Dopo aver vinto la lotta per sdraio la comunit onl

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Dopo aver vinto la lotta per sdraio, la comunità online di maltese gli occhi successivi bersaglio

Mentre l’estate a Malta rotola, sempre più spiagge e località balneari intorno alle isole vengono colpite con le polemiche di ricarica, petizioni per la rimozione di decorazioni e uno stato di degradante a tutto tondo. In mezzo a tutto questo, i carichi di camion di sedie a sdraio e ombrelloni posizionati illegalmente vengono confiscati e rimossi dalle spiagge di Malta in quello che sta modellando un’iniziativa nazionale di crackdown.

Ora, alcune persone stanno già mettendo le vostre attrazioni sul prossimo “Target” … Assistenti del parcheggio, o come sono più comunemente conosciuti a Malta, Parker.

In un post sulla comunità online in continua crescita, il Salon, i parcheggiatori in luoghi pubblici sono stati individuati come il prossimo problema da affrontare. “Non possono essere autorizzati a continuare a chiedere soldi da persone in parcheggi pubblici”, è iniziato il post. “La legge afferma che dovresti essere autorizzato a dare tanti soldi come vuoi. E Dio non proibisce a non dare loro nulla, perché potrebbero rapidamente vandalizzare la tua auto in cambio. ”

“Se vogliono i soldi, dovrebbero andare a lavorare come tutti gli altri”, continuò il post. “Niente nella vita è facile. Non abbiamo bisogno di parcheggiatori, perché se hai una patente di guida, allora dovresti sapere come parcheggiare. ”

Screen Shot 2017 08 01 a 14 06 29
Il post ha ottenuto oltre 150 mi piace in meno di 24 ore, con dozzine di persone concordare assolutamente. Alcune persone hanno ricordato le esperienze passate negative da aree di parcheggio intorno alle isole, mentre altri hanno sottolineato che “Qualcosa deve essere fatto”.

Screen Shot 2017 08 01 a 14 18 35
La posta, tuttavia, è stata anche soddisfatta con contro-argomenti che, come qualsiasi altra dichiarazione apparentemente radicata, ci sono eccezioni a questa osservazione. “I due parcheggiatori di Golden Bay fanno un ottimo lavoro e stanno sempre scherzando con tutti,” commentò un utente, per dire che senza di loro, ci sarebbero sicuramente “un sacco di argomenti riscaldati e caos parcheggio”. Altri commenti hanno sostenuto questa affermazione, difendendo il ruolo dei parcheggiatori a Malta, in particolare considerando quante persone sembrano dare pochissima attenzione l’una all’altra sulla strada.

Un altro utente ha commentato ciò che considerava un tratto maltese molto comune di lamentarsi di tutto; Sii sdraio, parcheggiatori o qualsiasi altra raccolta successiva. Un altro utente ha offerto un intero elenco di problemi che dovrebbero essere più pressanti a Malta, inclusa qualsiasi cosa, dai dipendenti che abusano del congedo per malattia ai negozi che vendono alcolici ai minorenni.

Screen Shot 2017 08 01 a 14 31 26
Screen Shot 2017 08 01 a 14 55 10
Lo scorso novembre, il trasporto di Malta aveva annunciato che non saranno rilasciate nuove licenze per i partecipanti al parcheggio. Detto questo, ha anche specificato che rinnovando tutte le licenze esistenti su base annuale, rendendo l’attuale generazione di parcheggiatori a Malta l’ultimo. Quando Illum aveva affrontato il trasporto di Malta sulla questione dei suggerimenti dati ai parcheggiatori (che può facilmente ammontare a centinaia, se non migliaia, di euro al giorno in alcune aree di parcheggio affollanti), la risposta era semplice; Non vi è alcun obbligo per gli assistenti del parcheggio di dichiarare questo reddito.

Cosa fai di tutto questo? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

https://lovinmalta.com/lifestyle/community/after-winning-he-deckchair-fight-maltese-online-community-eyes-next-target/
———

After Winning The Deckchair Fight, Maltese Online Community Eyes Next Target

As summer in Malta rolls on, more and more beaches and seaside resorts around the islands are being hit with charging controversies, petitions for the removal of deckhairs, and an all-round degrading state. Amidst all this, truckloads of illegally-placed deckchairs and umbrellas are being confiscated and removed from Malta’s beaches in what’s shaping up to be a national crackdown initiative.

Now, some people are already setting their sights on the next ‘target’… car park attendants, or as they’re more commonly known in Malta, parkers.

In a post on the ever-growing online community The Salott, parkers in public places were singled out as the next issue to tackle. “They cannot be allowed to carry on asking for money from people in public parking spaces,” the post started. “The law states that you should be allowed to give as much money as you want. And God forbid you don’t give them anything, because they might quickly vandalise your car in return.”

“If they want the money, they should go work like everyone else,” the post continued. “Nothing in life comes easy. We don’t need parkers, because if you have a driving license, then you should know how to park.”

Screen Shot 2017 08 01 At 14 06 29
The post got over 150 likes in less than 24 hours, with dozens of people absolutely agreeing. Certain people recalled negative past experiences from parking areas around the islands, while others pointed out that “something needs to be done.”

Screen Shot 2017 08 01 At 14 18 35
The post, however, was also met with counter-arguments that, like any other seemingly sweeping statement, there are exceptions to this observation. “The two parkers in Golden Bay do an excellent job and are always joking with everyone,” one user commented, going to say that without them, there would definitely be “lots of heated arguments and parking chaos”. Other comments supported this claim, defending the role of parkers in Malta, especially considering how many people seem to give very little attention to each other on the road.

One other user commented on what he considered to be a very common Maltese trait of complaining about everything; be it deckchairs, parkers, or whatever crops up next. Another user offered up an entire list of issues which should be more pressing in Malta, including anything from employees abusing sick leave to shops selling alcohol to underage people.

Screen Shot 2017 08 01 At 14 31 26
Screen Shot 2017 08 01 At 14 55 10
Last November, Transport Malta had announced that no new licences for car park attendants will be issued. Having said that, it also specified that it would be renewing all the existing licenses on an annual basis, making the current generation of parkers in Malta the last ever. When Illum had confronted Transport Malta on the issue of tips given to parkers (which can easily amount to hundreds, if not thousands, of Euro per day in certain busy parking areas), the answer was simple; there is no obligation for car park attendants to declare this income.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.