Seconda lettura Le riflessioni morali su Giobbe di

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Seconda lettura Le riflessioni morali su Giobbe di Papa San Gregorio Magno

La legge del Signore è molteplice

Se solo Dio ti mostrasse quanto è multiforme la sua legge. Come dobbiamo interpretare questa legge di Dio? Come, se non per amore? L’amore che imprime nella mente i precetti del retto vivere e ci invita a metterli in pratica. Ascolta la verità che parla di questa legge: questo è il mio comandamento, che vi amiate gli uni gli altri. Ascolta Paolo: tutta la legge, dichiara, si riassume nell’amore; e ancora: aiutatevi a vicenda nelle vostre difficoltà e adempirete la legge di Cristo. La legge di Cristo: qualcos’altro oltre all’amore la descrive in modo più appropriato? Stiamo davvero osservando questa legge quando, per amore, andiamo in aiuto di un fratello in difficoltà.

Ma ci viene detto che questa legge è molteplice. Perché? Perché la viva preoccupazione dell’amore per gli altri si riflette in tutte le virtù. Inizia con due comandi, ma presto ne abbraccia molti di più. Paolo fornisce una buona sintesi dei suoi vari aspetti. L’amore è paziente, dice, e gentile; non è mai geloso o presuntuoso; la sua condotta è irreprensibile; non è ambizioso, non è egoista, non è pronto a offendersi; non ospita pensieri malvagi, non gongola per i peccati degli altri, ma è rallegrato da una vita retta.

L’uomo governato da questo amore mostra la sua pazienza sopportando i torti con serenità; la sua gentilezza ripagando generosamente il bene con il male. La gelosia gli è estranea. È impossibile invidiare il successo mondano quando non ha desideri mondani. Non è presuntuoso. I premi che brama si trovano dentro; le benedizioni esteriori non lo esaltano. La sua condotta è irreprensibile, perché non può sbagliare dedicandosi interamente all’amore di Dio e del prossimo. Non è ambizioso. Il benessere della propria anima è ciò di cui si preoccupa. A parte questo, non cerca nulla. Non è egoista. Incapace di mantenere tutto ciò che ha in questo mondo, è indifferente ad esso come se fosse di un altro. In effetti, ai suoi occhi nulla è suo, ma ciò che sarà così sempre. Non è pronto a offendersi. Anche sotto provocazione, il pensiero della vendetta non passa mai per la sua mente. La ricompensa che cerca in seguito sarà maggiore in proporzione alla sua resistenza. Non nutre pensieri malvagi. L’odio è completamente sradicato da un cuore il cui unico amore è la bontà. I pensieri che contaminano un uomo non possono trovare ingresso. Non gongola per i peccati degli altri. No; la caduta di un nemico non gli offre alcuna gioia, poiché ama tutti gli uomini, desidera la loro salvezza.

D’altra parte, è rallegrato da una vita retta. Dal momento che ama gli altri come se stesso, si compiace di tutto ciò che di buono vede in loro come se il progresso fosse suo. Ecco perché questa legge di Dio è molteplice.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.