due nature una buona porta in un modo un cattivo c

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

due nature, una buona porta in un modo, un cattivo conduce nella direzione opposta. Come
altrimenti spiegare l’opposizione di due volontà l’un l’altro?’Ma io affermo che
sono entrambi male, sia la volontà di frequentare il loro incontro e la volontà di andare al
Teatro. Pensano che l’intenzione di andare avanti a loro non può che essere buona. Che cosa
poi? Se uno di noi cristiani cattolici deliberavano e, con due volontà
litigare uno con l’altro, oscillato tra andare a teatro o al nostro
Chiesa, sicuramente i manichei sarebbe molto indeciso sul da dire al riguardo.
O si dovranno ammettere che per andare alla nostra Chiesa è un atto di buona volontà,
come è il caso di quei fedeli che vengono avviate nei suoi sacramenti e
sentire l’obbligo in tal modo imposto, oppure dovranno pensare due nature del male
e due menti malvagie sono in conflitto all’interno di una sola persona. Questo argomento sarà
dimostrare falsa la loro solita affermazione che uno è buono, l’altro cattivo. L’alternativa
per loro sarà da convertire alla vera visione e di non negare che nel
processo di deliberazione una sola anima vacilla tra le diverse volontà.
(24) Di conseguenza, quando notano due volontà in una persona in conflitto tra
altri, far loro non più dire che due menti contrastanti sono derivati ​​da due rivali
sostanze, e che due principi contrastanti sono in lizza, uno buono, il
altro male. Dio di verità, li condannano e di confutare e li confonde. Per
entrambi i testamenti sono il male quando qualcuno sta deliberando se uccidere una persona per
veleno o da un pugnale; se a invadere una tenuta che appartiene a qualcuno
altro o uno diverso, quando non riesce a fare entrambe le cose; se comprare piacere da
lussuria o avarizia per tenere i suoi soldi; se andare al circo o la
teatro se entrambi stanno mettendo su uno spettacolo nello stesso giorno, o (aggiungo un terzo
possibilità) per rubare dalla casa di un’altra persona, se offerte occasione, o (I aggiungere un
quarta opzione) per commettere adulterio se allo stesso tempo la possibilità è disponibile.
Supponiamo che tutte queste scelte si trovano di fronte ad un momento del tempo, e tutti sono
ugualmente desiderato, tuttavia non può essere fatto simultaneamente. Si strappano la mente
a parte dalla incompatibilità reciproca delle volontà-quattro o più secondo il
numero di oggetti desiderato. Eppure di solito non affermano che v’è una tale
molteplicità di sostanze diverse.
Lo stesso discorso vale per buona volontà. Per loro chiedo se è bene
gode per una lettura da dell’apostolo, o se è bene prendere il piacere in una sobria
Salmo, o se è bene al discorso sul Vangelo. In ogni caso essi risponderanno
‘bene’. Cosa poi? Se tutti questi offrono uguale soddisfazione per uno e nello stesso tempo,
sicuramente il divergenti vuole tirare a parte il cuore umano, mentre siamo deliberare
che è l’opzione più attraente di prendere? Tutti sono buoni e tuttavia sono in
contesa fra loro fino a quando la scelta ricade su quella a cui viene poi elaborata
l’intera volontà singolo che è stato diviso in molti. Così anche quando la gioia di

 

https://amzn.to/3nPQmzH
——

two natures, a good one leads one way, a bad one leads the other way. How
otherwise explain the opposition of two wills to one another?’ But I affirm that
they are both evil, both the will to attend their meeting and the will to go to the
theatre. They think that the intention to go along to them can only be good. What
then? If one of us Catholic Christians were deliberating and, with two wills
quarrelling with one another, fluctuated between going to the theatre or to our
Church, surely the Manichees would be quite undecided what to say about that.
Either they will have to concede that to go to our Church is an act of good will,
as is the case with those worshippers who are initiated into its sacraments and
feel the obligation thereby imposed, or they will have to think two evil natures
and two evil minds are in conflict within a single person. This argument will
prove untrue their usual assertion that one is good, the other bad. The alternative
for them will be to be converted to the true view and not to deny that in the
process of deliberation a single soul is wavering between different wills.
(24) Accordingly, when they note two wills in one person in conflict with each
other, let them no more say that two conflicting minds are derived from two rival
substances, and that two conflicting principles are in contention, one good, the
other evil. God of truth, you condemn them and refute and confound them. For
both wills are evil when someone is deliberating whether to kill a person by
poison or by a dagger; whether to encroach on one estate belonging to someone
else or a different one, when he cannot do both; whether to buy pleasure by
lechery or avariciously to keep his money; whether to go to the circus or the
theatre if both are putting on a performance on the same day, or (I add a third
possibility) to steal from another person’s house if occasion offers, or (I add a
fourth option) to commit adultery if at the same time the chance is available.
Suppose that all these choices are confronted at one moment of time, and all are
equally desired, yet they cannot all be done simultaneously. They tear the mind
apart by the mutual incompatibility of the wills—four or more according to the
number of objects desired. Yet they do not usually affirm that there is such a
multiplicity of diverse substances.
The same argument holds for good wills. For I ask them whether it is good to
delight in a reading from the apostle, or if it is good to take pleasure in a sober
psalm, or if it is good to discourse upon the gospel. In each case they will reply
‘good’. What then? If all these offer equal delight at one and the same time,
surely the divergent wills pull apart the human heart while we are deliberating
which is the most attractive option to take? All are good and yet are in
contention with each other until the choice falls on one to which is then drawn
the entire single will which was split into many. So also when the delight of

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.