I residenti Swieqi stanno implorando per telecamer

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

I residenti Swieqi stanno implorando per telecamere TVCC Per prevenire quotidiano Vandalismo

residenti Swieqi stanno implorando il Consiglio locale di istituire telecamere a circuito chiuso e tutti gli altri strumenti che potrebbero aiutare a combattere il furto, il vandalismo e la violenza che si assiste su base quasi giornaliera.

Essendo adiacente al centro della vita notturna di Malta Paceville, Swieqi è spesso al fine di ricevere spillover ubriaca buffonate.

“Viviamo nella paura quotidiana di avere le nostre auto danneggiate o le nostre case suddivisi in”, ha detto Matthew Camilleri Lovin Malta. Ha iniziato un sondaggio su un gruppo su Facebook chiamato residenti Swieqi per vedere se c’era abbastanza richiesta di telecamere a circuito chiuso crowdfund per scoraggiare gli aggressori.

Il suo post ha attirato un gran numero di commenti da altri residenti arrabbiati, ognuno con le proprie storie di violenza, furto o atti vandalici.

Proprio in questi giorni ci sono state segnalazioni di due uomini ubriachi combattimenti in strada con coltelli e cercando di penetrare le case alle 7.30 del mattino. Una donna che ha aperto per i due uomini pensando che fossero un vicino nel bisogno, è stato sconvolto di averli a piedi nella sua casa piena di sangue.

“Sono andati in bagno e riempito il posto con il sangue, asciugamani e tutto,” la sorella-in-law ha scritto sul gruppo. Ma i residenti hanno centinaia di altre storie da raccontare.

“Un gruppo di vandali spray dipinto tutte le auto bianche vicino al parco in via Swieqi. macchina bianca di mia sorella aveva una linea nera bella da avvio al cofano “, ha detto un residente arrabbiato.

“La mia auto è stata digitato quattro volte in tre settimane ed i miei specchi sono stati rotti sette volte in quattro anni”, ha detto un altro.

“Qualcuno camminava sopra il tetto della mia auto lasciando impronte del piede e un tetto ammaccato. Uno specchio era fracassato, un tergicristallo scattò e c’era vomito tutto il cofano motore lasciando una macchia che non ha nemmeno andare via con una macchina polacco.”

“La mia auto è stata digitato quattro volte in tre settimane ed i miei specchi sono stati rotti sette volte in quattro anni.”
Molti residenti hanno rinunciato a trovare l’aiuto del Consiglio locale dal momento che sembra essere fortemente sottofinanziato. Il consiglio aveva fatto una campagna con successo per una stazione di polizia per essere aperto in Swieqi ma questo era efficace solo quando la polizia ha effettuato pattugliamenti regolari. I residenti ora dicono che questi pattugliamenti sembrano aver smesso del tutto.

“Credo che sia volta che facciamo qualcosa per la nostra stessa sicurezza. Non siamo più al sicuro e le autorità non sembrano dare un diavolo su di esso. Le cose stanno peggiorando di giorno in giorno e sia le autorità ei nostri rappresentanti sembrano prendere troppo alla leggera. Dobbiamo agire prima che sia troppo tardi “, ha detto un altro residente sul gruppo.

Il sindaco Noel Muscat ha risposto ai residenti pronunciando il Consiglio stava lavorando sull’installazione di telecamere a circuito chiuso di telefonia mobile in collaborazione con il Malta Tourism Authority. “Farò del mio meglio per avere la sicurezza nella zona è aumentato”, ha aggiunto.

Non si vive in Swieqi? Commento qui sotto con le proprie esperienze e condividere questo post su Facebook.

Swieqi Residents Are Begging For CCTV Cameras To Prevent Daily Vandalism

———–

Swieqi Residents Are Begging For CCTV Cameras To Prevent Daily Vandalism

Swieqi residents are begging their Local Council to set up CCTV cameras and any other tools that could help combat the theft, vandalism and violence they are witnessing on an almost daily basis.

Being adjacent to Malta’s nightlife centre Paceville, Swieqi is often at the receiving end of spillover drunken antics.

“We live in daily fear of having our cars damaged or our houses broken into,” Matthew Camilleri told Lovin Malta. He started a poll on a Facebook group called Swieqi Residents to see whether there was enough demand to crowdfund CCTV cameras to deter aggressors.

His post attracted a slew of comments from other angry residents, each with their own stories of violence, theft or vandalism.

Just this week there were reports of two drunken men fighting in the street with knives and trying to break into houses at 7.30am. A woman who opened up for the two men thinking they were a neighbour in need, was shocked to have them walking into her house filled with blood.

“They went in the bathroom and filled the place with blood, towels and all,” her sister-in-law wrote on the group. But residents have hundreds of other stories to recount.

“A bunch of vandals spray painted all the white cars next to the park in Swieqi road. My sister’s white car had a lovely black line from boot to bonnet,” said one angry resident.

“My car was keyed four times in three weeks and my mirrors have been smashed seven times in four years,” said another.

“Somebody walked over the roof of my car leaving foot prints and a dented roof. One mirror was smashed, one wiper snapped and there was vomit all over the bonnet leaving a stain that did not even go off with a polish machine.”

“My car was keyed four times in three weeks and my mirrors have been smashed seven times in four years.”
Many residents have given up on finding help from the Local Council since it seems to be heavily underfunded. The council had successfully campaigned for a police station to be opened in Swieqi but this was only effective when police carried out regular patrols. Residents now say these patrols seem to have stopped altogether.

“I believe it is time we do something about our own security. We are no longer safe and the authorities don’t seem to give a heck about it. Things are getting worse by the day and both the authorities and our representatives seem to be taking it too lightly. We should act before its too late,” said another resident on the group.

Mayor Noel Muscat responded to the residents by saying the council was working on installing mobile CCTV cameras in collaboration with the Malta Tourism Authority. “I will do my best to have security in the area increased,” he added.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.