VangeloMarco 43541Anche il vento e il mare gli obb

VangeloMarco 4:35-41 ©

“Anche il vento e il mare gli obbediscono”

Sul far della sera, Gesù disse ai suoi discepoli: “Passiamo all’altra riva”. E lasciata la folla alle spalle, lo presero, così com’era, sulla barca; e c’erano altre barche con lui. Poi cominciò a soffiare una burrasca e le onde si infrangevano sulla barca così che era quasi sommersa. Ma era a poppa, con la testa sul cuscino, addormentato. Lo svegliarono e gli dissero: “Maestro, non ti importa? Scendiamo!’ E si svegliò e sgridò il vento e disse al mare: ‘Tranquillo ora! Sii calmo!’ E il vento cessò, e tutto tornò calmo. Allora disse loro: ‘Perché siete così spaventati? Come mai non avete fede?’ Erano pieni di timore e si dicevano l’un l’altro: ‘Chi può essere costui? Anche il vento e il mare gli obbediscono.’

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.