in fide171 Che quanto dire se tu desideri o anima

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

in fide.171 Che è quanto dire: se tu desideri, o anima, di essere uniti e promesso sposo
a me, tu devi venire interiormente rivestito nella fede.
5. Questo indumento bianco di fede è stato indossato da l’anima sul suo che va avanti da questo buio
notte, quando, camminando in vincolo interno e le tenebre, come abbiamo detto prima, ha ricevuto
alcun aiuto, sotto forma di luce, dalla sua comprensione, né dall’alto, dal cielo sembrava
essere chiuso ad esso e Dio nascosto, né dal basso, dal momento che coloro che ha insegnato soddisfatto
non. Subì con costanza e perseverato, passando per quelle prove senza
svenimento o, in mancanza l’Amato, che a prove e tribolazioni dimostra la fede della sua sposa,
in modo che poi lei può veramente ripetere questo dicendo di David, vale a dire: ‘Con le parole della tua
labbra ho tenuto duro ways.’172
6. Quindi, su questo tunica bianca di fede dell’anima ora mette sul secondo colore, che è
una veste verde. Con questo, come abbiamo detto, è significato la virtù della speranza, con la quale, come nel
primo caso, l’anima viene consegnato e protetta dal secondo nemico, che è il mondo.
Per questo colore verde della speranza viva in Dio dà l’anima tanto ardore e il coraggio e l’aspirazione
alle cose della vita eterna che, rispetto a quello che spera in essa, tutti i
cose del mondo sembrano che sia, come in realtà sono, asciutto e sbiadita e morta e niente
di valore. L’anima ora ceda e si lembi di tutti questi paramenti mondani e capi di abbigliamento,
impostando il suo cuore al nulla che è nel mondo e sperando per nulla, sia di quella
che è o di ciò che è di essere, ma vivere vestito solo nella speranza della vita eterna. Perciò,
quando il cuore viene così innalzato al di sopra del mondo, non solo può il mondo né toccare il
cuore né stretta laici su di esso, ma non può nemmeno venire in vista di esso.
7. E così, in questa livrea verde e travestimento, i viaggi dell’anima in completa sicurezza
da questo secondo nemico, che è il mondo. Per San Paolo parla di speranza, come l’elmo della
salvation173 cioè, un pezzo di armatura che protegge l’intera testa, e coperchi in modo che
Rimane scoperto solo una visiera attraverso il quale si può guardare. E la speranza ha questa proprietà,
che copre tutti i sensi del capo dell ‘anima, in modo che non ci sia nulla soever afferente
al mondo in cui possono essere immersi, né v’è un’apertura attraverso la quale qualsiasi
freccia del mondo li può ferire. Ha una visiera, tuttavia, che l’anima è consentito
utilizzare in modo che i suoi occhi possono guardare in alto, ma in nessun altro; perché questa è la funzione che speranza
abitualmente si esibisce in l’anima, cioè la regia dei suoi occhi verso l’alto di guardare verso Dio
da solo, anche se David ha dichiarato che i suoi occhi erano diretti, quando ha detto: Oculi mei sempre
annuncio Dominum.174 Sperava di alcun bene altrove, Salva come lui stesso dice in un altro
171 Osea, II, 20.
172 Salmo xvi, 4 [A.V., xvii, 4].
173 1 Tessalonicesi V, 8.
174 Salmo XXIV, 15 [A.V., XXV, 15].

———–

in fide.171 Which is as much as to say: If thou desirest, O soul, to be united and betrothed
to Me, thou must come inwardly clad in faith.
5. This white garment of faith was worn by the soul on its going forth from this dark
night, when, walking in interior constraint and darkness, as we have said before, it received
no aid, in the form of light, from its understanding, neither from above, since Heaven seemed
to be closed to it and God hidden from it, nor from below, since those that taught it satisfied
it not. It suffered with constancy and persevered, passing through those trials without
fainting or failing the Beloved, Who in trials and tribulations proves the faith of His Bride,
so that afterwards she may truly repeat this saying of David, namely: ‘By the words of Thy
lips I kept hard ways.’172
6. Next, over this white tunic of faith the soul now puts on the second colour, which is
a green vestment. By this, as we said, is signified the virtue of hope, wherewith, as in the
first case, the soul is delivered and protected from the second enemy, which is the world.
For this green colour of living hope in God gives the soul such ardour and courage and aspiration
to the things of eternal life that, by comparison with what it hopes for therein, all
things of the world seem to it to be, as in truth they are, dry and faded and dead and nothing
worth. The soul now divests and strips itself of all these worldly vestments and garments,
setting its heart upon naught that is in the world and hoping for naught, whether of that
which is or of that which is to be, but living clad only in the hope of eternal life. Wherefore,
when the heart is thus lifted up above the world, not only can the world neither touch the
heart nor lay hold on it, but it cannot even come within sight of it.
7. And thus, in this green livery and disguise, the soul journeys in complete security
from this second enemy, which is the world. For Saint Paul speaks of hope as the helmet of
salvation173—that is, a piece of armour that protects the whole head, and covers it so that
there remains uncovered only a visor through which it may look. And hope has this property,
that it covers all the senses of the head of the soul, so that there is naught soever pertaining
to the world in which they can be immersed, nor is there an opening through which any
arrow of the world can wound them. It has a visor, however, which the soul is permitted to
use so that its eyes may look upward, but nowhere else; for this is the function which hope
habitually performs in the soul, namely, the directing of its eyes upwards to look at God
alone, even as David declared that his eyes were directed, when he said: Oculi mei semper
ad Dominum.174 He hoped for no good thing elsewhere, save as he himself says in another
171 Osee, ii, 20.
172 Psalm xvi, 4 [A.V., xvii, 4].
173 1 Thessalonians v, 8.
174 Psalm xxiv, 15 [A.V., xxv, 15].

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.