Prima Lettura2 Corinzi 1114Ringraziamento in mezzo

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima Lettura2 Corinzi 1:1-14 ©

Ringraziamento in mezzo alle tribolazioni

Da Paolo, nominato da Dio apostolo di Cristo Gesù, e da Timoteo, uno dei fratelli, alla chiesa di Dio a Corinto ea tutti i santi di tutta l’Acaia. Grazia e pace a voi da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo.

Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, Padre mite e Dio di ogni consolazione, che ci consola in tutte le nostre pene, affinché possiamo offrire agli altri, nelle loro pene, la consolazione che abbiamo ricevuto da Dio noi stessi . Infatti, come traboccano in noi le sofferenze di Cristo, così per mezzo di Cristo trabocca la nostra consolazione. Quando siamo fatti soffrire, è per la tua consolazione e salvezza. Quando, invece, siamo consolati, questo dovrebbe essere per voi una consolazione, sostenendovi nel sopportare pazientemente le stesse sofferenze che sopportiamo noi. E la nostra speranza per te è fiduciosa, poiché sappiamo che, condividendo le nostre sofferenze, condividerai anche le nostre consolazioni.

Perché vorremmo che vi rendeste conto, fratelli, che le cose che abbiamo dovuto sopportare in Asia erano un peso maggiore di quello che potevamo portare, così che disperavamo di uscirne vivi. Sì, portavamo con noi la nostra condanna a morte e ci ha insegnato a non fare affidamento su noi stessi ma solo su Dio, che resuscita i morti. E ci salvò dalla morte, come ci salverà ancora; sì, questa è la nostra ferma speranza in lui, che in futuro ci salverà di nuovo. Dovete tutti unirvi alle preghiere per noi: più persone ci chiedono aiuto, più ringraziano quando ci viene concesso.

C’è una cosa di cui siamo orgogliosi, e la nostra coscienza ci dice che è vero: che abbiamo sempre trattato tutti, e soprattutto te, con la riverenza e la sincerità che vengono da Dio, e per grazia di Dio lo abbiamo fatto senza ulteriori motivi. Non ci sono significati nascosti nelle nostre lettere oltre a quello che potete leggere e capire da soli. E spero che, anche se non ci conosci ancora molto bene, sarai arrivato a riconoscere, quando verrà il giorno di nostro Signore Gesù, che potrai essere orgoglioso di noi come noi lo siamo di te.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.