Questo vi scandalizza FedeAlla fine del capitolo

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Questo vi scandalizza? | Fede

Alla fine del capitolo 6 del Vangelo di Giovanni, queste sono le parole di Gesù: “Ti scandalizza?”

Il “questo” Gesù si riferisce è il suo messaggio predicato (vv. 26-58). In questo lungo messaggio di Gesù afferma due cose che solo appartengono a Dio: la divinità e la suola possibilità di salvare.

In attacco, Gesù dichiara davanti al suo pubblico ebraico che egli è il vero “pane di vita”, un parallelo tra lui e il pane miracolo (la manna) che ha alimentato i loro padri nel deserto durante l’esodo. (Giovanni 6:35; Esodo 6). Gesù sta dicendo loro che non solo è Lui divina, Egli è, inoltre, colui al quale il pane era destinato a punto. Significato, anche se la manna ha salvato il popolo ebraico dalla fame nel deserto, non era semplicemente un pasto miracoloso. E ‘stato un messaggio di salvezza (Giovanni 6:58). Era pedagogico-didattico un miracolo del Messia a venire. Il pane non era che un prefigurare. Gesù è il compimento.

Egli è il Messia, il prescelto del Padre, l’unico datore di vita (Giovanni 6:40). In altre parole, Gesù è l’unico modo per essere salvati. Così come fa Gesù ci dice che possiamo essere salvati?

Credendo che cosa dice Gesù di se stesso, che Egli è Dio, inviato dal Padre per salvare il mondo. Lui e Lui solo può farlo (V.29, 40, 47).

Sei offeso? E ‘offensivo. Noi non siamo attori neutrali, qui. Né siamo tabula rasa, in grado di buono o cattivo. Mr. William Ernest Henley è corretto. Noi non siamo i “padroni del [nostro] destino.” La croce è sia una dimostrazione dell’amore di Dio e il nostro stato senza speranza.

La croce di Gesù è un testamento offensivo per la nostra depravazione. Siamo peccatori, peccatori contro Dio, non importa quanto “buono” che abbiamo fatto con la nostra vita. Noi siamo colpevoli. E, come tale, il nostro peccato merita la pena. Ma l’amore di Dio ha interceduto per nostro conto.

Dio ha mandato il suo Figlio Gesù ad essere il nostro sostituto. Questo è il messaggio offensivo di questo capitolo: il corpo di Gesù sarà spezzato per la nostra salvezza (Is 53, 5 ss). E in lui, noi che siamo morti nei nostri peccati (Efesini 2: 5) troverà la vita nel Suo sangue (Levitico 17: 11,14).

Sei ancora offeso? Vuoi rimanere offeso o vi cedere dal vostro auto-giustizia (ciò che stiamo tutti nati con nel peccato) ed essere benedetti (Matteo 11: 6)?

Gesù dice di non rimanere lì, ma “come” (Mt 11,28). Per tutto ciò che viene non sarà mai scacciati (Giovanni 6:37). Gesù continua a tutti coloro che vengono a Lui, per chi viene è la sua amata, non importa quello che è successo o cosa accadrà. Egli li protegge con la sua vita (Giovanni 10: 12-16).

Vuoi conoscere questo amore? Vuoi conoscere Dio come Salvatore, Signore e amico? La fiducia in Gesù e la Sua opera sulla croce per il perdono dei vostri peccati. La fiducia in Lui e la sua risurrezione dai morti per la vita eterna. La fiducia in Lui e Lui solo, e si farà.

Se avete domande a tutti, e-mail me. Alla prossima settimana, Dio vi benedica.

https://walterborolive.com/stories/do-you-take-offense-faith,32686

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.