Seconda letturaDalla lettera di SantIgnazio di Ant

Seconda letturaDalla lettera di Sant’Ignazio di Antiochia ai Romani

I miei desideri corporei sono stati crocifissi

Tutti i regni di questo mondo non valgono niente per me. È meglio per me morire in Cristo Gesù che essere re dei confini della terra. Cerco colui che è morto per noi, desidero colui che è risorto per noi.

I dolori del parto sono su di me. Siate comprensivi, fratelli miei: non impeditemi di venire alla vita, non desiderate che muoia. Desidero appartenere a Dio: non darmi al mondo, non cercare di ingannarmi con cose materiali. Permettimi di ricevere la pura luce: quando l’avrò raggiunta diventerò uomo. Permettetemi di seguire l’esempio della Passione del mio Dio. Se c’è un uomo che ha Dio in sé, comprenda ciò che desidero e simpatizzi con me, conoscendo le cose che mi costringono.

Il Principe di questo mondo desidera farmi a pezzi e distogliere la mia mente da Dio. Nessuno di voi che siete presenti lo aiuti, ma stia dalla mia parte: cioè dalla parte di Dio. Non parlare di Gesù Cristo ma desiderare ancora il mondo. Nessuna invidia dimori in mezzo a voi.

Forse quando arriverò ti chiederò di salvarmi la vita. Ignora quello che dico allora, ma dammi quello che scrivo per chiederti ora. In mezzo alla vita ti scrivo desiderando la morte. I miei desideri corporei sono stati crocifissi e in me non c’è fuoco d’amore per le cose materiali. Dentro di me non c’è fuoco, ma solo acqua che vive e parla in me, e dal di dentro mi dice: “Vieni al Padre”. Non provo piacere nel cibo della corruzione o nelle delizie di questa vita. Desidero il pane di Dio, che è la carne di Gesù Cristo, che era del seme di Davide, e per bere desidero il suo sangue, che è amore incorruttibile.

Non voglio più ciò che gli uomini chiamano vita. E posso ricevere ciò che voglio, se questo è il tuo desiderio. Desideralo, affinché anche tu possa essere desiderato. Ti prego con questa breve lettera; credimi. E Gesù Cristo vi farà capire chiaramente che sto dicendo la verità. È la bocca che non può mentire, per la quale il Padre ha parlato veramente. Prega per me che io possa raggiungere il mio obiettivo. Vi scrivo non secondo la carne, ma secondo la mente di Dio. Se mi viene data la sofferenza, sarà la prova della tua buona volontà; se mi sarà negato, sarà una prova del tuo sfavore.

Ricorda nelle tue preghiere la Chiesa in Siria. Dio ha ora preso il mio posto come suo pastore. Il suo vescovo sarà Gesù Cristo, Gesù Cristo e il tuo amore. Per quanto mi riguarda mi vergogno di essere chiamato membro di quella chiesa, perché non ne sono degno. Io sono l’ultimo di loro, un feto nato prima del tempo. Tuttavia, se riesco a raggiungere Dio, allora avrò ricevuto la vera misericordia e sarò diventato un essere umano.

Vi saluta il mio spirito e l’amore delle Chiese che mi hanno accolto nel nome di Gesù Cristo, non come un semplice passante. Anche quelli che non si trovavano sul mio cammino (come lo misura il mondo) mi hanno scortato da una città all’altra.

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.