I PATOLOGI DICHIARANO CHE CONSENTONO MASSE EVENTI

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

I PATOLOGI DICHIARANO CHE CONSENTONO MASSE EVENTI DA PRENDERE “INCOMPREHENSIBLE”.
Il Malta College of Pathologists ha espresso incredulità per la decisione di Malta di consentire lo svolgimento di raduni di massa, sottolineando che sono stati il ​​terreno fertile ideale per la diffusione di Covid-19.

Di conseguenza, il college chiede di invertire l’approvazione delle riunioni di massa in cui è probabile che venga consumato alcol e di applicare condizioni rigorose di allontanamento sociale e di affrontare le coperture in altre riunioni di massa in cui le persone saranno sedute l’una vicino all’altra.

In una dichiarazione, il college ha espresso il suo allarme per il recente gruppo di casi Covid-19 legati a una festa in piscina in un hotel di St Julians, sottolineando che la pandemia era ancora una realtà, per quanto si vorrebbe altrimenti.

“Chiunque creda che la sfida di questo virus sia finita, mostra un disprezzo per la storia e l’oblio dei principi fondamentali della trasmissione di malattie infettive”, ha esclamato il college.

“Solo perché per fortuna abbiamo vissuto numerosi giorni senza casi positivi, non si può in alcun modo supporre che il virus sia sconfitto. Come tutti i virus respiratori simili, è semplicemente sdraiato … aspettando le giuste condizioni per allevare la sua testa spaventosa; come dimostra chiaramente l’evento della scorsa settimana.

Le autorità hanno esortato a svolgere adeguate valutazioni del rischio

Di conseguenza, il collegio ha informato che i responsabili politici dovrebbero applicare cautela e prendere decisioni sulla base di valutazioni del rischio adeguate e basate su prove.

“È incomprensibile che si possano tenere raduni di massa come queste feste di fine settimana, così come le marce pomeridiane di festa”, ha detto. “Se si progettasse lo scenario ideale per massimizzare la diffusione di COVID-19, sarebbero questi tipi di eventi. Grandi folle di persone, che si toccano letteralmente senza coprirsi il viso, in vari gradi di ubriachezza e disperdendo le goccioline liberamente attraverso le urla e il canto. ”

Ha sottolineato che le autorità sanitarie pubbliche hanno giustamente insistito sul distanziamento sociale e sull’uso di maschere per il viso in supermercati, autobus e chiese. Tuttavia, ha lamentato il fatto che le riunioni di massa – che offrono un rischio “dieci o addirittura cento volte superiore” – hanno continuato a svolgersi senza alcuna reale precauzione.

Il collegio ha riconosciuto che era necessario raggiungere un equilibrio tra problemi sanitari ed economici, ma ha sottolineato che ciò non dovrebbe portare a un libero per tutti.

“Ogni singola attività economica consentita dovrebbe essere valutata per stabilire il rischio di diffusione di COVID-19 e il suo beneficio economico per il paese. È difficile accettare come questo tipo di eventi di raccolta di massa possa, in qualsiasi modo, essere classificato come benefico dopo una tale valutazione del rischio “, ha affermato.

Il secondo blocco è inevitabile se i numeri aumentano di nuovo

Il college ha anche difeso le restrizioni applicate all’inizio della pandemia di Covid-19, affermando che il relativo successo di Malta non è stato casuale.

Ha insistito sul fatto che non erano in alcun modo eccessivi, affermando che erano fondamentali per evitare “arresti completi, dannosi e prolungati come quelli visti in Inghilterra, Spagna e Italia”.

“Tuttavia, tutto quel lavoro sarà annullato se ora lasciamo andare le redini e rischiamo una seconda ondata, come quella vista in molti stati degli Stati Uniti. Non importa quanto possiamo dire che un secondo blocco non è nelle carte, i nostri politici non avranno altra scelta che metterne in atto uno se i casi si ripresenteranno in numero e le morti inizieranno a verificarsi … come ha illustrato lo stato australiano del Victoria. Ciò porterà infinitamente più sofferenza economica rispetto alla proibizione di alcune riunioni di massa durante l’estate ”, ha affermato il college.

Pathologists state allowing mass events to take place ‘incomprehensible’

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.

http://xzh.i3geek.com