Il primo fondatore ATM Bitcoin di Malta non sapeva

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Il primo fondatore ATM Bitcoin di Malta non sapeva nulla su Bitcoin ‘

Foto: tempi di Malta

L’uomo che ha recentemente istituito il primo bancomat Bitcoin di Malta in Sliema è stato accusato di un dilettantesimo di un quadrante.

“Sembra che non sapesse nulla di Bitcoin e che voleva solo installare il primo bancomat Bitcoin a Malta prima di fare la sua ricerca,” Jonathan Galea, presidente della ONG Bitmalta, ha detto a Lovin Malta. “Sfortunatamente, come si trova, qualsiasi Tom, Dick e Harry possono semplicemente aprire il proprio Bitcoin atm a Malta”.

L’imprenditore rumeno Gabriel Creture Torica ha lanciato il romanzo ATM della Blanche Huber Street il mese scorso, che ha permesso alle persone con ewallet sui loro smartphone per verificare il loro saldo del proprio conto e acquistare la crittocurrency bitcoin a una tassa di transazione dell’8% tenendo i codici QR sui loro telefoni di fronte a l’ATM.

Eppure gli ATM hanno iniziato a mangiare i soldi dei clienti che non potevano permettersi la quantità di bitcoin che avevano registrato, costringendo Torica a comprare il Bitcoin per loro fuori dalla sua stessa tasca – spesso in perdita.

Bitcoin1.
Il bancomat di Gabriel Cretu di Torica aveva un brutto problema

Ora ha incolpato byte generali, la principale compagnia di produzione della macchina ATM che lo aveva comprato, perché non gli diceva in anticipo su questo glitch.

Tuttavia, Byte Generali – In un commento sull’articolo di Lovin Malta – ha detto che sembra che il problema sia che Torica non avesse configurato correttamente l’ATM.

“I problemi di configurazione sono comuni con gli operatori Attributi ATM, ma sono facilmente risolti … Ci piacerebbe aiutare a ottenere questo ATM online e abbiamo dedicato personale di supporto disponibile ma pensa che pubblichi alcuni ranti arrabbiati e raves su una pubblicazione non bitcoin non è davvero il Il modo migliore per chiedere supporto “, ha scritto la società.

Martin.
Martin Jensen aveva fornito Bitcoins per lo SLIEMA ATM

Nel frattempo, Bitcoin Trader Marten Jensen – Chi aveva fornito Torica con il Bitcoin per il suo ATM – avvertito su un gruppo di Facebook Bitcoin locale Il suo vecchio business partner non aveva avuto esperienza con il criptoCurrency e fu coinvolto in attività criminali in passato.

Si riferiva a un articolo del 2016 in Notizie sloveno Outlet DeLo.si, che riporta un certo Gabriel Cretu Torica non aveva alzato in giudizio per rispondere alle accuse di danneggiamento di un bancomat durante il tentativo di installare un dispositivo di schimming.

Contattato da Lovin Malta, Torica ha negato con veemenza, è stata la stessa persona menzionata nell’articolo e ha accusato l’uscita di notizie slovene di avere erroneamente usato la sua foto nel suo articolo originale.

Jonathan
Presidente Bitmalta Jonathan Galea

Il nuovo ATM Bitcoin si apre a St Julian’s

Nel frattempo, il presidente Bitmalta Jonathan Galea ha informato Lovin Malta un certo Fausto Craighero, un italiano, ha appena aperto un nuovo bancomat Bitcoin a St Julian’s, proprio al di fuori dell’Agenzia immobiliare Zanzi Cases. Tuttavia, ha avvertito Craighero ha finora non riempito conosci il tuo cliente (KYC) forme,

“Si era avvicinato a Bitmalta a chiederci il nostro sostegno, ma non appena abbiamo portato il KYC, ha messo in discussione se fosse realmente necessario”, ha detto Galea. “Abbiamo detto che era assolutamente necessario perché le persone stanno ancora investendo il proprio denaro alla fine della giornata. L’abbiamo lasciato in questo e ci ha detto ieri che ha avuto e ha installato il suo bancomat. ”

“Il mercato ATM Bitcoin è solo l’autoregolamentazione in questa fase”, ha detto Galea. “A causa della mancanza di regolamentazione, stiamo vedendo due estremità dello spettro – alcune persone agiscono estremamente diligentemente e stanno facendo tutto dal libro e oltre, mentre altri stanno solo facendo fieno mentre il sole splende.”

Avete ulteriori informazioni su Bitcoin a Malta? Facci sapere su ciao@lovinmalta.com

https://lovinmalta.com/news/first-bitrcoin-atm-founder- knew-nothing-about-bitcoin/
———

Malta’s First Bitcoin ATM Founder ‘Knew Nothing About Bitcoin’

Photo: Times of Malta

The man who recently set up Malta’s first Bitcoin ATM in Sliema is being accused of outright amateurism from several quarters.

“It seems as though he knew nothing about Bitcoin and that he just wanted to install the first Bitcoin ATM in Malta before doing his research,” Jonathan Galea, president of the NGO BitMalta, told Lovin Malta. “Unfortunately, as it stands, any Tom, Dick and Harry can just open up their own Bitcoin ATM in Malta.”

Romanian entrepreneur Gabriel Cretu Torica launched the novel ATM in Blanche Huber Street last month, which allowed people with eWallets on their smartphones to check their account balance and purchase the Bitcoin cryptocurrency at a 8% transaction fee by holding QR codes on their phones in front of the ATM.

Yet the ATM started eating the money of clients who couldn’t afford the amount of Bitcoin they had keyed in, forcing Torica to buy the Bitcoin for them out of his own pocket – often at a loss.

Bitcoin1
Gabriel Cretu Torica’s ATM had a nasty glitch

He is now blaming General Bytes, the leading ATM machine producing company he had bought it from, for not telling him in advance about this glitch.

However, General Bytes – in a comment on Lovin Malta’s article – said it seems the problem is that Torica hadn’t configured the ATM properly.

“Configuration problems are common with starting ATM operators but are easily solved….We would love to help to get this ATM online and have dedicated support staff available but think that publishing some angry rants and raves on a non-bitcoin publication is really not the best way to ask for support,” the company wrote.

Martin
Martin Jensen had supplied Bitcoins to the Sliema ATM

Meanwhile, Bitcoin trader Marten Jensen – who had supplied Torica with the Bitcoin for his ATM – warned on a local Bitcoin Facebook group his old business partner had had no experience with the cryptocurrency whatsoever and was involved in criminal activity in the past.

He was referring to a 2016 article in Slovenian news outlet delo.si, which reports a certain Gabriel Cretu Torica had failed to turn up to court to answer to charges of damaging an ATM while attempting to install a skimming device.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.