Prima lettura Giobbe 2 113 Giobbe afflitto da piag

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima lettura Giobbe 2: 1-13 ©

Giobbe, afflitto da piaghe, riceve la visita dei suoi amici

Ancora una volta i Figli di Dio vennero a servire il Signore, e tra loro c’era Satana. Così il Signore disse a Satana: “Dove sei stato?” “Intorno alla terra”, rispose “girovagando”. Così il Signore gli chiese: “Hai notato il mio servitore Giobbe? Non c’è nessuno come lui sulla terra: un uomo sano e onesto che teme Dio ed evita il male. La sua vita continua irreprensibile come sempre; invano mi hai provocato a rovinarlo. “” Pelle per pelle! “rispose Satana. ‘Un uomo darà via tutto ciò che ha per salvarsi la vita. Ma stendi la tua mano e metti un dito sulle sue ossa e sulla sua carne; Te lo garantisco, ti maledirà in faccia. “” Molto bene “, il Signore disse a Satana” è in tuo potere. Ma risparmiagli la vita. “Così Satana lasciò la presenza del Signore.

Colpì Giobbe con ulcere maligne dalla pianta del piede fino alla sommità della testa. Giobbe prese un pezzo di pentola per grattarsi e andò a sedersi nel pozzo della cenere. Poi sua moglie gli disse: ‘Intendi ancora persistere nella tua irreprensibilità? Maledici Dio e muori. “” È così che parlano le donne sciocche “rispose Giobbe. “Se prendiamo la felicità dalla mano di Dio, non dobbiamo prendere anche il dolore?” E in tutta questa sfortuna Giobbe non pronunciò alcuna parola peccaminosa.

La notizia di tutti i disastri che erano caduti su Giobbe giunse alle orecchie di tre dei suoi amici. Ciascuno di loro partì da casa – Elifaz di Teman, Bildad di Shuah e Zofar di Naamath – e di comune accordo decisero di andare a offrirgli simpatia e consolazione. Guardandolo da lontano, non potevano riconoscerlo; piansero ad alta voce e si strapparono le vesti e si gettarono polvere sulle teste. Rimasero seduti per terra accanto a lui per sette giorni e sette notti. A Giobbe non dissero mai una parola, così triste fu uno spettacolo.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.