Il rapporto di BruxellesPencil in Summiteering UE

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Il rapporto di Bruxelles

Pencil in – Summiteering UE

I leader europei sono attesi a Bruxelles il 25 maggio per discutere la pandemia, appianare ulteriormente la cooperazione in materia di riavviare le loro economie e valutare l’implementazione di vaccinazione in corso in tutto il blocco. Il programma prevede, Legge climatici, sui quali è stato raggiunto un accordo tra il Parlamento europeo e il Consiglio dell’Unione europea, ponendo in tal modo l’Unione europea in pole position per raggiungere il suo obiettivo di neutralità climatica entro il 2050. La Russia si aspetta anche per funzione sul ordine del giorno.

Si prega, si accomodi!

Le ramificazioni di Sofagate stanno ancora facendo il giro qui a Bruxelles. A seguito della situazione imbarazzante presidente della Commissione Von der Leyen si ritrovò in occasione della visita al presidente turco insieme con il suo omologo Consiglio europeo, le cicatrici sono state lasciate aperte non solo tra i due leader, ma anche le istituzioni che rappresentano.

Durante il suo discorso al Parlamento europeo di questa settimana, Von der Leyen ha dichiarato che si sentiva “ferito e lasciato solo, come donne e come un europeo.” Il suo discorso appassionato è stato descritto da alcuni osservatori come un tentativo di raccogliere consensi tra i membri del Parlamento, cosa che lei sembra essere riuscito a, a giudicare dalla reception ha ricevuto al PE plenaria.

La migrazione, la migrazione, la migrazione

La Commissione europea ha lanciato questa settimana una nuova strategia per il ritorno volontario e la reintegrazione dei migranti. La Commissione ha riconosciuto che è necessario ulteriore lavoro sui migranti di ritorno che non si qualificano per asilo nell’UE. Si è equipaggiato con un mandato Frontex funzionamento eseguire i rendimenti. rimpatri volontari, insieme con forti misure di reinserimento potrebbero rendere più attraente per i paesi terzi ad accettare di nuovo i loro cittadini.

Maggiori informazioni qui: https://ec.europa.eu/home-affairs/sites/default/files/pdf/27042021-eu-strategy-voluntary-return-reintegration-com-2021-120_en.pdf

Le aziende beneficiano di inclusione lgbtiq

Commissario europeo Helena Dalli ha affermato che le imprese beneficiano al momento di adottare politiche di inclusione LGBTIQ. Stava partecipando ad un evento organizzato da Open for Business che ha discusso la loro ricerca sul caso economico lgbtiq inserimento in Europa centrale e orientale.

Il commissario Dalli ha dichiarato che “la discriminazione contro Affronto LGBTIQ gente non è importante solo per il perseguimento di uguaglianza ed equità, ma sarà anche dare alle imprese un vantaggio competitivo per attrarre e trattenere i talenti”.

Bollettino: https://t.co/h6Ki5XMpV6?amp=1

Tit-for-tat

Beh un pericoloso per questo, tra l’UE e la Russia. Dopo il licenziamento di alcuni diplomatici europei da Mosca, abbiamo appreso dalla Repubblica Ceca che la Russia era dietro un’esplosione deposito di armi nel 2014. Questa scoperta ha spinto a Praga per espellere diplomatici russi e ha invitato gli altri Stati membri per esprimere solidarietà con la Russia e seguire l’esempio. E per ulteriori strofinare in, la Russia ha annunciato il divieto di Presidente del Parlamento europeo David Sassoli, commissario europeo Vera Jurová e funzionari di altri sei Stati membri per entrare in Russia. Questo corso tit-for-tat tra le due parti è in corso da molto tempo e non v’è profonda sfiducia aggravato anche dalle recenti dichiarazioni di presidente degli Stati Uniti. In una dimostrazione di unità, i presidenti del Consiglio europeo, la Commissione europea e il Parlamento europeo hanno rilasciato una dichiarazione congiunta in materia.

Leggi la dichiarazione congiunta qui: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/en/statement_21_2096

The Brussels Brief


———–

The Brussels Brief

Pencil it in – EU Summiteering

European Leaders are expected in Brussels on May 25 to discuss the pandemic, ironing out further cooperation on restarting their economies and assess the ongoing vaccination rollout across the bloc. The agenda includes, Climate Law, on which an agreement has been reached between the European Parliament and the Council of the European Union, thereby placing the EU in pole position to reach its climate neutrality target by 2050. Russia is also expected to feature on the agenda.

Please, have a seat!

The ramifications of Sofagate are still making the rounds here in Brussels. Following the embarrassing situation Commission President Von der Leyen found herself in during the visit to the Turkish President together with her European Council counterpart, scars have been left open not just between the two leaders but also the institutions they represent.

During her address to the European Parliament this week, Von der Leyen declared that she felt “hurt and left alone, as a women and as a European.” Her passionate speech has been described by some observers as an attempt to rally support from the Members of Parliament, something which she appears to have succeeded in, judging by the reception she received at the EP Plenary.

Migration, Migration, Migration

The European Commission has this week launched a new strategy on the voluntary return and reintegration of migrants. The Commission has acknowledged that more work is needed on returning migrants who do not qualify for asylum in the EU. It has equipped Frontex with an operation mandate to carry out the returns. Voluntary returns, coupled with strong reintegration measures could make it more attractive for third countries to accept back their nationals.

More here: https://ec.europa.eu/home-affairs/sites/default/files/pdf/27042021-eu-strategy-voluntary-return-reintegration-com-2021-120_en.pdf

Businesses benefit from LGBTIQ inclusion

European Commissioner Helena Dalli stated that businesses benefit when adopting LGBTIQ inclusion policies. She was participating in an event organised by Open for Business which discussed their research on the economic case on LGBTIQ inclusion in Central and Eastern Europe.

Commissioner Dalli declared that “Tackling discrimination against LGBTIQ people is not only important in the pursuit of equality and fairness but it will also give companies a competitive edge in attracting and retaining talent”.

See full report: https://t.co/h6Ki5XMpV6?amp=1

Tit-for-tat

Well a dangerous one for that, between the EU and Russia. Following the dismissal of some European diplomats from Moscow, we learned from the Czech Republic that Russia was behind an arms depot explosion in 2014. This discovery prompted Prague to expel Russian diplomats and urged other Member States to express solidarity with Russia and follow suit. And to further rub it in, Russia announced a ban on the European Parliament President David Sassoli, European Commissioner Vera Jurova and officials from six other Member States to enter Russia. This ongoing tit-for-tat between the two sides has been ongoing for quite some time and there is deep mistrust compounded also by the recent US President declarations. In a show of unity, the Presidents of the European Council, the European Commission and the European Parliament issued a joint statement on the matter.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.

http://xzh.i3geek.com