Prima LetturaCantico dei Cantici 2814867Ascolto il

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima LetturaCantico dei Cantici 2:8-14,8:6-7 ©

Ascolto il mio Amato.

Guarda come viene

saltando sui monti,

sconfinando sulle colline.

Il mio Amato è come una gazzella,

come un giovane cervo.

Guarda dove si trova

dietro il nostro muro.

Lui guarda dalla finestra,

scruta attraverso il reticolo.

Il mio Amato alza la voce,

mi dice,

‘Vieni allora, amore mio,

mia bella, vieni.

Per vedere, l’inverno è passato,

le piogge sono finite e se ne sono andate.

I fiori appaiono sulla terra.

La stagione delle canzoni liete è giunta,

il tubare della tortora

si sente nella nostra terra.

Il fico sta formando i suoi primi fichi

e le viti in fiore emanano il loro profumo.

Vieni allora, amore mio,

mia bella, vieni.

La mia colomba, nascosta nelle fessure della roccia,

nei sotterranei della scogliera,

Mostrami il tuo viso,

Lasciami sentire la tua voce;

perché la tua voce è dolce

e il tuo viso è bello.’

Mettimi come un sigillo sul tuo cuore,

come un sigillo sul tuo braccio.

Perché l’amore è forte come la morte,

gelosia implacabile come Sheol.

Il lampo di esso è un lampo di fuoco,

una fiamma del Signore stesso.

L’amore nessuna inondazione può spegnere,

nessun torrente annega.

Se un uomo offrisse tutta la ricchezza della sua casa per comprare l’amore,

il disprezzo è tutto ciò che acquisterebbe.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.