Prima lettura Giobbe 12 125 Il dominio del Signore

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima lettura Giobbe 12: 1-25 ©

Il dominio del Signore è al di là di ogni comprensione umana

Giobbe parlò in risposta a Zofar. Egli ha detto:

Senza dubbio, tu sei la voce del popolo,

e quando morirai, la saggezza morirà con te!

Posso riflettere il più profondamente possibile,

Non sono affatto inferiore a te.

E chi, del resto, non ha osservato tanto?

Un uomo diventa uno zimbello per i suoi amici

se grida a Dio e aspetta una risposta.

L’innocente innocente incorre solo nello scherno.

“Aggiungi la beffa al danno”, pensa il prospero

‘colpisci l’uomo ora che sta barcollando!’

Eppure le tende dei briganti sono lasciate in pace,

e quelli che sfidano Dio vivono al sicuro,

e fai dei loro due pugni un dio!

Se vuoi saperne di più, chiedi al bestiame,

chiedere informazioni agli uccelli del cielo.

I rettili della terra ti daranno lezioni,

e i pesci del mare ti diranno tutto.

Non esiste una creatura simile ma lo saprà

questo stato di cose è tutto opera di Dio stesso.

Ha in suo potere l’anima di ogni essere vivente,

e il respiro del corpo di ogni uomo.

L’orecchio è un giudice dei discorsi, non è vero,

come il palato può distinguere un cibo da un altro?

La saggezza si trova nell’antico,

e la discrezione arriva con la grande età.

Ma in lui c’è saggezza e anche potere,

e decisione non meno che discrezione.

Ciò che distrugge, nessuno può ricostruirlo;

chi imprigiona, nessuno può rilasciarlo.

C’è una siccità? Ha controllato le acque.

Questi creano scompiglio con la terra? Li ha lasciati liberi.

In lui c’è la forza, in lui l’intraprendenza,

seduttore e sedotto sono entrambi simili al suo schiavo.

Deruba i consiglieri del paese del loro ingegno,

trasforma i giudici in sciocchi.

Le sue mani sciolgono la cintura dei re,

e legare una corda intorno ai loro lombi.

Fa camminare scalzi i sacerdoti,

e rovescia i poteri stabiliti.

Fa ammutolire gli oratori più abili,

e deruba i vecchi della loro discrezione.

Riversa disprezzo sui nobili nobili,

e scioglie la cintura dei forti.

Deruba le profondità della loro oscurità,

porta un’ombra profonda alla luce.

Costruisce una nazione, poi la abbatte,

o fa crescere un popolo e poi lo distrugge.

Spoglia i leader di un paese del loro giudizio,

e li lascia vagare in una distesa senza tracce,

brancolare nell’oscurità spenta,

e barcolla come un uomo ubriaco.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.