Maltese societ non ci insegna come leggere ArtLovi

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Maltese società non ci insegna come leggere Art

Lovin Malta parla Gulja Olanda e Vince Briffa sulla realtà di essere un artista a Malta. Holland è un relativamente nuovo sulla scena artistica, mentre Briffa è stato attivo come uno dei più alti artisti profilo di Malta per molti anni. Insieme decomprimere le varie sfaccettature della scena artistica sulle isole.

“Come in qualsiasi altro paese, non c’è mai una scena artistica. Anche su una piccola isola come l’ecologia arte locale è tanto vario come vengono “, dice Briffa quando mettiamo la nostra richiesta più pertinenti a lui – per descrivere ciò che il mondo dell’arte a Malta è veramente. “La parte del leone della scena è ancora presa dal l’espressione più tradizionale e populista, sincopata da un numero sempre crescente di iniziative di arte contemporanea di varia qualità.”

Gulja Olanda può essere classificato come parte di queste iniziative. Lei è una giovane artista visivo che ha studiato per un BA Fine Art al Leeds College of Art ed è stato in costante costruzione di un nome per se stessa di nuovo a Malta – lei è stata parte di un paio di mostre locali ed internazionali collettiva e sta per aprire la sua seconda mostra personale . Suo punto di vista sulla scena artistica a Malta è più pragmatico – una prospettiva di sopravvivenza.

“La competizione per gli spazi espositivi e artisti borse di studio non è così feroce come in altri paesi”, dice l’Olanda. “Studio affitto è generalmente bassa e con il mercato in forte espansione immobiliare theres non mancano di persone in cerca di comprare l’arte per le loro proprietà.”

Screen Shot 2017 04 20 A 15 31 27
Olanda tocca una dicotomia che la maggior parte gli artisti devono affrontare – ovunque essi stanno lavorando – la battaglia interna in merito al fatto che stanno creando l’arte per vivere, o per l’arte.

“Il termine‘arte’in un certo senso ha un anello finita ad essa”, dice Briffa. “Qualcosa che è finito ed esposto. Il mio processo personale può finire in un lavoro finale o corpo di lavoro, ma non può anche. Sono sempre più interessato nel suo processo “.

processo di Briffa è ciò che egli descrive come ‘fissa’. Il suo lavoro – che comprende video installazione, scultura, oggetti trovati, e altro ancora – è ricca di concettualizzazione e poggia su ampie ricerche. I suoi pezzi finiti sono il frutto di una lunga gestazione di pensiero e di riflessione critica sostenuta.

Ma la domanda è – possono tutti gli artisti che stanno cercando di fare una vita hanno il lusso di essere piu ‘interessati a processo’?

Screen Shot 2017 04 20 A 16 35 08
Vince Briffa, Corpo di vetro – Dopo Caravaggio, doppia video e l’installazione audio e acqua stereo, il Johanniterkirche, Feldkirch, Austria 2006

“La parte migliore e la parte più difficile di lavorare come artista è che si sta il vostro capo, si decide quanto lavoro da mettere in e quanto di promuovere se stessi”, dice l’Olanda. “E ‘molto più facile essere un artista commerciale -. In ultima analisi, la sua migliore per le imprese”

Olanda ammette anche che avere lavoro a tempo parziale sul lato probabilmente è un affare migliore per un artista che sta cercando di creare un lavoro significativo. “Ho lavorato lavori saltuari e tenuto premuto posti di lavoro a tempo parziale per un paio di mesi alla volta,” dice. “Io personalmente preferisco farlo nel corso di accettare commissioni, o abbassando i prezzi e la produzione di più di massa.”

Screen Shot 2017 04 20 A 16 39 54
“Decidere di diventare un artista significa anche nutrire un senso senza compromessi di impegno”
Vince Briffa

Briffa concorda sul fatto che esiste un compromesso intrinseco per gli artisti che stanno cercando di fare nel mondo – che e ‘successo’ è un termine relativo. Egli distingue tra due aspetti del successo:

“Se si guarda la cosa da una prospettiva di mercato delle materie prime – che è se si vende dipinti, sculture, stampe e ogni altra opera – allora le vostre esigenze di prodotto per appello al mercato, e quindi è necessario arrivare a conoscere le persone che in auto che mercato a termine “, spiega Briffa. “Se, d’altra parte ‘per renderlo’ significa che il vostro lavoro è abbastanza forte per ottenere l’accesso a finanziamenti locali o anche straniera per la sua esecuzione, quindi conoscere le persone giuste non è l’essere tutto e alla fine tutti del vostro successo artistico – ma comunque, conoscendo le persone giuste è importante.”

“Decidere di diventare un artista significa anche nutrire un senso senza compromessi di impegno”.

Screen Shot 2017 04 21 A 08 46 05
Vince Briffa, Dopo Sagan, site-specific al neon scultura, IT Services Building, Università di Malta 2013

Briffa tocca qualcosa che è intrinsecamente collegata alla scena artistica Maltese – le persone che la compongono. Oltre a dover decidere se la loro arte è ‘bene’ o ‘conversazione’, artisti maltesi hanno anche fare i conti con la natura del loro pubblico locale. Il fatto che un sacco di persone che stanno guardando la tua arte si sa, o sapere di voi, fare la differenza per come si misura il vostro successo?

“Con l’eccezione di famiglia e pochi amici intimi Penso che le persone che conoscono un artista e non sono interessati nel loro lavoro non sarebbe preoccuparsi di andare fuori del loro modo di vedere”, dice l’Olanda “, e non è necessariamente i partecipanti che sono più interessati nella mia arte che investono in essa “.

Screen Shot 2017 04 21 A 08 47 54
“Per un paese piccolo come il nostro abbiamo una scena artistica di cui essere orgogliosi”
Gulja Olanda

“Parte di essere impegnata ad essere un artista nel contesto locale include anche saper parlare del tuo lavoro, come esporre esso, come mercato e anche il modo di fare le giuste connessioni con le persone giuste”, aggiunge Briffa.

“Proprio come qualsiasi altra marca, il nome di un artista e il suo successo richiede non solo che il lavoro dell’artista è pertinente e del giusto livello, ma anche che è consistente e regolare la sua condivisione con il suo pubblico. Guadagnando reputazione a livello locale è abbastanza gestibile e abbastanza fattibile. A livello internazionale però, questo è un gioco completamente diverso palla.”

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.