Prima letturaEsodo 316912Il roveto ardenteMos bada

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima letturaEsodo 3:1-6,9-12 ©

Il roveto ardente

Mosè badava al gregge di Jethro, suo suocero, sacerdote di Madian. Condusse il suo gregge all’estremità del deserto e giunse all’Oreb, il monte di Dio. Là gli apparve l’angelo del Signore in forma di fiamma di fuoco, proveniente dal centro di un roveto. Mosè guardò; c’era il cespuglio che ardeva ma non veniva bruciato. “Devo andare a vedere questo strano spettacolo”, disse Mosè, “e vedere perché il roveto non è bruciato”.

Ora il Signore lo vide andare a guardare, e Dio lo chiamò dal mezzo del roveto. “Mosè, Mosè!” disse. “Eccomi”, rispose Mosè. «Non avvicinarti», disse. ‘Togliti le scarpe, perché il luogo su cui stai è terra santa. Io sono il Dio dei vostri padri», disse, «il Dio di Abramo, il Dio di Isacco e il Dio di Giacobbe». A questo Mosè si coprì il volto, temendo di guardare Dio.

E il Signore disse: ‘Il grido dei figli d’Israele è giunto a me, e ho assistito al modo in cui gli egiziani li opprimono, quindi vieni, ti mando dal faraone per far uscire i figli d’Israele, mio ​​popolo d’Egitto».

Mosè disse a Dio: ‘Chi sono io per andare dal Faraone e far uscire i figli d’Israele dall’Egitto?’ ‘Io sarò con te’, fu la risposta ‘e questo è il segno dal quale saprai che sono io che ti hanno mandato… Dopo che avrai condotto il popolo fuori dall’Egitto, renderai culto a Dio su questo monte».

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.