Con lapertura estiva del palazzo annullata a causa

Con l’apertura estiva del palazzo annullata a causa del coronavirus, i visitatori potranno pagare per fare un picnic da luglio a settembre

The Guardian – Ritorno a casa

Contribuire

registrati

notizia

Opinione

Sport

Cultura

Stile di vita

Mostra di più

notizia

Opinione

Sport

Cultura

Stile di vita

Dare un contributo

sottoscrivi

Cerca lavoro

Vacanze

Archivio digitale

App Guardian Puzzles

L’app Guardian

video

Podcast

Immagini

Newsletter

Il giornale di oggi

Dentro il Guardian

L’osservatore

Guardian Weekly

Parole crociate

UK

Politica britannica

Formazione scolastica

Media

Società

Legge

Scozia

Galles

Irlanda del Nord

Di più

La regina

La regina aprirà per la prima volta i giardini di Buckingham Palace al pubblico pagante

Con l’apertura estiva del palazzo annullata a causa del coronavirus, i visitatori potranno pagare per fare un picnic da luglio a settembre

Caroline Davies

Mercoledì 7 aprile 2021 15.43 BST

400

Il pubblico pagante può fare un picnic al palazzo quest’estate mentre la Regina apre il suo giardino privato di Londra di 39 acri affinché i visitatori possano esplorarli da soli per la prima volta.

Con le restrizioni pandemiche che costringono la cancellazione della tradizionale apertura estiva di Buckingham Palace per il secondo anno, da luglio a settembre saranno offerte visite autoguidate dei giardini paesaggistici.

Teatro di innumerevoli feste in giardino e rari concerti giubilari, l’oasi ricca di fauna selvatica nel cuore della capitale vanta più di 1.000 alberi, tra cui un gelso risalente a Giacomo I d’Inghilterra e un lago del XIX secolo, un tempo abbellito da un piccolo stormo di fenicotteri caduto vittima di un’audace volpe.

Il giardino delle rose e la casa estiva nel giardino di Buckingham Palace. Fotografia: John Campbell / Royal Collection Trust / PA

Il percorso del visitatore comprenderà il confine erbaceo di 156 metri, platani piantati e intitolati alla regina Vittoria e al principe Alberto, e vedute dell’isola e dei suoi alveari attraverso il lago di 3,5 acri, alimentato dalla Serpentine nel vicino Hyde Park.

I picnic saranno consentiti su uno degli ampi prati. Il roseto, la casa estiva e il prato fiorito possono essere visti attraverso visite guidate, che saranno anche offerte.

Giardini: come Capability Brown ha trasformato questa terra verde e piacevole

Leggi di più

Progettato originariamente da Capability Brown, il design attuale risale al 1820, quando Giorgio IV trasformò Buckingham House in un palazzo, con i giardini ridisegnati da William Townsend Alton.

I terreni, un tempo noti come Goring Great Garden, furono, ironicamente, teatro di lavori di sterro parlamentare durante la guerra civile inglese (1642-51), sebbene gli archeologi del programma televisivo Time Team non riuscirono a scoprire alcun residuo quando gli fu permesso di condurre uno scavo i motivi.

Le restrizioni di Covid significano che le solite visite al palazzo non andranno avanti, ma da maggio a settembre saranno disponibili visite guidate più piccole delle Sale di rappresentanza e dei giardini. L’accesso ai giardini sarà disponibile dal 9 luglio al 19 settembre.

I visitatori di Buckingham Palace quest’estate potranno esplorare lo spazio aperto o fare un tour. Fotografia: John Campbell / Royal Collection Trust / PA

I tour del fine settimana del giardino si svolgeranno ad aprile e maggio, quando i visitatori potranno vedere i suoi prati primaverili tappezzati di primule e campanule, nonché arbusti e alberi fioriti di camelia, magnolia e azalee.

Un portavoce del Royal Collection Trust ha dichiarato: “Prevediamo che l’allontanamento sociale sarà ancora in atto quest’estate e che il numero di visitatori a Londra sarà basso per un po ‘di tempo a causa dell’incertezza sui viaggi nazionali e internazionali. I costi sostenuti per l’apertura del palazzo al pubblico nel modo consueto sarebbero stati di gran lunga superiori alle entrate dei visitatori e al reddito al dettaglio che potevamo aspettarci.

“Tuttavia, siamo lieti di offrire un accesso unico al giardino di Buckingham Palace quest’anno come alternativa.”

Informazioni per i visitatori e biglietti sono disponibili su www.rct.uk o +44 (0) 303 123 7300.

… mentre ti unisci a noi oggi da Malta, abbiamo un piccolo favore da chiederti. In questi tempi turbolenti e difficili, milioni di persone si affidano al Guardian per un giornalismo indipendente che è sinonimo di verità e integrità. I lettori hanno scelto di sostenerci finanziariamente più di 1,5 milioni di volte nel 2020, unendosi ai sostenitori esistenti in 180 paesi.

Hai letto

123

articoli

in

l’ultimo anno

Con il tuo aiuto, continueremo a fornire rapporti ad alto impatto che possono contrastare la disinformazione e offrire una fonte di notizie autorevole e affidabile per tutti. Senza azionisti o proprietari miliardari, stabiliamo la nostra agenda e forniamo giornalismo alla ricerca della verità che sia libero da influenze commerciali e politiche. Quando non è mai più importante, possiamo indagare e sfidare senza paura o favore.

A differenza di molti altri, abbiamo mantenuto la nostra scelta: mantenere il giornalismo di Guardian aperto a tutti i lettori, indipendentemente da dove vivono o da quanto possono permettersi di pagare. Lo facciamo perché crediamo nell’uguaglianza delle informazioni, dove tutti meritano di leggere notizie accurate e analisi ponderate. Un numero maggiore di persone rimane ben informato sugli eventi mondiali e viene ispirato a intraprendere azioni significative.

Il nostro obiettivo è offrire ai lettori una prospettiva globale e internazionale sugli eventi critici che hanno plasmato il nostro mondo: dal movimento Black Lives Matter, alla nuova amministrazione americana, alla Brexit e alla lenta emersione del mondo da una pandemia globale. Ci impegniamo a sostenere la nostra reputazione di rapporti urgenti e potenti sull’emergenza climatica e abbiamo deciso di rifiutare la pubblicità delle società di combustibili fossili, disinvestire dalle industrie del petrolio e del gas e impostare una rotta per raggiungere le emissioni nette zero entro il 2030.

Se c’è mai stato un momento per unirsi a noi, è adesso. Ogni contributo, piccolo o grande che sia, alimenta il nostro giornalismo e sostiene il nostro futuro. Sostieni il Guardian a partire da 1 € – ci vuole solo un minuto. Se puoi, considera di sostenerci con un importo regolare ogni mese. Grazie.

Sostieni The Guardian

Ricordamelo a maggio

Temi

La regina

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.