SEMPLICITQuando alcuni anni fa lo Space Shuttle am

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

SEMPLICITÀ
Quando alcuni anni fa lo Space Shuttle americano Columbia è stato distrutto in volo, un professore di Yale di visual design, Edward O. Tufte, ognuno sorpreso con la sua spiegazione per il disastro.

Tufte stava guardando le presentazioni di PowerPoint dato a funzionari della NASA nelle settimane prima del disastro. Una diapositiva particolare attirò la sua attenzione, e ha studiato con cura. Ha concluso che la slitta conteneva informazioni cruciali che avrebbero potuto prevenire l’incidente, ma le informazioni “era stato deviato sul fondo di una diapositiva di PowerPoint tipicamente ingombra.” [37]

“Scopri l’età della persona più anziana il pubblico e dividere per due. Questo è la dimensione ottimale dei caratteri.”

-Guy Kawasaki

Si è scoperto che il professor Tufte aveva ragione, come gli investigatori incidente detto nel loro rapporto ufficiale: “E ‘facile capire come un senior manager potrebbe leggere questa diapositiva di PowerPoint e non rendersi conto che affronta una situazione pericolosa per la vita” [38]

Troppo spesso le presentazioni sono deboli e addirittura inutile perché ottengono così complicato e ingombra. La complessità è al centro di una cattiva presentazione. “Clutter” è una ragione superiore per cui la gente odia le presentazioni di PowerPoint.

Andare per semplicità. E ‘questo principio semplice. Tutti vogliono di mantenere le cose semplici.

Allora, perché non si fa a mantenere le cose semplici?

“La perfezione è, infine, non raggiunta quando non c’è più nulla da aggiungere, ma quando non c’è più nulla da portare via.”

-Antoine de Saint-Exupéry

“Nel corso degli anni, essere chiamato‘semplice’non è mai stato un plus”, dice la pubblicità leggenda Jack Trout. “Significava che eri stupido, ingenuo, o deboli di mente. Non c’è da meravigliarsi che le persone temono di essere semplice “. Ma quando si sta cercando di connettersi con il pubblico, dice, “la complessità non è da ammirare. E ‘da evitare.”[39]

Eliminare il disordine visivo

Mantenere il testo al minimo

Limite costruisce e transizioni

Eliminare visiva Clutter
Utilizzare una sola idea per diapositiva.

Utilizzare effetti speciali raramente e solo per dare enfasi. Elementi Flashy ingombrare le diapositive e attirare attenzione dal tuo messaggio. Se il pubblico deve guardare uno zig-zag freccia sullo schermo, assicurarsi che la freccia sta andando da qualche parte molto importante. Fancy animato effetti sono maggiori probabilità di irritare rispetto ad affascinare un pubblico business.

Non spazzatura fino diapositive. Generico clip art è di cattivo gusto e toglie l’impressione che si vuole fare. Non includere le foto casuali “solo per aggiungere interesse.” cornici Cut, scatole, griglie, e shadowing-questa roba solo folle la diapositiva.

Mantenere il testo al minimo
Non mettere grandi blocchi di testo nelle diapositive. Se si desidera che il pubblico di comprendere il messaggio, trasformare questa diapositiva testo in un semplice grafico (vedi secondo grafico alla pagina seguente).

Eliminare blocchi di testo o di comunicare il messaggio in qualche modo più semplice, un grafico, un grafico, un quadro. Edward O. Tufte dice: “Un buon design porta l’attenzione assoluta ai dati.” Tagliare tutto ciò che distrae il pubblico dai dati che verranno spostare la loro paradigma.

Non fare questo:

Il processo di pianificazione annuale di solito inizia con la creazione di un piano generale per l’anno si è concentrato su un gran numero di obiettivi o obiettivi Poi, ogni obiettivo è suddiviso in iniziative per divisione, e poi in progetti di unità con le tappe fondamentali, le attività e sub- attività che devono essere compiute nel corso dei prossimi mesi per il piano per avere successo. Il più profondo il processo di pianificazione va, il più complesso il piano diventa.

Fai questo:

Limite costruisce e transizioni
Animare il testo solo se vi aiuterà a fare il punto. Non usarlo “per aggiungere interesse.” Per le persone impegnati a cercare di connettersi con il tuo messaggio, le animazioni sono di solito fronzoli solo fastidiosi. Usa costruisce a rivelare informazioni come è necessario. Non utilizzare le transizioni tra le diapositive di fantasia: siamo non divertito da transizioni che volano, pulire, o piangono stelline.

Non troppo semplice
Naturalmente, c’è una cosa a come “troppo semplice”. Un’immagine può valere più di mille parole, ma non se ci vuole più di mille parole per spiegarlo. Spesso lasciamo le cose fuori di grafici e tabelle che il pubblico ha bisogno per capirli.

Ad esempio, la diapositiva a pagina 134 è venuto da un presentatore che stava cercando di vendere un integratore alimentare che farebbe aumentare i livelli “compound-G” nel sangue (con risultati sorprendenti presumibilmente). L’aumento sembra impressionante, non è vero? E così semplice!

Ma nessuno poteva trarre una conclusione significativa da queste informazioni grafico-troppo manca. Quali sono le unità sull’asse verticale? Millilitri, forse? Che cosa è un livello di sicurezza di composto-G nel sangue? Che cosa è un livello “normale”? Come fa un aumento del compound-G correlato ai benefici per la salute che sono richieste per questo?

Quando abbiamo fatto notare questi problemi verso il venditore, ha quasi gridato. “Ho speso $ 10.000 su quella diapositiva,” ha detto.

Poi si illuminò. “Ma forse la gente non noteranno queste cose che mancano.”

E questo è troppo spesso il problema con presentazioni di dati. Se sono troppo semplici, possono essere fuorvianti, a volte volutamente così.

Per immagini, il lavoro da fare è quello di fornire la giusta quantità di informazioni a spostare un paradigma-né più, né meno.

“Per la maggior parte dei presentatori, le note, ausili visivi (di solito diapositive), ei documenti si lasciano alle spalle sono la stessa cosa. Non sono!”

-Wahyd Vannoni

 

———

SIMPLICITY
When some years ago the U.S. space shuttle Columbia was destroyed in flight, a Yale professor of visual design, Edward O. Tufte, startled everyone with his explanation for the disaster.

Tufte was looking at the PowerPoint presentations given to NASA officials in the weeks before the disaster. One particular slide caught his eye, and he studied it carefully. He concluded that the slide contained crucial information that might have prevented the accident, but the information “had been shunted to the bottom of a typically cluttered PowerPoint slide.”[37]

“Find out the age of the oldest person in your audience and divide by two. That’s your optimal font size.”

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.