Malta di diventare il centro di eccellenza per la

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Malta di diventare il centro di eccellenza per la cannabis medica
Due nuove licenze previsti per la fine dell’anno

La notizia che due società internazionali hanno ottenuto una licenza per la produzione di cannabis medica a Malta per il mercato europeo sarà ulteriormente potenziato da altri due impianti di produzione nel processo di ottenimento di una licenza completa per produrre e vendere i loro prodotti in Europa. Aphria Malta e Zenpharm hanno fatto i titoli internazionali con l’ottenimento della licenza di Malta Autorità medicinali valore. Una terza società, un canadese, Materia, ha ottenuto una licenza per la sua struttura come un GMP dell’UE ed è in procinto di ottenere una licenza completa per la produzione.

TheJournal.mt può rivelare che una quarta società farmaceutica di fama mondiale sarà presto ottenere una licenza UE GMP e una licenza per la produzione da Malta per i suoi prodotti di cannabis medica.

Tutte e quattro le aziende hanno finora passati attraverso un rigoroso processo di due diligence e di valutazione del loro modello di business e ha ottenuto una lettera di intenti da parte di Malta Enterprise. Sono stati anche attraverso l’esame dura del Malta Medicinali Autorità, che è rinomato a livello mondiale per la sua competenza scientifica e farmaceutica.

Questo lungo processo che dura circa 24 mesi sta mettendo Malta sulla mappa come il centro di eccellenza per la produzione di prodotti di qualità di cannabis medica per essere distribuito in Europa.

Oltre alla produzione di farmaci a base di cannabis, Malta Enterprise ha approvato un acceleratore di cannabis medica innovativa, il primo del suo genere in Europa.

Malta Enterprise ha approvato un acceleratore di cannabis medica innovativa, il primo del suo genere in Europa.

TechforCannEU annunciato che ha ottenuto finanziamenti fino a 2,5 milioni di € da Malta Enterprise per stabilire il primo acceleratore europeo di tecnologia per l’industria della cannabis medica. I soldi stanziati dalla Malta Enterprise andrà alle aziende che procederanno ricerca, lo sviluppo e l’innovazione nel campo della cannabis medica per il mercato europeo. Il finanziamento, infatti, sarà diretto alle aziende che entreranno a far parte del programma acceleratore TechforCannEU start-up, ha detto la società.

spinta di Malta per la cannabis medica viene utilizzato come modello per altri Stati membri dell’Unione europea, sia in termini di regolamentazione, le imprese e approccio medico.

“Ottenere la produzione di medico di cannabis giusto è fondamentale per inviare un messaggio che Malta è una giurisdizione seria e credibile sulle società di cannabis medica farmaceutiche a base in Europa”, ha detto un promotore di tali società che sta lavorando a Malta per sviluppare l’ecosistema Medical Cannabis dal 2018. “il modo in Malta Enterprise e l’Autorità per i medicinali hanno agito ha dimostrato che questo paese può discutere di argomenti maturi e farlo fin dall’inizio.”

Il governo ha molto recentemente annunciato un libro bianco per l’uso di cannabis ricreativa a casa. La discussione in corso dovrebbe portare ad uno scontro tra governo e opposizione sulla questione, in quanto si prevede che il partito nazionalista più conservatore di opporsi al disegno di legge.

L’adozione di questo nuovo disegno di legge per la depenalizzazione della cannabis medica certamente aprirà le porte per ulteriori prodotti a base di cannabis, una questione che è in discussione nel governo, come Malta Enterprise è pronto a balzare sulla possibilità di portare più investimenti diretti esteri a Malta.

Malta becoming the centre of excellence for medical cannabis


———–

Malta becoming the centre of excellence for medical cannabis
Two new licences expected by the end of the year

The news that two international companies have obtained a licence for the production of medical cannabis in Malta for the European market will be further boosted by two other production facilities in the process of obtaining a full licence to produce and sell their products in Europe. Aphria Malta and Zenpharm have made international headlines by obtaining the valued Malta Medicines Authority licence. A third company, a Canadian, Materia, has obtained a licence for its facility as an EU GMP and is in the process of obtaining a full licence for production.

TheJournal.mt can reveal that a fourth globally renowned pharma company will soon be obtaining an EU GMP licence and a licence for production from Malta for its medical cannabis products.

All four companies have so far gone through a rigorous due diligence process and evaluation of their business model and obtained a Letter of Intent by Malta Enterprise. They have also been through the tough scrutiny of the Malta Medicines Authority, which is globally renowned for its scientific and pharmaceutical expertise.

This long process that takes around 24 months is putting Malta on the map as the centre of excellence for the production of quality medical cannabis products to be distributed in Europe.

Apart from the production of cannabis–based medicines, Malta Enterprise has approved a ground-breaking medical cannabis accelerator, the first of its kind in Europe.

Malta Enterprise has approved a ground-breaking medical cannabis accelerator, the first of its kind in Europe.

TechforCannEU announced that it has secured funding of up to €2.5 million from Malta Enterprise to establish the first European tech accelerator for the medical cannabis industry. The money allocated by Malta Enterprise will be going to companies that will be conducting research, development and innovation in the field of medical cannabis for the European market. The funding in fact will be directed to start-up companies that will join the TechforCannEU accelerator program, the company said.

Malta’s push for medical cannabis is being used as a model for other European Member States both in terms of the regulatory, business and medical approach.

“Getting the production of medical cannabis right is crucial to send a message that Malta is a serious and credible jurisdiction on pharma–based medical cannabis companies in Europe”, said a promoter of such companies who is working in Malta on developing the Medical Cannabis ecosystem since 2018. “The way Malta Enterprise and the Medicines Authority have acted has shown that this country can discuss mature topics and get it right from the outset.”

The Government has very recently announced a white paper for the use of recreational cannabis at home. The ongoing discussion is expected to lead to a showdown between the government and opposition on the matter, as the more conservative Nationalist Party is expected to oppose the bill.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.