Illuminazione un modo attraverso lelettricit prezz

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Illuminazione un modo attraverso: l’elettricità prezzi a Malta vs resto d’Europa

Per tutta la pandemia, portavoce dell’opposizione hanno spesso sostenuto che le famiglie e le imprese maltesi erano affetti da prezzi straordinariamente elevati di energia elettrica. Essi hanno sostenuto che era immorale, che in una crisi, le famiglie e le imprese sono stati fatti a sopportare questo peso.

Recentemente, Eurostat ha pubblicato ampi statistiche sul prezzo dell’energia elettrica in Europa. Sorprendentemente, invece di rappresentare Malta nella fascia alta delle bollette, il nostro paese presenta in realtà sul lato esattamente opposto.

Nella seconda metà del 2020, i prezzi dell’elettricità (tasse incluse) per le famiglie erano il quarto più basso dell’Unione europea e il secondo più basso nell’Area Euro (EA). I prezzi “alti” immoralmente a Malta sono a meno di due terzi del prezzo medio affrontato da famiglie europee. famiglie tedesche, per esempio, di fronte ad un prezzo dell’elettricità di 2,5 volte quella della famiglia maltese media. Nel suo articolo, Eurostat sottolinea che le tasse imposte sull’energia elettrica a Malta sono i più bassi in Europa, circa otto volte inferiore alla media.

Mentre è stato sostenuto che all’estero, i prezzi elecricty venivano tagliati nel 2020, il prezzo medio dell’energia elettrica in EA in realtà era 22.9c per chilowattora nel 2019 e 22.7c per chilowattora nel 2020. Mentre ci sono stati un certo numero di paesi in cui i prezzi sono scesi, in tutta l’UE questi sono stati compensati da paesi in cui i prezzi sono aumentati. In Lussemburgo e Polonia, le famiglie ad affrontare aumenti del 10%, mentre in Slovacchia l’incremento è stato del 9%.

famiglie tedesche di fronte ad un prezzo dell’elettricità di 2,5 volte quella della famiglia maltese media.

I prezzi stabili di cui godono le famiglie maltesi durante il contrasto pandemia nettamente con quello che era successo durante la crisi economica del 2008. Entro il 2009, le famiglie maltesi che devono affrontare i prezzi dell’energia elettrica che erano più alto uno sbalorditivo 72% rispetto all’anno precedente. Il governo del tempo aveva incolpato l’aumento sulle tendenze internazionali del prezzo del petrolio. È interessante notare che queste tendenze “internazionali” non sembrano aver influito più di tanto il resto d’Europa, dove i prezzi elettricità è cresciuto del 4%, o 18 volte meno rispetto a Malta.

Al contrario, tra il 2013 e il 2020, mentre i prezzi dell’energia elettrica per i consumatori è aumentato del 5% in tutta l’UE, a Malta sono diminuiti del 22%. Da essere il paese con il più alto aumento dei prezzi tra il 2008 e il 2013, Malta ha registrato il terzo più alto calo dei prezzi in tutta Europa a partire dal 2013. Di avere il XIII alte bollette di energia elettrica in Europa per le famiglie, Malta ha ora il quarto più basso.

I prezzi dell’energia elettrica per le imprese

Potrebbe essere che i prezzi “straordinariamente alti” di energia elettrica sono imposte sulle imprese? Beh, uno sguardo ai dati ufficiali in tal senso non produce alcun tali prove. I prezzi dell’energia elettrica per le imprese maltesi sono del 12% inferiori a quelli per i loro omologhi del continente. le imprese maltesi pagano tre quinti del prezzo sono confrontate le imprese danesi. I prezzi sono confrontate le imprese maltesi sono il 20% più bassi di quelli della vicina imprese italiane, e il 15% inferiori a quelli affrontati dalle imprese cipriote.

I prezzi dell’energia elettrica per le imprese maltesi sono del 12% inferiori a quelli per i loro omologhi del continente.

Nel 2020, in media, i prezzi dell’elettricità per le imprese nell’UE sono aumentati del 5%. Il più grande aumento è stato osservato in Polonia, un enorme 30%, mentre le imprese olandesi subirono un aumento del 15%, le imprese irlandesi ha preso su un aumento del 12% e gli operatori tedeschi hanno dovuto gestire un aumento del 10%. A Malta, le aziende hanno affrontato prezzi stabili e alcuni addirittura potrebbero beneficiare del regime di ricevere un rimborso pesante per il loro consumo durante i mesi estivi.

Così, quando si affrontano le imprese maltesi prezzi “immorali”? In seguito alla crisi finanziaria del 2008, mentre le imprese europee di fronte un aumento dell’8% dei prezzi dell’energia elettrica, le imprese maltesi sono stati colpiti da un aumento del 23%. Nel giro di un anno, i prezzi dell’energia elettrica per le imprese maltesi è passato dall’essere il 10% in meno rispetto quelli affrontati dalle imprese tedesche ad essere superiore del 5%.

Tra il 2008 e il 2013, i prezzi dell’energia elettrica per le imprese maltesi sono aumentati del 47%, mentre per le imprese dell’UE sono aumentati del 25%, o di circa la metà della crescita maltese. Tra il 2013 e il 2020, i prezzi per le imprese maltesi sono diminuite del 25%, il secondo più alto calo in tutta l’UE, mentre nella UE, le imprese hanno sperimentato un incremento del 3%. Mentre nel 2013 i prezzi maltesi sono stati più di una più alta trimestre rispetto al prezzo medio UE, entro il 2020 erano il 7% in meno rispetto al prezzo medio UE.

dati Eurostat confermano chiaramente che la politica energetica dal 2013 ha consegnato molto migliori risultati sia per le famiglie e le imprese a Malta, sia rispetto alla politica prima del 2013, ma anche rispetto a quanto accade nel resto d’Europa. Invece di un peggioramento del potere d’acquisto e la competitività, come avevano fatto prima del 2013, i prezzi dell’elettricità hanno contribuito a rendere l’economia più dinamica di Malta.

Lighting a way through: electricity prices in Malta vs rest of Europe

———–

Lighting a way through: electricity prices in Malta vs rest of Europe

Throughout the pandemic, Opposition spokespersons have frequently argued that Maltese families and businesses were suffering from extraordinarily high electricity prices. They argued that it was immoral that in a crisis, families and businesses were being made to bear this burden.

Recently, Eurostat published extensive statistics on the price of electricity in Europe. Surprisingly, instead of portraying Malta at the high end of utility bills, our country actually features on the exactly opposite end.

In the second half of 2020, electricity prices (including taxes) for households were the fourth lowest in the European Union and the second lowest in the Euro Area (EA). The “immorally high” prices in Malta are less than two-thirds the average price faced by EU households. German households, for instance, face an electricity price 2.5 times that of the average Maltese family. In its article, Eurostat points out that taxes imposed on electricity in Malta are the lowest in Europe, about eight times less than average.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.