Sono orgoglioso che con il mandato conferitomi dal

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Sono orgoglioso che con il mandato conferitomi dal Primo Ministro Robert Abela siamo riusciti a ottenere una relazione dalla #CommissioneEuropea migliore che mai e buona rispetto ad altri Stati membri.

Continuerò a lavorare instancabilmente per migliorare dove c’è ancora bisogno e lavorare per un altro buon #bilancio il prossimo anno.

Giustizia ⚖️

https://www.gov.mt/en/Government/DOI/Press%20Releases/Pages/2021/July/20/pr211375.aspx

Gestione dei Cookie

Attiva la modalità più accessibile

Salta i comandi della barra multifunzione

Passa al contenuto principale

Disattiva le animazioni

AAA

doi.gov.mt

servizi e informazioni governativi

rendere la vita più facile

comunicati stampa

PR211375

20/07/2021

COMUNICATO STAMPA DEL GOVERNO DI MALTA: la relazione 2021 sullo stato di diritto dell’UE accoglie con favore le riforme di Malta per rafforzare il sistema giudiziario

Il Rapporto sullo Stato di diritto 2021 pubblicato oggi, 20 luglio 2021, dalla Commissione europea accoglie con favore le riforme attuate per rafforzare l’indipendenza del sistema giudiziario, in particolare la riforma del sistema delle nomine giudiziarie e quella della disciplina giudiziaria.

Secondo il rapporto, la percezione dell’indipendenza giudiziaria è “notevolmente migliorata”.

Il rapporto prosegue mostrando che il livello di indipendenza giudiziaria percepita è ora “alto” con la riforma della procedura per la destituzione di magistrati e giudici anche un fattore chiave.

Il rapporto delinea come sono state intraprese azioni per depoliticizzare la nomina del Presidente della Corte Suprema e ha preso atto dei progressi nel trasferimento dei procedimenti giudiziari dalla polizia al procuratore generale. Questo nuovo sistema di nomine giudiziarie è stato accolto positivamente anche dalla Commissione di Venezia.

Nella sua relazione, la Commissione europea fa riferimento al parere della Commissione di Venezia per modificare la costituzione al fine di autorizzare le autorità amministrative a imporre sanzioni per violazioni attualmente decise dai tribunali. Sebbene la scorsa settimana l’opposizione abbia purtroppo votato contro questo emendamento in parlamento, il governo rimane impegnato a rafforzare il processo interno e la capacità delle autorità al fine di garantire un processo equo.

Le riforme relative alla nomina del Commissario di Polizia e dei Commissari della Commissione Permanente contro la Corruzione, nonché la riorganizzata cooperazione tra la Polizia Esecutiva e il Procuratore Generale nella sua qualità di Pubblico Ministero, sono recenti riforme che già hanno iniziato a dare risultati positivi .

Sono state introdotte misure per migliorare l’integrità della Polizia Esecutiva e, nel settembre 2020, è stata avviata una Strategia di trasformazione per gli anni 2020-2025 con l’obiettivo di rafforzare le misure anticorruzione. La polizia esecutiva ha anche implementato una politica che regola gli interessi commerciali e le occupazioni aggiuntive e la legge sulla polizia è stata modificata per consentire agli agenti di polizia di effettuare segnalazioni anonime sulla violazione dell’integrità all’interno della polizia esecutiva.

Sono state inoltre adottate le riforme proposte nel 2020 in materia di nomina dei soggetti che esercitano funzioni esecutive apicali nella pubblica amministrazione.

Il rapporto della Commissione Europea fa anche riferimento al fatto che l’Ombudsperson responsabile per l’integrità dei dipendenti pubblici è scaduto e il governo rimane impegnato a concordare un sostituto adeguato per questo importante ruolo nonostante l’opposizione sia soddisfatta dello status quo.

Inoltre, il rapporto evidenzia come gli organi investigativi e della pubblica accusa abbiano migliorato la loro capacità di trattare casi legati alla corruzione e che siano state attuate anche ulteriori riforme per rafforzare i controlli e gli equilibri, ampliando così il sindacato giurisdizionale sulle decisioni che devono essere prese, tra cui quelli del procuratore generale.

Queste riforme sono state attuate dopo aver tenuto conto delle raccomandazioni avanzate dal Consiglio d’Europa. Dal gennaio 2020, il governo maltese ha attuato modifiche sostanziali per rafforzare ulteriormente lo stato di diritto a Malta e ha attuato riforme significative per rafforzare la democrazia e le istituzioni che la realizzano. La digitalizzazione del sistema giudiziario è già in corso nell’ambito dei 10 milioni di euro stanziati attraverso il Recovery and Resilience Fund (RRF) dell’UE per rafforzare il quadro istituzionale di Malta. Sono già state prese diverse iniziative e il governo ha presentato alla RRF un piano solido. Grazie a questo investimento, l’efficienza del sistema giudiziario sarà aumentata e i tempi di attesa saranno ridotti.

A seguito della pubblicazione della relazione 2021 sullo stato di diritto della Commissione europea, il primo ministro Robert Abela ha ribadito la sua affermazione secondo cui il governo maltese resta impegnato a contribuire al rafforzamento dello stato di diritto all’interno dell’UE e continuerà a impegnarsi nella cooperazione continua per raggiungere questo obiettivo .

Nel marzo 2021, anche il Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO) del Consiglio d’Europa ha accolto con favore e riconosciuto i progressi di Malta nella prevenzione della corruzione nei confronti di membri del parlamento, giudici e pubblici ministeri, adottati durante la sua 87a riunione plenaria tenutasi a Strasburgo.

L’obiettivo del Rapporto 2021 sullo Stato di diritto della Commissione europea è monitorare gli sviluppi relativi allo Stato di diritto in tutti gli Stati membri dell’UE.

 

trova

a partire dal

per

per anno

2021

2020

archivio

© Governo di Malta

 

​​​​​​​​Dichiarazione sull’accessibilità​

 

Termini di utilizzo

 

politica sulla riservatezza

 

Contattaci https://www.facebook.com/770607739706970/posts/3717087161725665/

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.