Seconda letturaLettura dalle opere di san Bonavent

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Seconda letturaLettura dalle opere di san Bonaventura

Con te è la fonte della vita

Tu che sei stato redento, considera chi è colui che pende per te sulla croce, la cui morte dà la vita ai morti, il cui passaggio è pianto dal cielo e dalla terra, mentre anche le dure pietre sono spezzate. Considera quanto è grande; considera quello che è.

Affinché la Chiesa fosse formata dal costato di Cristo mentre dormiva sulla croce, affinché si adempisse la parola della Scrittura: “Guarderanno a colui che hanno trafitto” – la provvidenza di Dio ha decretato che uno dei i soldati dovrebbero aprire il suo costato sacro con una lancia, affinché il sangue con l’acqua possa fuoriuscire per pagare il prezzo della nostra salvezza. Questo sangue, che sgorgava dalla sua sorgente nei segreti recessi del suo cuore, dava ai sacramenti della Chiesa il potere di conferire la vita della grazia, e per coloro che già vivono in Cristo era un sorso di acqua viva che zampillava per la vita eterna.

Alzati dunque, sposa di Cristo, sii come la colomba che fa il nido nella roccia all’imboccatura di una caverna, e lì, come un passero che trova la sua dimora, non cessare di vegliare; là, come una tortora, nascondi i pulcini del tuo amore casto; poni lì le tue labbra per attingere acqua ai pozzi del tuo Salvatore. Perché questa è la sorgente che sgorga dal centro del paradiso; divide e diventa quattro fiumi, poi si diffonde per tutti i cuori devoti, e irriga il mondo intero e lo rende fecondo.

O anima devota a Dio, chiunque tu sia, corri a questa sorgente di vita e di luce con ardente desiderio. E con la forza dell’intimo del tuo cuore gridagli: “O bellezza indescrivibile del Dio altissimo! O puro splendore di luce eterna! O vita che dai vita a tutta la vita! O luce che illumini ogni luce e conservi nel suo imperituro splendore le miriadi di fiamme che hanno brillato davanti al trono della tua divinità dall’alba dei tempi!

‘O acqua eterna e inaccessibile, limpida e dolce, che sgorga dalla sorgente che è nascosta agli occhi di tutti gli uomini mortali; la sorgente le cui profondità non possono essere sondate, la cui altezza non può essere misurata, le cui rive non possono essere tracciate, la cui purezza non può essere confusa.’

Da questa sorgente sgorga il fiume che rallegra la città di Dio, così che con grida di gioia e canti di ringraziamento cantiamo a te i nostri inni di lode, e per esperienza proviamo che con te è la fonte della vita; e alla tua luce vedremo la luce.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.