Guarda Kristina Chetcuti si apre sulla ricerca del

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Guarda: Kristina Chetcuti si apre sulla “ricerca dell’anima” di PN sulle libertà civili

Disclaimer: Lovin Malta ha chiesto al partito laburista per un’intervista con la moglie del primo ministro Michelle Muscat, o un altro rappresentante dalla festa. Stiamo in attesa di una risposta.

Quando sono stati annunciati i risultati delle elezioni del 2013, Kristina Chetcuti sospirò un respiro di sollievo.

“Ho davvero creduto che il paese avessi avuto un cambiamento e quando il risultato delle elezioni è uscito, il che era travolgente, dissi, grande, abbiamo finalmente avuto la possibilità che un governo faccia cambiamenti radicali perché non sarà disturbato per perdere voti. Ho avuto speranza, “disse a Lovin Malta.

Avanti veloce al 2017, e il precedente tempi di Malta Reporter è ora il partner del leader dell’opposizione Simon Busuttil.

Ha anche sparato e si sente fortemente la politica della politica mentre tornava nel 2003, quando Malta stava discutendo se si unisse o meno all’Unione europea.

“Sento che siamo rimasti ingannati da tre persone che stanno guidando il paese”, dice, riferendosi al primo ministro Joseph Muscat, il suo capo dello staff Keith Schembri e il Ministro Konrad Mizzi.

CheTcuti si sente anche più a nostro agio all’interno del partito nazionalista ora che ha trascorso diversi anni “ricerca dell’anima” ed è diventato più aperto soprattutto sulle libertà civili.

Un divorzio se stessa, dice che il PN ha fatto molta strada e ora ha persino abbracciato il matrimonio gay. È anche appassionata per la necessità di essere più aperti quando si tratta della legalizzazione della marijuana, che ritiene che potesse aiutare a frenare il traffico di droga.

Screen Shot 2017 05 20 alle 8 41 27 AM
“Tutti sanno che possono essere un allenatore, ma poi quando hai una festa con tutto il bagaglio e le strutture, non è così facile cambiare le cose da un giorno all’altro, hai bisogno di tempo.”
Chiesto di quale consiglio ha dato a Bustuttil dopo che il PN ha astenuto dal voto dei sindacati civili nel 2014, ChetCuti dice che la coppia aveva appena iniziato a risalendo a breve, quindi era “Ancora primitivi”. Aggiunge: “Tutti si sente che possono essere un allenatore, ma poi quando hai una festa con tutto il bagaglio e le strutture, non è così facile cambiare le cose da un giorno all’altro, hai bisogno di tempo.”

Chettcuti dice che ha fede nell’elettorato maltese e alle speranze che metteranno la loro fiducia a Forza Nazzjonali, la coalizione tra PN e Partit Demokratiku.

“Il fatto che tu abbia un’altra festa lì per continuare a controllare la parte principale che rende un sacco di differenza. Inoltre, c’è un altro fattore: le buone proposte di governance. ”

“Ci sarebbero molti controlli e saldi. Quello che stiamo vivendo ora – questa situazione surreale e surreale in cui siamo in – non possono mai succedere di nuovo a causa di queste proposte. ”

Guarda l’intervista completa nel video sopra.

Lascia un commento qui sotto o condividi questo articolo su Facebook!

https://lovinmalta.com/lifestyle/interview/kristina-chetCutCutInks-PNS-Soul-Searching-on-civil-liberties/
———

WATCH: Kristina Chetcuti Opens Up About PN’s ‘Soul-Searching’ On Civil Liberties

Disclaimer: Lovin Malta has asked the Labour Party for an interview with the Prime Minister’s wife Michelle Muscat, or another representative from the party. We are awaiting a response.

When the results of the 2013 election were announced, Kristina Chetcuti sighed a breath of relief.

“I really believed the country needed a change and when the election result came out, which was overwhelming, I said, great, we finally have a chance for a government to make radical changes because it won’t be bothered about losing votes. I had hope,” she told Lovin Malta.

Fast-forward to 2017, and the former Times of Malta reporter is now the partner of Opposition leader Simon Busuttil.

She’s also fired up and feeling as strongly about politics as she did back in 2003, when Malta was debating whether or not to join the European Union.

“I feel we were deceived by three people who are leading the country,” she says, referring to Prime Minister Joseph Muscat, his chief of staff Keith Schembri and Minister Konrad Mizzi.

Chetcuti is also feeling more comfortable within the Nationalist Party now that it has spent several years “soul-searching” and has become more open especially about civil liberties.

A divorcee herself, she says the PN has come a long way and has now even embraced gay marriage. She is also passionate about the need to be more open minded when it comes to the legalisation of marijuana, which she believes could help curb drug trafficking.

Screen Shot 2017 05 20 At 8 41 27 Am
“Everybody feels they can be a coach, but then when you have a party with the whole baggage and structures, it’s not that easy to just change things from one day to another, you need time.”
Asked about what advice she gave Busuttil after the PN abstained from the civil unions vote in 2014, Chetcuti says the couple had just started dating back then, so it was “still early days”. She adds: “Everybody feels they can be a coach, but then when you have a party with the whole baggage and structures, it’s not that easy to just change things from one day to another, you need time.”

Chetcuti says she has faith in the Maltese electorate and hopes they will put their trust in Forza Nazzjonali, the coalition between PN and Partit Demokratiku.

“The fact that you have another party there to keep check on the main party that makes a whole lot of a difference. Also, there is another factor: the good governance proposals.”

“There would be lots of checks and balances. What we are living now – this surreal, surreal situation we are in – can’t ever happen again because of these proposals.”

Watch the full interview in the video above.

Leave a comment below or share this article on Facebook!

WATCH: Kristina Chetcuti Opens Up About PN’s ‘Soul-Searching’ On Civil Liberties


———

Bukela: UKristina Chetcuti uvula mayelana ‘nokusesha komphefumlo’ kwe-PN ngeLiberties

Ukuzikhulula: ULovin Malta ubuze iqembu lezabasebenzi ngengxoxo nonkosikazi kaNdunankulu uMichelle Muscat, noma omunye ummeleli ovela ephathini. Silindele impendulo.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.