DaphneLeaks Muscat chiama la pi grande menzogna in

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

DaphneLeaks: Muscat chiama ‘la più grande menzogna in Maltese Storia politica’

Le azioni di Egrant Inc appartengono alla moglie del Primo Ministro Michelle Muscat, blogger Daphne Caruana Galizia ha sostenuto questa sera dopo giorni di costruzione di hype e la speculazione, tra le chiamate da parte del PN diretta su Net TV che chiede un arresto immediato della polizia e raid su Pilatus Bank.

Ma il primo ministro Joseph Muscat ha appena terminato una conferenza stampa presso Castille dove ha negato le accuse, una volta di più e ha invitato le prove per essere immediatamente presentato e verificato. Ha detto che questo era “la più grande menzogna della storia politica Maltese” e lui e sua moglie si sarebbe alla ricerca di consigli su azioni legali, tra cui diffamazione.

Il leader dell’opposizione Simon Busuttil ha detto che la cosa meno Muscat avrebbe dovuto fare era chiamare un’indagine immediata indipendente. Ha detto che il paese non aveva mai visto queste accuse di comportamento criminale in Castiglia. Ha detto che il commissario di polizia avrebbe dovuto prendere provvedimenti immediati per proteggere le prove a Pilatus Bank e che avrebbe tenerlo personalmente responsabile per non farlo.

Caruana Galizia ha fatto affermazioni freschi questa sera per quanto riguarda l’azienda Egrant Inc dopo aver detto qualche giorno fa, lei sa che la società di Panama apparteneva. La sua grande rivelazione è previsto tra stasera e domani.

Ma le affermazioni di questa sera sono già state confutate da protagonisti centrali Capo di Stato Maggiore OPM Keith Schembri, proprietario Nexia BT e il ministro Konrad Mizzi – che continuano a negare che uno dei tre ha rivelato aziende Panama mai tenuto conti bancari, a Malta o in qualsiasi altro luogo.

 

Questo è un riassunto di ciò che Caruana Galizia affermato nel suo blog questo pomeriggio:

1. Egrant ha ricevuto un pagamento di oltre € 1 milione di marzo 2016, così come altri pagamenti di € 100.000 ciascuna due volte alla settimana per diverse settimane tra gennaio e marzo 2016.

2. I pagamenti sono state fatte da Al Sahra FZCO, società a Dubai e l’operazione è stata descritta come una “pagamento di prestito”.

3. Il denaro è stato ricevuto in un conto bancario a Dubai detenuto da Egrant.

4. Il beneficiario finale del Al Sahra FZCO è elencato in una forma di apertura conto corrente bancario come Leyla Aliyeva, la figlia di Ilham Aliyev, presidente dell’Azerbaigian.

5. Il denaro è stato inviato dal conto bancario di Al Sahra a Malta, al Pilatus Bank. Egrant ha anche un conto in banca a Malta, tenuto da Pilatus Bank. Ma il pagamento è stato spostato via Dubai invece.

6. Tillgate e Hearnville hanno anche conti bancari presso la Banca Pilatus a Malta. Anche loro hanno conti bancari in Dubai.

1389678761 Leyla Aliyeva MainPhoto 101012
Leyla Aliyeva

Nel frattempo, il proprietario Nexia BT Brian Tonna, che mesi fa ha sostenuto la proprietà del Egrant, appena rilasciato questa dichiarazione:

Mi riferisco ai pagamenti post sul blog di Daphne Caruana Galizia riguardante presunti fatti per Egrant Inc.
Dichiaro che:

1. Egrant Inc – che, come ho già dichiarato pubblicamente, è stato un (shelf) società che ho posseduto tutta la sua esistenza – non ha mai avuto un conto in banca, a Dubai o altrove. La società è ora sciolta.

2. Egrant Inc non ha mai ricevuto alcuna sorta pagamento da Al Sahra FZCO, sia come pagamento di prestito o in altro modo. In realtà, e di nuovo come ho già dichiarato pubblicamente, Egrant Inc mai scambiato e non ha mai avuto o ha tentato di aprire conti bancari, da cui ne consegue che non ha mai fatto o ricevuto tutti i pagamenti a tutti.

3. Nexia BT non è stato assunto da Egrant Inc, o anche chiunque altro, in relazione ai pagamenti che sarebbero stati fatti, e mai contattato Pilatus Bank, o meglio ogni banca, a tal riguardo.
Ancora una volta riservo i miei diritti.

Keith Schembri ha anche rilasciato una dichiarazione su Facebook:

Mai sentito parlare di Egrant? Ecco il retroscena:

Tutto quello che c’è da sapere sul Egrant
Scopri di più su Daphne Caruana Galizia e suo figlio Matteo che ha vinto un Pulitzer di recente per il suo lavoro a fianco del team di Panama Papers.

DaphneLeaks: Muscat Calls It ‘The Biggest Lie In Maltese Political History’


———–

DaphneLeaks: Muscat Calls It ‘The Biggest Lie In Maltese Political History’

Egrant Inc’s shares belong to the Prime Minister’s wife Michelle Muscat, blogger Daphne Caruana Galizia has alleged tonight after days of building hype and speculation, amid calls by the PN live on Net TV calling for an immediate police arrest and raid on Pilatus Bank.

But Prime Minister Joseph Muscat has just finished a press conference at Castille where he denied the allegations once more and called on any evidence to be immediately presented and verified. He said this was “the biggest lie in Maltese political history” and him and his wife would be seeking advice on legal action, including libel.

Opposition leader Simon Busuttil said the least thing Muscat should have done was call an immediate independent investigation. He said the country had never seen such allegations of criminal behaviour at Castille. He said the police commissioner should have taken immediate action to protect the evidence at Pilatus Bank and he would hold him personally responsible for failing to do so.

Caruana Galizia made fresh claims this evening regarding the company Egrant Inc after saying several days ago she knows who the Panama company belonged to. Her big reveal is expected between tonight and tomorrow.

But tonight’s claims have already been rebutted by central protagonists OPM Chief Of Staff Keith Schembri, Nexia BT owner and Minister Konrad Mizzi – who continue to deny that any of the three revealed Panama companies ever held bank accounts, in Malta or anywhere else.

 

This is a summary of what Caruana Galizia alleged in her blog this afternoon:

1. Egrant received a payment of more than €1 million in March 2016 as well as other payments of €100,000 each twice a week over several weeks between January and March 2016.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.