Un racconto di due indagini tra due crisiIn un per

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Un racconto di due indagini tra due crisi

In un periodo di una settimana, due indagini detenuti in modo indipendente svolte per la Commissione europea hanno indicato un forte senso di ottimismo che pervade società maltese, anche in questi tempi di collaudo.

La prima indagine, l’Eurobarometro, si è tenuto verso la fine di febbraio, poco prima di restrizioni significative per l’attività economica sono state introdotte dal governo maltese. Nonostante vedendo un aumento del numero di casi attivi, quasi un terzo dei rispondenti Maltese espresso la convinzione che entro il 2022 l’economia Maltese sarebbe rimbalzo sopra dei livelli pandemici. Questa è stata la più alta percentuale in tutta l’UE, dove in media, meno di un quarto pensiero 2022 avrebbe segnato la ripresa per l’economia del loro paese.

Quasi la metà degli intervistati a Malta ritenuto che il paese stava andando nella giusta direzione. Ciò contrasta con la media UE, con solo un terzo degli intervistati che ritengono lo stesso. Vicino a due terzi degli intervistati maltesi ha sostenuto che lo stato dell’economia stava guardando bene, contro meno di un terzo degli intervistati in tutta l’UE.

TheJournal.mt confrontato questi risultati con la situazione a Malta in seguito alla crisi economica del 2008. E ‘abbastanza sorprendente che nel Eurobarometro ha tenuto nel giugno 2009, solo un terzo degli intervistati maltesi hanno espresso ottimismo sull’economia maltese. Allo stesso modo, solo un terzo feltro che il paese si stava dirigendo nella giusta direzione.

Ciò significa che il livello di ottimismo a Malta dopo che i 2008 specchi crisi economica che attualmente vedono in tutta l’UE, a seguito del COVID-19 pandemia. Un altro sorprendente parallelo è che nel 2009 il sondaggio Eurobarometro ha mostrato che solo il 36% del Maltese fiducia il loro governo. La stessa percentuale attualmente visto in Europa. Al contrario, le ultime sfilate di Eurobarometro che quasi la metà degli intervistati maltesi fiducia al governo.

Affari e Consumer Survey

Un altro sondaggio pubblicato di recente, questa volta di Affari e consumatori sondaggio condotto dalla Commissione europea nella conferma metà aprile che, nonostante ancora operante sotto restrizioni significative, l’ottimismo a Malta si è sollevato. In realtà, il sentimento economico indicatore è aumentato della più alta percentuale mai registrata da quando questa indagine mensile è stato condotto, prima di Malta ha aderito all’UE. Come risultato di questo aumento, nel mese di aprile, consumatori e le imprese di Malta sono stati i più sicuri in tutti gli Stati membri dell’UE.

Più di quattro quinti delle imprese industriali intervistate hanno affermato che le loro portafoglio ordini sono in aumento. Una maggioranza di circa un quarto delle imprese dei servizi ha detto che stanno anticipando un aumento del fatturato e intendono aumentare i loro prezzi di vendita e impiegano più lavoratori per soddisfare la crescita della domanda. Nel settore delle costruzioni, gli operatori hanno detto che la domanda è così alta che hanno ordini che li porterà circa 11 mesi per completare, che è il doppio della media storica.

Il sentimento tra i consumatori è altrettanto rialzista, con la maggior parte affermando che sentono di poter attualmente permettersi di fare acquisti importanti e ancora aumentare il risparmio.

Il grafico seguente mette a confronto l’indicatore del sentimento economico a Malta compilato dalla Commissione europea nel corso dei due crisi, quella che ha avuto inizio nel 2008 e 2020 pandemia. Questo dimostra che il livello di fiducia, gli agenti economici aveva all’inizio del 2008 è stato molto più elevato di quello all’inizio del 2020. Tuttavia, è crollato costantemente nel corso dei mesi successivi. Al contrario, l’inizio della pandemia ha portato a un brusco calo della fiducia a Malta, ma questo costantemente recuperato dopo pochi mesi. In dodici mesi, il sentimento economico è tornato al suo livello pre-pandemica, e poi nel mese di aprile è salito ben al di sopra. Al contrario, dopo la crisi del 2008, la fiducia economica mai recuperato al suo livello pre-crisi.

Gli osservatori parlano di TheJournal.mt ha detto che la probabile fonte della netta differenza nel sentimento economico nel corso di questi due crisi sta nella risposta del governo. Nel 2008, il Governo, gravata da un notevole deficit dopo le elezioni generali, non potrebbe permettersi di mettere in atto una risposta fiscale adeguato. In realtà, è tagliare la spesa pubblica in percentuale del PIL, al fine di portare il deficit sotto controllo.

D’altra parte, l’attuale amministrazione è in una situazione completamente diversa, essendo stato mantenere avanzi sostanziali, con il più grande tra l’altro di essere un anno di elezioni – 2017. Di conseguenza, è stato in grado di mettere in atto un notevole stimolo fiscale che ha mantenuto le imprese ei consumatori fiducioso.

A tale of two surveys across two crises


———–

A tale of two surveys across two crises

Over a period of a week, two independently held surveys carried out for the European Commission indicated a strong sense of optimism that is pervading Maltese society, even in these testing times.

The first survey, the Eurobarometer, was held towards the end of February, just before significant restrictions to economic activity were introduced by the Maltese Government. Despite seeing a rise in the number of active cases, nearly a third of Maltese respondents expressed their belief that by 2022 the Maltese economy would bounce back above pandemic levels. This was the highest proportion around the EU, where on average, less than a quarter thought 2022 would mark the recovery for their country’s economy.

Nearly half of those interviewed in Malta felt that the country was going in the right direction. This contrasts with the EU average, with just a third of respondents feeling the same. Close to two-thirds of Maltese respondents argued that the state of the economy was looking good, as against less than a third of respondents across the EU.

TheJournal.mt compared these results with the situation in Malta following the 2008 economic crisis. It is quite striking that in the Eurobarometer held in June 2009, only a third of the Maltese respondents expressed their optimism on the Maltese economy. Similarly, only a third felt that the country was heading in the right direction.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.

http://xzh.i3geek.com