Lawrence Gonzi ha firmato fuori sulla rimozione di

Lawrence Gonzi ha firmato fuori sulla rimozione di interdizione servizio pubblico per Aldo Cutajar – governo

L’ex primo ministro Lawrence Gonzi aveva firmato fuori sulla rimozione di un’interdizione servizio pubblico per Aldo Cutajar dopo che quest’ultimo è dichiarato colpevole di appropriazione indebita di fondi da un Consiglio di Governo, il governo ha detto in un comunicato.

Aldo Cutajar, un console Maltese a Shanghai, è stato accusato di riciclaggio di denaro di Domenica, con la polizia dicendo che avevano trovato € 500.000 in contanti a casa sua.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO
In un comunicato, che il governo ha detto era in reazione alle dichiarazioni mendaci essere fatto circa Cutajar, dopo essere stato trascinato in tribunale la Domenica con l’accusa di riciclaggio di denaro, il governo ha emanato una serie di precisazioni.

Il governo ha detto che Cutajar primo è entrato in servizio nel 1989.

Hanno detto che è stato nel 2004, quando era in servizio come Senior Principal sulle arti e della cultura del Consiglio Malta che egli è stato accusato in tribunale per accuse di appropriazione indebita di fondi tra gli altri.

Il 2 febbraio 2005, Cutajar essersi dichiarato colpevole di queste accuse ed è stato consegnato un carcere due anni sospesa per quattro anni, con un’interdizione perpetua, il governo ha detto.

Il 22 aprile 2005, il governo ha detto, Pretura ha deciso di rimuovere l’interdizione perpetua quale aveva consegnato il basso stesso.

Il servizio della Commissione Pubblico, il governemnt ha detto, ha indagato il caso in termini di regole del servizio pubblico e il 16 giugno 2005 ha raccomandato che l’interdizione imposto Cutajar deve essere rimosso come da dichiarazione dei tribunali.

La Commissione ha dichiarato che Cutajar deve perdere la paga mantenuto durante la sua sospensione, ed essere dato un avvertimento.

Il governo ha detto che l’allora Primo Ministro Lawrence Gonzi d’accordo con questa raccomandazione e firmato fuori su di esso il 1 ° luglio dello stesso anno, con Cutajar poi lavorare in un certo numero di ministeri.

“Questo significa che non è vero che Aldo Cutajar è stato mai licenziato dal lavorare con il governo. In effetti, non è vero neanche che Aldo Cutajar era mai reintegrato con il governemnt, e non certo che egli è stato permesso di rientrare con il governo dopo il 2013” ​​, si legge nella dichiarazione.

Il 17 agosto 2016, Cutajar è stato inviato dal Ministero degli Esteri, dove ha lavorato, al momento, l’ambasciata maltese a Pechino. La dichiarazione si legge che il Servizio di Sicurezza Maltese ha affidato il ministero tutte le autorizzazioni necessarie per questo accada.

Il 1 ° marzo 2018, il Ministero degli Affari Esteri ha inviato Cutajar al Shanghai Consolato, un ruolo che ha tenuto fino al 7 settembre 2019.

Il governo ha ribadito che il Primo Segretario Permanente – Mario Cutajar, il fratello di Aldo Cutajar – non aveva alcun legame con una delle circostanze di cui sopra, e di cui la dichiarazione di Cutajar in cui ha detto che non aveva nulla a che fare con le operazioni di suo fratello e che lui stesso aveva fatto nella piena disponibilità della polizia.

“Il governo è convinto che le istituzioni indipendenti saranno portando avanti il ​​loro lavoro per la giustizia deve essere fatto con chiunque che ha rotto la legge in questo caso, come in tutti gli altri casi.”

https://www.independent.com.mt/articles/2020-08-17/local-news/Lawrence-Gonzi-signed-off-on-removal-of-public-service-interdiction-for-Aldo-Cutajar- governo-6736226190

——————————————–

Lawrence Gonzi signed off on removal of public service interdiction for Aldo Cutajar – government

Former Prime Minister Lawrence Gonzi had signed off on the removal of a public service interdiction for Aldo Cutajar after the latter pleaded guilty to misappropriating funds from a government council, the government said in a statement.

Aldo Cutajar, a Maltese consul in Shanghai, was charged with money laundering on Sunday, with police saying that they had found €500,000 in cash at his home.

ADVERTISEMENT
In a statement which the government said was in reaction to false statements being made about Cutajar, after he was hauled to court on Sunday and charged with money laundering, the government issued a number of clarifications.

The government said that Cutajar first entered the public service in 1989.

They said that it was in 2004 when he was serving as Senior Principal on the Malta Arts and Culture Council that he was charged in court over accusations of misappropriation of funds amongst others.

On 2 February 2005, Cutajar pleading guilty to those accusations and was handed a two year jail sentence suspended for four years, with a perpetual interdiction, the government said.

On 22 April 2005, the government said, the Magistrate’s Court decided to remove the perpetual interdiction which it had handed it down itself.

The Public Service Commission, the governemnt said, investigated the case in terms of the rules of the public service and on 16 June 2005 recommended that the interdiction imposed on Cutajar should be removed as per the Courts’ declaration.

The Commission said that Cutajar should lose the pay kept during his suspension, and be given a warning.

The government said that the then Prime Minister Lawrence Gonzi agreed with this recommendation and signed off on it on 1 July that year, with Cutajar subsequently working in a number of government ministries.

“This means that it is not true that Aldo Cutajar was ever sacked from working with the government. Indeed, it is not true either that Aldo Cutajar was ever reinstated with the governemnt, and certainly not that he was allowed back with the government after 2013”, the statement reads.

On 17 August 2016, Cutajar was sent by the Foreign Affairs Ministry, where he worked at the time, to the Maltese Embassy in Beijing. The statement reads that the Maltese Security Service gave the ministry all the necessary clearances for this to happen.

On 1 March 2018, the Foreign Affairs Ministry sent Cutajar to the Shanghai Consulate, a role he held till 7 September 2019.

The government reiterated that the Principal Permanent Secretary – Mario Cutajar, Aldo Cutajar’s brother – had no connection with any of the aforementioned circumstances, and referred to Cutajar’s statement wherein he said that he had nothing to do with his brother’s operations and that he had made himself fully available to the police.

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.