Una lobby degli eventi propone la riapertura degli

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Una lobby degli eventi propone la riapertura degli eventi con una capienza del 25% fino a un massimo di 300 persone per le persone vaccinate entro il 14 giugno.

https://t.co/zLRhYTs76s

31 maggio 2021, lunedìRSSLogin/Registrati

Casa

>

Locale

>

notizia

>

Gli attivisti propongono il 25% della capacità dell’evento entro il 14 giugno, il 100% entro…

Gli attivisti propongono il 25% di capacità per gli eventi entro il 14 giugno, il 100% entro il 1 settembre

Jake AquilinaLunedì, 31 Maggio 2021, 14:06Ultimo aggiornamento: circa 2 ore fa

Gli eventi con una capacità del 25%, con un massimo di 300 persone, dovrebbero iniziare a tenersi entro il 14 giugno, con l’intenzione di aprirsi gradualmente a piena capacità entro settembre, hanno affermato gli attivisti sotto il nome di Restart in un post su Facebook che annuncia le loro proposte.

L’industria degli eventi e dell’intrattenimento è stata colpita dalle restrizioni del Covid-19 e inizialmente è rimasta all’oscuro di quando si sarebbero potute svolgere tali attività. Tuttavia, sembra che siano in corso discussioni positive per rilanciare gradualmente gli eventi di massa.

Di recente, il ministro della Sanità Chris Fearne ha affermato che il governo ha convenuto che “alla fine sarebbe possibile che le attività si svolgessero e sarebbero limitate a coloro che sarebbero stati completamente vaccinati”.

Restart è composto da “migliaia di individui altamente qualificati le cui attività e mezzi di sussistenza sono stati gravemente danneggiati”, afferma la sua pagina Facebook.

In un post su Facebook, gli attivisti hanno pubblicato una serie di cinque proposte con una tempistica definita per il settore degli eventi.

La prima proposta è che entro il 1 giugno saranno nuovamente consentite le attività con la partecipazione di dj. La scorsa settimana, parlando con The Malta Independent, il presidente della Malta Entertainment Industry and Arts Association (MEIA) Howard Keith Debono ha affermato che il divieto dei DJ è “discriminatorio”.

La seconda proposta è che il 14 giugno il Paese riaprirà gli eventi con una capienza del 25% fino a un massimo di 300 persone.

Poi, il 1° luglio, dovrebbero essere consentite attività con una capienza del 50% in piedi, fino ad un massimo di 800 persone.

Per il primo giorno di agosto, Restart propone che ci sia una capacità in piedi del 75% in tali spazi per eventi con un massimo di 1.000 persone in corso.

Infine, il 1° settembre, il paese dovrebbe essere completamente aperto a una capacità permanente del 100% di sedi autorizzate poiché si prevede che l’intera popolazione sarà completamente vaccinata entro agosto.

La capacità degli eventi si basa sui m2 del club o dell’evento recintato, ha affermato Restart, affermando anche che solo le persone completamente vaccinate dovrebbero essere autorizzate a partecipare a tali eventi. Se uno è completamente vaccinato sarebbe confermato da un ufficiale sanitario alla porta tramite il certificato di vaccinazione.

“Dati i rapidi progressi del paese nel suo programma di vaccinazione e il successo del vaccino nella lotta contro il virus, queste sono le nostre proposte per un riavvio sicuro degli eventi controllati. La decisione di aprire solo alle persone vaccinate è interamente a discrezione delle autorità, che continuiamo a rispettare in questi tempi senza precedenti”, hanno affermato gli attivisti.

Hanno notato che “queste misure saranno necessarie in questo periodo provvisorio” fino alla scomparsa della pandemia, ma hanno affermato di “aver raggiunto un livello di fiducia che non richiederebbe più queste misure protettive”.

 

Condividere

 

notizia

Eventi “limitati e controllati” per…

IN DIRETTA: Certificato di vaccino contro il Covid-19 a…

L’83% degli affittuari a Malta sono stranieri,…

Trovati due nuovi casi Covid-19, attivi …

Metà dei consigli su come fermarsi…

Contributo di 1.000 € per coppie, singoli…

Batteria Qolla l-Bajda impostata per essere …

PN colpisce il governo in passato …

Aperto

Termini di utilizzo

Tariffe pubblicitarie

Contattaci

politica sulla riservatezza

Progettato e sviluppato da Deloitte Digital

In linea indipendente. ©2020. Standard Publications Ltd. Sede legale: Standard House, Birkirkara Hill, St. Julian’s, STJ 1149, Malta.

Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.