Fa Sito velocità veramente Impact ricerca Ranking?

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Fa Sito velocità veramente Impact ricerca Ranking?

Background: velocità del sito e SEO
Fare SEO per circa 8 anni a questa parte, non riesco a ricordare un momento in cui la velocità del sito non è stata una delle cose primarie mi è stato chiesto circa. Con tonnellate di prove che punta a velocità pagina essendo un fattore critico classifica, molti erano convinti che i siti lenti non potevano competere con quelli veloci con tutto l’essere parità di altre condizioni. Nonostante tutte le convinzioni che la velocità pagina è la fine tutti siano tutti, in qualsiasi momento ho parlato con uno sviluppatore sul tema del loro sito di essere lento, mi capitava spesso di ottenere il classico “ma qual è il ROI effettivo su questo progetto molto difficile?”

Mentre è chiaro come il sole che la velocità del sito è estremamente importante con Amazon equiparare un 1 secondo di rallentamento a $ 1,6 miliardi di fatturato perduto, ognuno è rimasto sul recinto quando si trattava di SEO. Dopo tutto, quando gli viene chiesto direttamente, John Mueller ha detto che i siti sono solo interpretati come “molto buono” o “piuttosto male”. Questo non passerai bene per un SEO cercando di radersi decimi di secondo dal tempo di caricamento di un sito web. E mentre non v’è dubbio che un sito più veloce si traduce in una linea di fondo più grande, c’è un impatto diretto dalla graduatoria migliorare la velocità del sito?

Velocità pagina come fattore di ranking
Per capire la velocità pagina e come influisce rango, è importante rivedere prima ciò che Google ha confermato che accade e poi costruire su questo. Nel luglio del 2018, Google ha rilasciato l’aggiornamento di velocità di pagina e la maggior parte di noi tirare un sospiro di sollievo. L’impatto di questo aggiornamento era minimo come fondamentalmente punita i siti più lenti anziché assegnare valori ai siti in base alla loro velocità. Dopo tutto il clamore del mobile prima web e rendendo più veloce di ricerca, solo il peggiore del gruppo sono stati colpiti.

Prendendo direttamente dalla bocca del cavallo, si potrebbe pensare che incontrare la soglia minima dovrebbe essere sufficiente per massimizzare il potenziale SEO. Purtroppo, devi essere scambiato come devono essere pesati e un sacco di altri fattori. Ad esempio, una pagina che è apparentemente abbastanza veloce per interazione con l’utente potrebbe disporre di attività lenti che non vengono resi da un cingolato. In quanto tale, un articolo che potrebbe avere contenuti video e testo potrebbe essere interpretato come solo testo. Anche se questo non sembra come un problema enorme in quanto Google non può interpretare in modo efficiente video su scala ancora, ci sono risultati in cui i contenuti video è classificato più alto basa su intenzioni degli utenti la ricerca. Inoltre, se il video non è ospitato altrove come YouTube, non sarà visualizzato nei risultati di ricerca filtrati per i contenuti video.

Anche se il contenuto non viene eseguito il rendering dai motori di ricerca e una pagina di essere così lento la sua classifica cadono sono entrambi implicazioni gravi, ci sono 3 aspetti velocità sito che interesseranno un sito lento in modo coerente. Oggi, vi spiegherò come si fattore nel paesaggio SEO e perché è necessario iniziare a prestare attenzione alla velocità.

Il primo e forse più importante è il nucleo Web Vitals (recentemente aggiunto i rapporti di Google Search Console),
2 ° è Crawl Budget Impact
Infine è User Engagement statistiche che possono o non possono essere utilizzati per il posizionamento a seconda di chi si chiede.
1. Nucleo Web Vitals
Il 5 maggio 2020, Google ha introdotto il suo Web Vitals core sul suo blog Chromium. Come hanno messo, questa documentazione aiuterebbe a risolvere molti problemi di ambiguità che nascono dal rapporto che non riesce a dare la priorità aspetti che l’esperienza degli utenti indirizzo. Come dicono loro, Core Web Vitals sarebbe “guida unificata per i segnali di qualità che, a nostro parere, sono essenziali a fornire una grande esperienza utente sul web.”

I tre principali parametri menzionati erano più grande della vernice contentful (LCP), primo ingresso Delay (FID), e spostamento layout cumulativo (CLS).

LCP misura il tempo di caricare il contenuto principale di una pagina
FID è il tempo necessario per un utente di iniziare ad interagire con una pagina
CLS avrebbero misurato cambiamenti imprevisti nel layout di pagina.

In questo annuncio, Ilya Grigorik ha dichiarato, inoltre, che i segni vitali Nucleo Web sarebbe aggiunto alla relazione di Google Search Console velocità, Speed ​​Insights, Chrome DevTools e Faro. John Mueller poi ricordato che i punteggi sarebbe anche apparire in Crux, webpagetest.org, e altro ancora. Si dovrebbe essere in grado di trovare i tuoi punteggi Nucleo Web vitali attraverso uno qualsiasi degli strumenti menzionati abbastanza presto. Google Search Console e Speed ​​Insights hanno già integrato questi parametri al momento in cui scriviamo. Inoltre, una libreria JavaScript open-source è stato rilasciato al metriche personalizzate di aiuto agli sviluppatori di cattura nei loro strumenti di analisi per informarli delle nuove metriche critiche Core Web Vital.

Page Speed ​​Insights “Core Web” Aggiunte

Google Search Console Additions “core Web”

Per quanto perspicace come il 5 maggio l’annuncio originale era, era solo la punta di un iceberg per come metriche di velocità sito avrebbe cambiato il paesaggio. Il nucleo di informazioni sui segni vitali sono disponibili sul https://web.dev/vitals/ ei video #PerfMatters Conferenza sulla LCP e CLS (promossa da John Mueller via Twitter). Entrambi i video sono la pena di guardare e la documentazione vale la pena leggere.

Guardando specificamente nella documentazione web.dev, raccomandazioni per il carico ottimizzazione, interattività e stabilità visiva sono dati. Ad esempio, l’idea di misura dei dati di campo (risultati utente reale) dati di test vs. laboratorio (utilizzando un ambiente controllato con un buon collegamento, dispositivo di fascia alta, ecc) è un grande chiarimento. Inoltre, ogni metrica è data gamme per bene, ha bisogno di miglioramento, e scarso rendimento con il suggerimento di guardare al 75 ° percentile della pagina dei risultati di carico divisi da dispositivo mobile e desktop.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.

http://xzh.i3geek.com