Questo forse perch non ho mai desiderato essere c

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

“Questo è, forse, perché non ho mai desiderato essere considerato così…. Ma che si dovrebbe essere
trovato imperfetta è proprio ciò che è meglio. Ecco il vostro raccolto. Credere se stessi imperfetta e altri
perfect-questo è la vera felicità. Qualora terrena creature pensare che privo di santità, che derubarti
di niente, e tu sei nessuno più poveri: sono loro che perdono. Per C’è qualcosa di più dolce
la gioia interiore di pensare bene del nostro prossimo?
“Per quanto mi riguarda sono contento e gioire, non solo quando io sono considerato come imperfetto, ma soprattutto
tutto quando sento che è vero. Complimenti, al contrario, fare, ma mi dispiaccia “.
* * * * * *
“Dio ha un amore speciale per te da quando egli affida le anime alle vostre cure.”
“Questo non fa differenza, e io sono davvero solo quello che sono nei suoi occhi. Non è perché Lui
Mi vuol essere suo interprete in mezzo a voi, che mi ama di più; piuttosto, Lui mi fa il vostro piccolo
Ancella. E ‘per voi, e non per me, che Egli ha concesso a me quelle fascino e quelli
virtù che si vede.
“Spesso mi paragono a una piccola ciotola riempita da Dio con le cose buone. Tutti i cuccioli vengono
a mangiare da esso, e che a volte litigare su quale avrà la quota maggiore. Ma la Santa
Bambino Gesù vigila tagliente. ‘Sono disposto si dovrebbe nutrire dalla mia piccola ciotola’, dice, ‘ma
guardi di non si sconvolto e rompi ‘.
“In realtà non c’è grande pericolo, perché io sono già a terra Non così con Priore.;
insieme, come sono, su tavoli, corrono molti più rischi. Onori sono sempre pericolosi. Cosa velenoso
il cibo viene servita ogni giorno a coloro che occupano posizioni alte! Quali esalazioni mortali di incenso! Un’anima deve essere ben
distaccato da se stessa a passare indenne attraverso tutto questo.”
* * * * * *
“E ‘una consolazione per voi per fare bene e per procurare la gloria di Dio. Vorrei essere altrettanto
favorita.”
“E se Dio fa fare uso di me, piuttosto che di un altro, a procurare la sua gloria! Fornito la sua
Regno essere stabilita tra le anime, lo strumento non conta. Inoltre, egli non ha bisogno di
nessuno.
“Qualche tempo fa stavo guardando il guizzo, quasi invisibile, di una piccola luce notturna, quando uno dei
le suore si avvicinarono e, accendendo la candela nella fiamma morente, passò intorno alla luce tutti coloro
della Comunità. ‘Chi osa gloria nelle proprie opere buone?’ Riflettei. ‘Da una debole scintilla tale
come questo, sarebbe possibile impostare tutta la terra in fiamme ‘. Spesso pensiamo che riceviamo grazie e
sono divinamente illuminato per mezzo di candele brillanti. Ma da dove arriva la loro luce? Dal
preghiere, forse, di qualche modesto, anima nascosta, il cui interiore splendente non è evidente per la salute umana
gli occhi; un’anima di virtù non riconosciuta e, nella sua vista, di poco valore, una fiamma morente.
“Quali misteri sarà ancora svelato a noi! Ho spesso pensato che forse devo tutto il
grazie di cui io sono carico, a qualche piccola anima che io saprò solo in Cielo.
“E ‘volontà di Dio che in questo mondo le anime devono erogare gli uni agli altri, con la preghiera, i tesori
del cielo, in modo che quando raggiungono la loro Everlasting casa possono amarsi con

https://amzn.to/37TPzal

——

“That is, perhaps, because I have never desired to be considered so. . . . But that you should be
found imperfect is just what is best. Here is your harvest. To believe oneself imperfect and others
perfect—this is true happiness. Should earthly creatures think you devoid of holiness, they rob you
of nothing, and you are none the poorer: it is they who lose. For is there anything more sweet than
the inward joy of thinking well of our neighbour?
“As for myself I am glad and rejoice, not only when I am looked upon as imperfect, but above
all when I feel that it is true. Compliments, on the contrary, do but displease me.”
* * * * * *
“God has a special love for you since He entrusts souls to your care.”
“That makes no difference, and I am really only what I am in His Eyes. It is not because He
wills me to be His interpreter among you, that He loves me more; rather, He makes me your little
handmaid. It is for you, and not for myself, that He has bestowed upon me those charms and those
virtues which you see.
“I often compare myself to a little bowl filled by God with good things. All the kittens come
to eat from it, and they sometimes quarrel as to which will have the largest share. But the Holy
Child Jesus keeps a sharp watch. ‘I am willing you should feed from My little bowl,’ He says, ‘but
take heed lest you upset and break it.’
“In truth there is no great danger, because I am already on the ground. Not so with Prioresses;
set, as they are, on tables, they run far more risks. Honours are always dangerous. What poisonous
food is served daily to those in high positions! What deadly fumes of incense! A soul must be well
detached from herself to pass unscathed through it all.”
* * * * * *
“It is a consolation for you to do good and to procure the Glory of God. I wish I were equally
favoured.”
“What if God does make use of me, rather than of another, to procure His Glory! Provided His
Kingdom be established among souls, the instrument matters not. Besides, He has no need of
anyone.
“Some time ago I was watching the flicker, almost invisible, of a tiny night-light, when one of
the Sisters drew near, and, lighting her candle in the dying flame, passed it round to light all those
of the Community. ‘Who dare glory in his own good works?’ I reflected. ‘From one faint spark such
as this, it would be possible to set the whole earth on fire.’ We often think we receive graces and
are divinely illumined by means of brilliant candles. But from whence comes their light? From the
prayers, perhaps, of some humble, hidden soul, whose inward shining is not apparent to human
eyes; a soul of unrecognised virtue and, in her own sight, of little value—a dying flame.
“What mysteries will yet be unveiled to us! I have often thought that perhaps I owe all the
graces with which I am laden, to some little soul whom I shall know only in Heaven.
“It is God’s Will that in this world souls shall dispense to each other, by prayer, the treasures
of Heaven, in order that when they reach their Everlasting Home they may love one another with

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.

http://xzh.i3geek.com