Seconda letturaTrattato di san Cipriano sulla preg

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Seconda letturaTrattato di san Cipriano sulla preghiera del Signore

Sia santificato il tuo nome

Quanto è grande l’indulgenza del Signore! Quanto bene si china su di noi, come trabocca di bontà verso di noi! Vuole infatti che preghiamo davanti a Dio in modo da chiamare Dio Padre e da chiamarci figli di Dio, come Cristo è Figlio di Dio. Nessuno avrebbe osato invocare un tale nome in preghiera, a meno che lui stesso non ci avesse dato il permesso di pregare questo. Perciò, fratelli carissimi, dovremmo sapere e ricordare che quando chiamiamo Dio nostro Padre, dobbiamo comportarci come figli di Dio, in modo che qualunque piacere proviamo nell’avere Dio per nostro Padre, egli possa provare lo stesso piacere in noi.

Comportiamoci come templi di Dio, perché sia ​​chiaro che Dio abita in noi. Le nostre azioni non si allontanino dallo Spirito, ma noi, che abbiamo cominciato ad essere celesti e spirituali, consideriamo e non facciamo altro che cose celesti e spirituali. Come ha detto il Signore Dio stesso: Coloro che mi onorano, io li onorerò; ma quelli che mi disprezzano saranno disprezzati. E anche il beato apostolo ha detto nelle sue lettere: Non sei di tua proprietà: sei stato comprato a caro prezzo. Glorificate Dio e portatelo nei vostri corpi.

Dopo questo diciamo Sia santificato il tuo nome. Questo non perché vogliamo che Dio sia santificato dalle nostre preghiere: quello che chiediamo a Dio è che il suo nome sia santificato dentro di noi. Dopotutto, come può essere necessario qualcosa per santificare Dio, che è lui stesso la fonte della santità? Ma poiché dice sii santo, come io sono santo, gli chiediamo e lo supplichiamo che noi, che siamo stati santificati nel battesimo, possiamo continuare in ciò che abbiamo iniziato ad essere. E questo preghiamo ogni giorno, perché abbiamo bisogno della santificazione quotidiana affinché noi che ogni giorno cadiamo possiamo lavare via i nostri crimini con la santificazione continua.

Per quanto riguarda la natura della santificazione che ci viene da Dio, l’Apostolo ci dice quando dice: Non erediteranno il regno di Dio, che fornicano, o adorano idoli, o commettono adulterio; catamiti o sodomiti, ladri, imbroglioni, ubriaconi, calunniatori o ladri. Eri così una volta, ma sei stato lavato, sei stato giustificato, sei stato santificato nel nome del Signore Gesù Cristo e nello Spirito del nostro Dio. Dice che siamo santificati nel nome del nostro Signore Gesù Cristo e dallo Spirito del nostro Dio. Preghiamo che questa santificazione rimanga con noi; e poiché il nostro Signore e Giudice avverte l’uomo che è stato guarito e dato la vita da lui a non peccare più, affinché non gli accada qualcosa di peggio, facciamo questa preghiera senza sosta, preghiamo per essa giorno e notte, che la santificazione e la vita che viene da Dio può essere preservato dalla sua protezione.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.