’s Allowance, Orphans’ Allowance, Disability Allowance, Child in Care Allowance, the Milk Grant, Maternity and Adoption Allowance and Maternity and Adoption Leave Benefit. Adoption expenses can now be reimbursed for up to €10,000. The In-Work Benefit thresholds and benefits have also increased accordingly so that an even broader part of the population can now receive these benefits. Children’s Allowance Supplement and the Adoption Grant of €1000 were also introduced to further reduce the financial burden placed uponfamilies.

The First Billion

For the first time in history, expenditure in the social area in 2020 exceeded one billion Euro and included the payments of four special benefits which were launched at the beginning of the pandemic. Three of these benefits were designed to assist parents who had to stay at home to care for children under the age of 16, as well as vulnerable persons or persons with disabilities who had to stop working. In fact, nearly one thousand parents were paid over half a million Euro in COVID-19 temporary benefits. 2020 was a landmark in expenditure, but it was also a testament to the Government’s sensitivity to the needs of a people struck by a global disaster and a real answer to these urgent needs which the country faced.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.