Prima lettura2 Corinzi 11182130Se devo vantarmi ch

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima lettura2 Corinzi 11:18,21-30 ©

Se devo vantarmi, che mi vanti della mia debolezza

Tanti altri si sono vantati dei loro successi mondani, che io mi vanterò. Ma se qualcuno vuole un discorso sfacciato – sto ancora parlando da sciocco – allora posso essere sfacciato come chiunque di loro, e sulle stesse cose. Ebrei, vero? Quindi sono io. Israeliti? Anch’io. Discendenti di Abramo? Anch’io. I servi di Cristo? Devo essere matto a dirlo, ma lo sono anch’io, e più di loro: di più, perché ho lavorato di più, sono stato mandato più spesso in prigione, e più volte frustato, spesso quasi fino alla morte. Cinque volte ho ricevuto le trentanove frustate dagli ebrei; tre volte sono stato picchiato con dei bastoni; una volta ero lapidato; tre volte ho fatto naufragio e una volta sono andato alla deriva in mare aperto per una notte e un giorno. Viaggiando costantemente, sono stato in pericolo dai fiumi e in pericolo dai briganti, in pericolo dal mio stesso popolo e in pericolo dai pagani; in pericolo nelle città, in pericolo in aperta campagna, pericolo in mare e pericolo dei cosiddetti fratelli. Ho lavorato e faticato, spesso senza dormire; Ho avuto fame e sete e spesso ho avuto fame; Sono stato al freddo senza vestiti. E, per tralasciare molto di più, c’è la mia preoccupazione quotidiana: la mia ansia per tutte le chiese. Quando qualcuno ha avuto scrupoli, io ho avuto scrupoli con lui; quando un uomo è fatto cadere, io sono torturato.

Se devo vantarmi, allora che mi vanti della mia debolezza.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.