Negli altri anni San Benedetto 480 547Benedetto n

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Negli altri anni: San Benedetto (480 – 547)

Benedetto nacque a Norcia, in Umbria, e studiò a Roma; ma non poté digerire la vita dissoluta della città, e divenne eremita solitario a Subiaco. La sua fama si diffuse, e alcuni monaci lo chiesero di essere loro abate; ma a loro non piaceva la disciplina che imponeva e cercavano di avvelenarlo.

Benedetto organizzò varie piccole comunità di monaci e monache in vari luoghi, compreso il grande monastero di Montecassino. Elaborò un regolamento per guidare la vita comunitaria dei monasteri. Sebbene questa non sia stata la prima regola monastica in assoluto, la Regola di San Benedetto si è dimostrata così saggia ed equilibrata che da allora è servita come fondamento praticamente di ogni tentativo di vita comunitaria, e non solo nelle comunità religiose. La Regola di San Benedetto riconosce che le persone mirano alla perfezione, ma spesso sono ben al di sotto di essa, e mira ad essere una “regola per principianti” in cui anche i meno perfetti e i meno abili possono crescere in statura spirituale. Visitare un monastero benedettino di qualsiasi tipo è trovarsi a trascorrere del tempo in mezzo a un gruppo di persone che, per il loro sforzo di vivere e crescere insieme, sono diventate sempre più se stesse, come Dio le voleva, invece di essere schiacciate in una falsa uniformità da qualche regime idealista e autoritario.

Anche per noi nel mondo, la Regola di san Benedetto ha molto da dire: trascina gli occhi alle stelle ma tiene i piedi ben saldi a terra; ci chiama alla perfezione ma ci mantiene sani di mente.

Vedi l’articolo nell’Enciclopedia cattolica.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.