Prima lettura Osea 113489Non dar sfogo alla mia ir

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima lettura Osea 11,3-4,8-9 ©

Non darò sfogo alla mia ira ardente, perché io sono Dio, non uomo

Ascolta la parola del Signore:

Quando Israele era bambino lo amavo,

e chiamai mio figlio fuori dall’Egitto.

Io stesso ho insegnato a Efraim a camminare,

li ho presi tra le mie braccia;

eppure non hanno capito che ero io ad accudirli.

li ho condotti con le redini della gentilezza,

con le corde principali dell’amore.

Ero come qualcuno che prende un neonato vicino alla sua guancia;

chinandomi su di lui gli diedi il suo cibo.

Ephraim, come potrei separarmi da te?

Israele, come potrei rinunciare a te?

Come potrei trattarti come Admah,

o trattare con te come Zeboim?

Il mio cuore si ritrae da esso,

tutto il mio essere trema al pensiero.

non darò sfogo alla mia ira feroce,

Non distruggerò più Efraim,

perché io sono Dio, non uomo:

Io sono il Santo in mezzo a voi

e non ho voglia di distruggere.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.