Tornato sul palco Trump manda in onda cospirazioni

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Tornato sul palco, Trump manda in onda cospirazioni e flirta con la corsa 2024 https://t.co/WCgfbgUyEx

Di nuovo sul palco, Trump manda in onda cospirazioni e flirta con la corsa 2024

MondoUSA Donald Trump

Dom, 6 giugno 2021, 06:41 Ultimo aggiornamento 6 ore e 36 minuti fa

AFP

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump è tornato sotto i riflettori sabato per il suo primo discorso da mesi, inquadrando le elezioni di medio termine del prossimo anno come una battaglia per la “sopravvivenza dell’America” ​​- ma mantenendo i seguaci a indovinare sui suoi piani per il 2024.

Trump ha raccolto gli applausi dei sostenitori repubblicani quando ha descritto gli Stati Uniti come “distrutti sotto i nostri occhi” da quando è stato estromesso, e ha lanciato aspre critiche al suo rivale vittorioso, il presidente Joe Biden.

“La sopravvivenza dell’America dipende dalla nostra capacità di eleggere i repubblicani a tutti i livelli, a partire dal medio termine del prossimo anno”, ha affermato Trump. “Dobbiamo farlo. Non abbiamo scelta in realtà. Difenderemo le nostre libertà”.

Trump ha descritto il 2024, l’anno delle prossime elezioni presidenziali, come “un anno che attendo con impazienza”, attirando forti applausi dal pubblico a Greenville, nella Carolina del Nord, alla convention del Partito Repubblicano dello stato.

Rivolgendosi a una folla tutto esaurito di circa 1.250 persone per il suo primo discorso importante da febbraio, Trump, 74 anni, sembrava mancare di gran parte dell’energia pura e dell’entusiasmo che spesso portava ai suoi rauchi e più grandi raduni elettorali.

Gli attacchi verbali contro i suoi bersagli preferiti, tra cui la politica di confine di Biden, la Cina, i “democratici di sinistra radicale” e la “teoria razziale critica”, hanno tutti scatenato acclamazioni selvagge.

Al contrario, la folla è rimasta in gran parte silenziosa durante le sue affermazioni di aver affrontato con successo Covid-19 e di sviluppare i vaccini che hanno contribuito a sedare la pandemia.

Bandito dai social ma non per questo meno influente tra i fedeli del partito, Trump è rimasto politicamente attivo da quando ha lasciato la Casa Bianca a gennaio.

Sabato, ha respinto il recente annuncio di Facebook che il suo divieto sarebbe stato di due anni per aver violato le sue regole sull’attacco mortale dei suoi sostenitori al Campidoglio degli Stati Uniti.

“Non sono troppo interessato al fatto che possano permettermi di tornare tra due anni… è così ingiusto”, ha detto.

– “Trump ha vinto” –

Di nuovo in onda le sue false affermazioni secondo cui la frode elettorale gli ha negato la giusta vittoria l’anno scorso, ha affermato che “non c’è miglior esempio di corruzione democratica e dei media rispetto alla bufala delle elezioni del 2020 … Quell’elezione sarà considerata il crimine del secolo.

“Se pensi che la gente non lo veda. La gente lo vede”, ha detto alla folla, che includeva almeno una donna che indossava un berretto “Trump ha vinto”.

Fuori sede e fuori dai social media, Trump ora lancia un flusso di dichiarazioni incendiarie via e-mail, sostenendo i candidati repubblicani scelti, lanciando attacchi al vetriolo contro i nemici percepiti e godendosi il ruolo di creatore di re quando si incontra con alleati e leader di partito.

Durante il discorso, sua nuora Lara Trump è salita sul palco per annunciare che non si sarebbe candidata per un seggio al Senato dopo aver ipotizzato ambizioni politiche che potrebbero ancora stabilire una dinastia politica.

“Sto dicendo ‘no per ora’, non ‘no per sempre'”, ha detto Lara Trump, che è sposata con Eric Trump.

Trump, un uomo d’affari miliardario, ha apertamente lanciato l’idea di candidarsi di nuovo alla presidenza, ma non dovrebbe fare presto alcun annuncio definitivo.

Solo una manciata di repubblicani ha osato rompere con lui, nonostante l’assalto del 6 gennaio al Campidoglio da parte di sostenitori mobilitati dalle sue accuse infondate di brogli elettorali.

Molti repubblicani lo vedono ancora come una risorsa preziosa in vista del midterm del novembre 2022, quando il partito spera di strappare il controllo del Congresso ai democratici.

I democratici hanno risposto all’apparizione di Trump dicendo che “più di 400.000 americani morti (a causa del Covid-19), milioni di posti di lavoro persi e una retorica incautamente pericolosa apparentemente non sono sufficienti per i repubblicani per rompere con un presidente perdente”.

La sua duratura influenza si aggiunge ulteriormente al suo viaggio politico unico, considerando che fu sconfitto dopo un solo mandato e fu messo sotto accusa due volte.

Trump ha parlato per circa 90 minuti sabato e, nei prossimi mesi, dovrebbe tenere di nuovo i grandi comizi elettorali su cui prospera.

Per molti repubblicani, l’obiettivo del partito nelle campagne di medio termine dovrebbe essere una forte critica a Biden.

Ma Trump sembra incapace di abbandonare la sua teoria – smentita da decine di giudici e funzionari statali – che le ultime elezioni gli siano state rubate.

Quasi cinque mesi dopo aver lasciato la presidenza, e ora comodamente installato nel suo resort di golf di Bedminster vicino a New York, Trump deve ancora riconoscere esplicitamente la sua sconfitta.

 

Copyright © 2021 Times of Malta. Tutti i diritti riservati.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.