Review Godspell Musical Theatre risorge dalla mort

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Continua a leggere la storia principale
Come metafora di come tanti di noi hanno vissuto da marzo, questa forma di comunicazione teatrale si sente sia straziante e valoroso. Ci adattiamo, facciamo fare, anche se abbiamo tempo di tornare all’età della stretta di mano e l’abbraccio.

Questo stile di prestazioni ha anche il vantaggio di ridimensionamento della antica, quoziente esibizionista di “Godspell”. Come nella maggior parte delle produzioni degli ultimi giorni, ci sono interpolate riferimenti contemporaneo cute (che qui sono scherzi papà e il movimento Occupy). Ma c’è un nuovo senso di riflessività qui, e si sentono in realtà si sta vedendo i precetti dello show messi in azione.

Naturalmente, il racconto delle parabole – il figliol prodigo, il buon samaritano – ancora riempire un sacco di tempo di prova, un po ‘noioso, con gli artisti che adottano accenti carini. E ‘quando i membri del cast, molti dei quali incarnano una moltitudine di ruoli, cantato che ho trovato la mia maschera di protezione obbligatoria era spesso bagnato di lacrime.

Immagine
resa di Alex Getlin di “By My Side” è un punto culminante.
resa di Alex Getlin di “By My Side” è una highlight.Credit … Sara Krulwich / The New York Times
Non è che tutti hanno voci eccezionali (anche se Alex Getlin, fare “By My Side”, scritto da Jay Hamburger e Peggy Gordon, ha un popolare orfica contralto a sciogliersi pietra). Ma cantare con chiarezza, convinzione e un ringraziamento radiante per la possibilità di essere lì. E né loro né la direzione musicale di Andrew Baumer mai spingere troppo difficile per effetto anima risvegliare battito delle mani (nemmeno durante hit breakout dello show, “Giorno per giorno”, sinceramente cantata da Isabel Jordan).

Per quanto riguarda l’uomo del momento – o dovrei dire di eternità? – di Edwards open-affrontato Gesù non è più santo-di-te, profeta predicatorio. Nel canto, proietta un’ambivalenza Beati che si trasforma sentimenti contrastanti in uno stato di grazia. I suoi segues vocali dalla morbidezza brunito in un grande, ardente di luminosità che ha sempre sottolineato con il dolore.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Continua a leggere la storia principale

Immagine
Un pubblico accuratamente distanziati applaude la produzione.
Un pubblico accuratamente distanziati applaude la production.Credit … Sara Krulwich / The New York Times
Quando finisce di cantare la ballata “città bella”, sembra sia voracemente speranza e devastato mentre cerca di immaginare un futuro radioso. Non avrei mai pensato che avrei detto questo, ma so esattamente come Gesù si sente.

Godspell
Attraverso 4 settembre presso il Teatro coloniale, Pittsfield, Mass .; 413-997-4444, www.berkshiretheatregroup.org.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.