Prima Lettura2 Corinzi 3744Gloria del ministero de

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima Lettura2 Corinzi 3:7-4:4 ©

Gloria del ministero della Nuova Alleanza

Se l’amministrazione della morte, nelle lettere scritte incise sulle pietre, era accompagnata da un tale splendore che gli Israeliti non potevano sopportare di guardare il volto di Mosè, benché fosse uno splendore che svanì, allora quanto maggiore sarà lo splendore che circonda l’amministrazione dello Spirito! Perché se c’era splendore nell’amministrare la condanna, deve esserci molto più splendore nell’amministrare la giustificazione. Infatti, in confronto a questo maggior splendore, la cosa che un tempo aveva tale splendore ora sembra non averne; e se ciò che era così temporaneo ha avuto uno splendore, deve esserci molto di più in ciò che durerà per sempre.

Avendo questa speranza, possiamo essere abbastanza fiduciosi; non come Mosè, che gli mise un velo sul volto perché gli Israeliti non si accorgessero della fine di ciò che doveva svanire. E comunque, le loro menti erano state offuscate; anzi, fino ad oggi, quello stesso velo è ancora lì quando si legge l’antica alleanza, velo mai sollevato, perché solo Cristo può rimuoverlo. Sì, anche oggi, ogni volta che si legge Mosè, il velo è sulle loro menti. Non sarà rimosso finché non si rivolgono al Signore. Ora questo Signore è lo Spirito, e dove c’è lo Spirito del Signore c’è libertà. E noi, con i nostri volti scoperti che riflettono come specchi lo splendore del Signore, diventiamo tutti sempre più luminosi man mano che veniamo trasformati nell’immagine che riflettiamo; questa è l’opera del Signore che è Spirito.

Poiché ci è stato affidato per un atto di misericordia questo lavoro di amministrazione, non c’è da parte nostra indebolimento. Al contrario, non avremo nessuna reticenza di chi si vergogna, nessuna menzogna o annacquamento della parola di Dio; ma il modo in cui ci raccomandiamo con coscienza a ogni essere umano è affermare apertamente la verità davanti a Dio. Se il nostro vangelo non penetra il velo, allora il velo è su coloro che non sono sulla via della salvezza; i miscredenti le cui menti il ​​dio di questo mondo ha accecato, per impedire loro di vedere la luce diffusa dalla Buona Novella della gloria di Cristo, che è l’immagine di Dio.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.