Questa let media delle persone che decideranno il

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Questa è l’età media delle persone che decideranno il leader di PN

Il Partito nazionalista riceverà un nuovo leader la prossima settimana in un’elezione storica che, per la prima volta nella storia del Partito, sarà decisa dai membri pagati del partito (Tesserati).

Ci sono oltre 20.000 Tesserati applicabili per votare nelle elezioni, che è una gara tra l’avvocato di Firebrand Adrian Delia e Gienitan MP Chris ha detto.

Eppure i dati demografici della Tesserati – visti da Lovin Malta – sono difficilmente rappresentativi della società maltese. In effetti, la loro età media ha 60 anni, alcuni anni fuori dall’età pensionabile.

Ciò spiegherebbe perché le campagne dei candidati hanno entrambi focalizzato pesantemente il raggiungimento di anziani. Disse ha detto che il governo dovrebbe pagare i nonni che si prendono cura dei loro nipoti mentre i loro genitori sono al lavoro e lanciano un nuovo schema per le persone che vogliono continuare a lavorare nel settore pubblico oltre l’età pensionabile.

Adrian.
Adrian Delia ha promesso che gli anziani riceveranno un ruolo attivo all’interno del PN

Delia mercoledì mercoledì ha consegnato un discorso di rousing, durante il quale ha impegnato gli anziani, sotto la sua leadership, viene dato un ruolo più attivo nella progettazione delle politiche della PN.

Gli uomini costituiscono il 54,7% dei PN Tesserati, mentre le donne costituiscono il restante 45,3%. I membri delle donne hanno un’età media di 62 anni, il che li rende più vecchi degli uomini, che hanno un’età media di 58 anni.

Il PN non aveva le statistiche disponibili su quali parti di Malta il Tesserati vive, ma Lovin Malta ha sentito da fonti affidabili il Decimo Distretto (composto da Sliema, St Julian’s, Gzira e Pembroke) ha la massima concentrazione di loro.

Chris
Chris ha detto che il governo finanda gli anziani che si prendono cura dei loro nipoti

Delia, che si è presentato come un candidato “anti-stabilimento” entrerà nelle elezioni come il favorito dopo aver vinto il primo round tra i consiglieri della PN la scorsa settimana e disegnano l’entusiasmo di massa e la speranza dei suoi sostenitori.

Tuttavia, le fonti vicine a Chris ha detto che il campo ha detto a Lovin Malta, il MP ha ancora molta possibilità che sta sondando bene tra gli anziani e le persone dei distretti settentrionali – un buon segno considerando i dati demografici del PN.

Inoltre, la maggior parte delle persone in precedenza campagna per l’ex candidato Alex Perici Calassione sta ora aiutando a dire – un buon segno per detto, dato che lui e Perici Calassione combinati avevano ottenuto un numero più elevato di voti del Consiglio Generale PN.

Delia, d’altra parte, è stato sostenuto dall’altro ex candidato Frank Portelli, che aveva ricevuto solo 11 voti del Consiglio Generale. Portelli è andato tutto nel suo approvazione di Delia, inviando sms a elettori per cercare di convincerli a non credere ai rapporti che collegano l’ex presidente Birkirkara FC con un anello di prostituzione a Soho.

Chi pensi vincerà le elezioni di leadership PN? Dicci cosa ne pensi nella sezione dei commenti

https://lovinmalta.com/news/this-is-the-average-ege-of-people-who-will-decide-pns-next-leader/
———

This Is The Average Age of People Who Will Decide PN’s Leader

The Nationalist Party will get a new leader next week in a historic election which, for the first time in the party’s history, will be decided by the party’s paid-up members (tesserati).

There are over 20,000 tesserati who are applicable to vote in the election, which is a race between firebrand lawyer Adrian Delia and Gozitan MP Chris Said.

Yet the demographics of the tesserati – seen by Lovin Malta – are hardly fully representative of Maltese society. Indeed, their average age is 60 years old, a few years off the pensionable age.

This would explain why the candidates’ campaigns have both focused heavily on reaching out to elderly people. Said has said the government should pay grandparents who take care of their grandchildren while their parents are at work, and launch a new scheme for people who want to continue working in the public sector beyond retirement age.

Adrian
Adrian Delia has pledged elderly people will be given an active role within the PN

Delia on Wednesday delivered a rousing speech, during which he pledged elderly people will, under his leadership, be given a more active role in designing the PN’s policies.

Men make up 54.7% of the PN’s tesserati, while women make up the remaining 45.3%. The women members have an average age of 62, which makes them older than the men, who have an average age of 58.

The PN did not have available statistics on which parts of Malta the tesserati live, but Lovin Malta has heard from reliable sources the tenth district (comprising Sliema, St Julian’s, Gzira and Pembroke) has the highest concentration of them.

Chris
Chris Said wants the government to fund elderly people who take care of their grandchildren

Delia, who has presented himself as an “anti-establishment” candidate will go into the election as the favourite after winning the first round amongst the PN’s councillors last week and drawing mass enthusiasm and hope from his supporters.

However, sources close to Chris Said’s camp have told Lovin Malta the MP is still very much within a chance as he is polling well amongst elderly people and people from the northern districts – a good sign considering the PN’s demographics.

Also, most of the people previously campaigning for former candidate Alex Perici Calascione are now helping out Said – a good sign for Said, given he and Perici Calascione combined had obtained a higher number of votes from the PN General Council.

Delia, on the other hand, is being supported by the other former candidate Frank Portelli, who had only received 11 votes from the General Council. Portelli has gone all out in his endorsement of Delia, sending SMSes to voters to try and convince them not to believe reports linking the former Birkirkara FC president with a prostitution ring in Soho.

Who do you think will win the PN leadership election? Tell us what you think in the comments’ section

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.