Watch I richiedenti asilo soccorsi in mare risulta

Watch: I richiedenti asilo soccorsi in mare risultato positivo al Covid-19 non sarà incluso – Abela

Il bollettino coronavirus giornaliera non includerà il numero di richiedenti asilo soccorsi in mare, che si trovano ad essere positivi per coronavirus, leader del Partit Laburista Robert Abela ha detto di Domenica durante un’intervista sul supporto del partito, uno.

Abela è stato intervistato da tre giornalisti – Glen Falzon dalla TV di stato, Keane Cutajar dai media dell’ala di PN, e Albert Galea dalla Malta Independent.

Durante l’intervista, Abela ha rivelato che Malta ha chiesto al Centro europeo per la prevenzione e controllo delle malattie (ECDC) di omettere il numero di richiedenti asilo che si trovano positivo al coronavirus della contabilità quotidiana. Ha detto che la tesi sostenuta dal paese è stata inizialmente respinta però, alla fine si è accettato in seguito. Ciò significa che i dati giornalieri non includerebbero migranti positivi per coronavirus portati a riva.

‘Dare la priorità della salute’

Il primo ministro Robert Abela ha detto ai giornalisti invitati su uno che Malta è in un momento nel tempo in cui si deve dimostrare che ‘la salute che stiamo veramente dando la priorità’. Egli ha poi proceduto a denunciare il ‘panico’ suscitato sui social media e ha detto che questo dovrebbe essere contrastata con ‘fatti’.

Registrare 72 casi di Covid-19 segnalati

Abela ha detto che Malta ha il minor numero di infezioni e più basso numero di morti quando guardando le statistiche. Ha paragonato i tassi registrati a Malta per quelli registrati in Lussemburgo, un paese continentale con una popolazione simile. Egli ha sottolineato che il più alto tasso di sperimentazione trova casi positivi. Abela ha invitato i giornalisti a chiedere al sovrintendente della sanità pubblica professor Charmaine Gauci per fornire statistiche di quante persone sono morte a causa di influenza stagionale scorsa stagione e confrontarlo con il numero di vite rivendicati da coronavirus.

Il leader laburista critici accusato di voler una morte correlata coronavirus sia in grado di dare la colpa al governo. “Un problema medico è stata trasformata in una questione politica”, ha affermato.

‘Ministro del Turismo ha seguito la legge’
Abela ha difeso il ministro del Turismo dagli inviti a presentare le sue dimissioni, dicendo che ha seguito la legge. Il ministro del Turismo Julia Farrugia Portelli è venuto sotto il fuoco dopo un certo numero di paesi in tutta Europa ha imposto restrizioni sui viaggiatori che arrivano da Malta. Il ministro ha ancora commentare l’azione intrapresa contro il paese.

Abela ha detto che Farrugia Portelli e il governo avevano agito in linea con le direttive delle autorità sanitarie. Egli ha affermato che il paese potrebbe non chiudere le attrazioni che ha attirato turisti.

Abela ha ringraziato i membri del Governo quando si interroga sul strategia turistica, dicendo che avrebbe dato loro tutti ‘il massimo dei voti’ per le loro prestazioni in ciò che ha descritto come i ‘più duri’ sette mesi il paese ha dovuto affrontare a causa della pandemia globale.

PD insiste il ministro del Turismo deve dimettersi

Più restrizioni?
Abela ha avvertito che se distanziamento sociale non viene rispettata, questo potrebbe essere sostenuta da misure legislative. Egli ha sottolineato che la disciplina è la chiave per affrontare l’impulso di corrente.

Egli sosteneva che il Paese ha bisogno per portare il numero di casi attivi giù però, era contraria alle misure adottate dalla Nuova Zelanda nella sua risposta alla coronavirus.

Poco dopo aver celebrato un importante traguardo – 100 giorni liberi da virus, Nuova Zelanda, il paese ha iniziato la registrazione di nuovi casi coroanvirus, spingendo le autorità a imporre un blocco su Auckland dopo che una persona e tre membri della famiglia si è ammalato il 31 luglio.

Abela ha descritto le misure adottate dalla Nuova Zelanda come draconiane e ha detto che un equilibrio tra salute e condizioni di vita dovrebbe essere cercato.

Alla domanda circa il piano del governo per le navi da crociera, Abela, ha detto che i protocolli ‘molto rigidi’ sarebbero stati introdotti, compreso il test anche per gli arrivi in ​​aeroporto. Egli ha ribadito che Malta non poteva chiudere le attrazioni per i turisti.

Se vuoi essere il primo a ricevere le ultime notizie sul coronavirus a Malta, scaricare il Newsbook APP qui.

Watch: Asylum seekers rescued at sea found positive to Covid-19 will not be included – Abela

TheMummichogblog è un partecipante al Amazon Services LLC Associates programma, un programma di affiliazione pubblicitario progettato per fornire un mezzo per siti per guadagnare tariffe pubblicitarie con la pubblicità e il link al amazon.com. Amazon, il logo di Amazon, AmazonSupply, e il logo AmazonSupply sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Amazon e il logo di Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., o delle sue affiliate.