Prima Lettura2 Corinzi 115211Il motivo per cui Pau

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima Lettura2 Corinzi 1:15-2:11 ©

Il motivo per cui Paul ha cambiato rotta

Avevo intenzione di venire prima da te, in modo che tu potessi beneficiare doppiamente; stare con te prima di andare in Macedonia e tornare di nuovo da te sulla via del ritorno dalla Macedonia, perché tu mi veda mentre vado in Giudea. Credi che non fossi sicuro delle mie intenzioni quando l’ho pianificato? Credi davvero che quando faccio i miei piani, le mie motivazioni siano quelle umane ordinarie e che dico Sì, sì e No, no, allo stesso tempo? Giuro sulla verità di Dio, non c’è sì e no in quello che ti diciamo. Il Figlio di Dio, il Cristo Gesù che abbiamo proclamato in mezzo a voi – voglio dire Silvano e Timoteo ed io – non è mai stato Sì e No: con lui è stato sempre Sì, e per quante promesse che Dio ha fatto, il Sì a tutti è lui. Per questo è «per mezzo di lui» che rispondiamo Amen alla lode di Dio. Ricorda che è Dio stesso che assicura a tutti noi, e tu, della nostra posizione in Cristo, e ci ha unto, segnandoci con il suo sigillo e dandoci il pegno, lo Spirito, che portiamo nei nostri cuori.

Con la mia vita, invito Dio a testimoniare che il motivo per cui non sono venuto a Corinto, dopotutto, era risparmiare i tuoi sentimenti. Non siamo dittatori sulla tua fede, ma siamo collaboratori con te per la tua felicità; nella fede sei abbastanza saldo. Ebbene, ho deciso di non farti una seconda visita angosciante. Potrei averti ferito, ma se è così ho ferito le uniche persone che potevano darmi piacere. Ho scritto come ho fatto per assicurarmi che, quando fossi arrivato, non sarei stato angosciato dalle stesse persone che avrebbero dovuto rendermi felice. Sono sicuro che tutti voi sapete che non potrei mai essere felice se non lo foste voi. Quando ti ho scritto, con profonda angoscia e angoscia d’animo, e in lacrime, non era per farti sentire ferito ma per farti sapere quanto amore ho per te.

Qualcuno è stato la causa del dolore; e la causa del dolore non per me, ma in una certa misura – non per esagerare – per tutti voi. Basta la punizione già inflitta dalla maggioranza all’uomo in questione; e la cosa migliore ora è dargli il tuo perdono e il tuo incoraggiamento, o potrebbe crollare per tanta miseria. Quindi ti sto chiedendo di dare una prova certa del tuo amore per lui. Quello per cui ho veramente scritto, dopotutto, era metterti alla prova e vedere se sei completamente obbediente. Chiunque tu perdoni, io perdono; e quanto al mio perdono, se c’era qualcosa da perdonare, l’ho perdonato per te alla presenza di Cristo. E quindi non saremo superati in astuzia da Satana: sappiamo abbastanza bene quali sono le sue intenzioni.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.