La guida dei social media ufficiale per le persone

La guida dei social media ufficiale per le persone di mezza età maltese

Le generazioni più giovani possono avere un vantaggio quando si tratta di social media poiché sono cresciuti con esso, ma le persone di età superiore ai 30 anni dovrebbero avere un vantaggio quando si tratta di sapere cosa dovresti o non dovrebbe pubblicare online. Dal momento che questo non è esattamente il caso, pensavamo che avremmo eseguito un crash-corse sull’etichetta dei social media rivolta a persone maltesi di mezza età. Ecco cosa devi sapere.

1. I ‘MEMON MEMES’ sono fuori
Erano così carini nel 2009, ma è il momento di posare per riposare. Ciò che li rende super creepy sta usando allora per l’umorismo “solo per adulti”. No Viagra Joke ha bisogno dell’aiuto di un grafico dei minions.

2. La punteggiatura è in
Sia che tu preferisca andare senza (e finisci con un paragrafo simile a un saggio senza una singola virgola) o divertirsi in cima (nessun stato ha bisogno di finire con ‘… … !!!!!!!’) Per rendersi conto che la punteggiatura si applica online.

3. Anche gli stati tristi ambigui sono fuori
Queste erano una cosa torna quando è iniziato Facebook, ma è ora di fermare la prenotazione vaga. Se hai intenzione di scrivere: “Sono così triste, oggi non è solo il mio giorno” Risolvi il diritto di digitare “Non chiedermi di questo”.

4. Come sono i “miniere di complimento” ambigue
Tutti sanno che hai scritto “Le persone possono essere così scortesi sugli sguardi a volte …” solo per ottenere i commenti che dicono “Ohhh no, sembri così buono … !!!!!!!”.

5. Facebook non è lì per “testare” i tuoi amici
“Scommetto che nessuno condividerà questo post ma …” Allora perché lo stai condividendo? Non è lì per testare i tuoi amici e la lettera a catena dovrebbe davvero essere morta molto tempo fa.

6. La faccia anatra non è più una cosa
Per favore fermati. Non è mai stato davvero carino, ma almeno è stato una moda divertente e “quirky” … torna nel 2014. Ci siamo trasferiti tutti ora, e dovresti davvero anche tu.

7. Non è necessario mostrare ogni passo della tua giornata
Facebook è un modo meraviglioso per condividere i momenti che hanno reso la tua giornata speciale … ma il tuo piatto di pasta con il pesto da un barattolo o il colpo sfocato di un fiore mezzo schiacciato che hai preso con la nuova funzione “Macro” della tua fotocamera non dovrebbe fare il taglio.

Tagga un amico che è molto colpevole di questi

The Official Social Media Guide For Maltese Middle-Aged People


———

The Official Social Media Guide For Maltese Middle-Aged People

Younger generations may have an edge when it comes to social media since they grew up with it, but people over the age of 30 should have an edge when it comes to knowing what you should or shouldn’t post online. Since this isn’t exactly the case, we thought we’d run a crash-course on social media etiquette aimed at middle-aged Maltese people. Here’s what you need to know.

1. ‘Minion memes’ are out
They were so cute in 2009, but it’s time to lay them to rest. What makes them super creepy is using then for ‘adult only’ humour. No viagra joke needs the help of a Minions’ graphic.

2. Punctuation is in
Whether you prefer to go without (and end up with an essay-like paragraph without a single comma) or enjoy going over the top (no status needs to end with ‘…..!!!!!!!!’) it’s time to realise that punctuation applies online.

3. Ambiguous sad statuses are also out
These were a thing back when Facebook first started, but it’s time to stop vague-booking. If you’re going to write: “I’m so sad, today is just not my day” you rescind the right to type “don’t ask me about it”.

4. As are ambiguous ‘compliment mines’
Everyone knows you wrote “People can be so rude about looks sometimes…” just to get the comments saying “ohhh no you look so good…!!!!!!!”.

5. Facebook isn’t there to ‘test’ your friends
“I bet no one will share this post but…” Then why are you sharing it? It’s not there to test your friends and chain letter should really have died a long time ago.

6. Duck face is not a thing anymore
Please stop. It was never really cute, but at least it was a fun and ‘quirky’ fad… back in 2014. We’ve all moved on now, and you really should too.

7. There’s no need to show every step of your day
Facebook is a wonderful way to share the moments that made your day special… but your plate of pasta with pesto from a jar or the blurry shot of a a half-squashed flower you took with your camera’s new ‘macro’ feature shouldn’t make the cut.

Tag a friend who is very guilty of these

The Official Social Media Guide For Maltese Middle-Aged People


———

Umhlahlandlela Osemthethweni Wezokuxhumana Kwabantu baseMalta baphakathi ne-Malted

Izizukulwane ezisencane zingaba nomkhawulo uma kuziwa kwabezindaba zenhlalo ngabe zikhula nazo, kepha abantu abaneminyaka yobudala engama-30 kufanele babe nonqenqema lapho kufanele bakuthumele okuku-inthanethi noma okungafanele bakuthumele online. Njengoba lokhu kungenjalo, sasicabanga ukuthi sisenza inkambo yokuphahlazeka kwi-Etiquette Media Media okuhloswe ngayo kubantu abaneminyaka ephakathi ne-Malta. Nakhu okudingeka ukwazi.

1. ‘memes minion’ aphumile
Babemuhle kakhulu ngo-2009, kepha sekuyisikhathi sokubabeka baphumule. Yini ebenza babe yi-super creepy besebenzisa amahlaya akhudlwana kuphela. Akekho amahlaya we-viagra adinga usizo lwezithombe ze-minions.

2. Izimpawu zokubhala zingena
Noma ngabe ukhetha ukuhamba ngaphandle (futhi ugcine ngesigaba esifana ne-eseyi ngaphandle kwe-comma eyodwa) noma ujabulele ukuya phezulu (akukho simo esidinga ukuphela ‘… .. !!!! Ukubona ukuthi izimpawu zokuloba zisebenza online.

3. Amanani ashubile adabukisayo nawo aphumile
Lokhu kwakuyinto ebuya lapho i-Facebook kuqala ekuqaleni, kepha sekuyisikhathi sokuyeka ukubhuka okungacacile. Uma uzobhala: “Ngidabukile, namhlanje awusona usuku lwami” ususa ilungelo lokuthayipha “ungangibuzi ngakho”.

4. Njengoba izimayini ezivinjelwe ‘zokuncoma’
Wonke umuntu uyazi ukuthi wabhala ukuthi “abantu bangaba ngamademoni ngokubukeka ngesinye isikhathi …” Ukuthola imibono ethi “Ohh cha ubukeka muhle kakhulu … !!!!!!!!!”.

5. I-Facebook ayikho ‘ukuhlolwa’ abangane bakho
“Angibheja muntu ozokwabelana ngalokhu okuthunyelwe kepha …” Manje kungani wabelana ngayo? Akukhona ukuthi ahlole abangane bakho nencwadi ye-chain kufanele ngempela ifile kudala.

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.