Prima LetturaGiosu 513621La citt nemica pi potente

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Prima LetturaGiosuè 5:13-6:21 ©

La città nemica più potente è distrutta

Quando Giosuè fu vicino a Gerico, alzò gli occhi e vide un uomo in piedi davanti a lui, che impugnava una spada sguainata. Giosuè si avvicinò a lui e gli disse: “Sei con noi o con i nostri nemici?” Rispose: “No, sono il capo dell’esercito del Signore, e ora vengo…”. Giosuè cadde con la faccia a terra, lo adorò e disse: “Quali sono i comandi del mio Signore per il suo servo?” Rispose il capo dell’esercito del Signore a Giosuè: “Togliti i sandali dai piedi, perché il luogo in cui stai su è santo.» E Giosuè obbedì.

Ora Gerico era stata accuratamente barricata contro gli Israeliti; nessuno usciva, nessuno entrava. Allora il Signore disse a Giosuè: «Ora consegno nelle tue mani Gerico e il suo re. Voi tutti combattenti, valorosi guerrieri, marcerete intorno alla città e farete il giro una volta, e per sei giorni farete la stessa cosa. Ma sette sacerdoti porteranno davanti all’arca sette trombe. Il settimo giorno farai sette volte il giro della città e i sacerdoti suoneranno le trombe. Quando suonerà il corno d’ariete, quando udrete il suono della tromba, tutto il popolo dovrà emettere un potente grido di guerra e le mura della città crolleranno lì per lì; allora la gente può prendere d’assalto la città, ciascuno andando dritto».

Giosuè, figlio di Nun, chiamò i sacerdoti e disse loro: “Prendete l’arca dell’alleanza e sette sacerdoti porteranno sette trombe di corno di montone davanti all’arca del Signore”. ! Marcia intorno alla città e fa marciare l’avanguardia davanti all’arca del Signore». Tutto fu fatto come Giosuè ordinò al popolo. Sette sacerdoti che portavano le sette trombe di corno di montone davanti al Signore avanzarono e suonarono le loro trombe; l’arca dell’alleanza del Signore veniva dietro di loro, l’avanguardia marciava davanti ai sacerdoti con le loro trombe, la retroguardia seguiva l’arca; gli uomini marciavano, le trombe suonavano.

Giosuè aveva dato al popolo il seguente ordine: “Non gridare, non dire nemmeno una parola; non si senta nulla da te fino al giorno in cui dirò: leva il grido di guerra. Allora devi gridare.’

Per ordine di Giosuè, l’arca del Signore fece il giro della città e fece una volta il giro; poi tornarono al campo e vi passarono la notte. Giosuè si alzò presto e i sacerdoti presero l’arca del Signore. Portando le sette trombe di corno di montone, i sette sacerdoti camminavano davanti all’arca del Signore, facendo suonare le loro trombe mentre camminavano, mentre l’avanguardia marciava davanti a loro e la retroguardia dietro l’arca del Signore, e la marcia proseguiva al suono del tromba.

Il secondo giorno fecero il giro della città una volta e tornarono all’accampamento, e così via per sei giorni. Il settimo giorno si alzarono all’alba e fecero sette volte il giro della città nello stesso modo. Solo in quel giorno marciarono sette volte. Al settimo tempo i sacerdoti suonarono le trombe e Giosuè disse al popolo: “Alzate il grido di guerra, perché il Signore ha dato la città nelle vostre mani”.

“La città e tutto ciò che contiene deve essere messo a parte per il Signore sotto un bando; solo la vita di Raab la meretrice deve essere risparmiata, con tutti coloro che sono in casa sua, poiché ha nascosto i messaggeri che abbiamo inviato. Ma state attenti al divieto voi stessi; non essere avaro e prendi tutto ciò che è vietato; che esporrebbe l’intero campo d’Israele allo stesso divieto e porterebbe il disastro su di esso. Tutto l’argento e tutto l’oro, tutte le cose di bronzo e le cose di ferro sono consacrate al Signore e devono essere messe nel suo tesoro».

La gente gridava, le trombe suonavano. Quando udirono il suono della tromba, il popolo lanciò un potente grido di guerra e il muro crollò lì per lì. Immediatamente il popolo prese d’assalto la città, ognuno andando dritto; e conquistarono la città. Hanno imposto il bando a tutto in città: uomini e donne, giovani e vecchi, anche i buoi e le pecore e gli asini, massacrandoli tutti.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.